EMAGISTER CUM LAUDE
Corso attualmente non disponibile
Tribunale Arbitrale dell'Immobiliare e del Condominio

Security manager

Tribunale Arbitrale dell'Immobiliare e del Condominio
Online

1.500 
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Post-diploma / post-qualifica
Metodologia Online
Ore di lezione 300h
Durata Flessible
Campus online
Invio di materiale didattico
Lezioni virtuali
Esami presenziali
  • Post-diploma / post-qualifica
  • Online
  • 300h
  • Durata:
    Flessible
  • Campus online
  • Invio di materiale didattico
  • Lezioni virtuali
  • Esami presenziali
Descrizione

Il corso dovrà permettere al partecipante di acquisire le conoscenze dei compiti spettanti al Professionista della Security, con riferimento alla norma UNI10459:2015, consentendogli di acquisire le conoscenze necessarie e sviluppare
le abilità richieste per il conseguimento della certificazione.

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il tema della sicurezza è diventato drammaticamente centrale della nostra società. Riguarda soggetti pubblici e soggetti privati; dalle amministrazioni alle aziende l’obiettivo di tutelare il patrimonio aziendale è un aspetto di rilevante importanza e criticità; per le aziende e le amministrazioni è strategico prevenire eventi di natura dolosa o accidentale che, colpendo le risorse umane, materiali ed immateriali dell’azienda, possono compromettere i processi di creazione di valore aggiunto. È evidente perciò l’esigenza che, all’interno di ogni realtà produttiva, esista una figura professionale, si occupi a tempo pieno della tutela del patrimonio aziendale, assicurando “valore” all’interno dell’azienda (ambiente di lavoro più “sicuro”) ma anche ai clienti (migliore qualità dei servizi erogati). Da ciò si deduce come la funzione di Security Aziendale debba essere molto pervasiva e come il Security Manager debba operare a contatto, sia con il vertice aziendale sia con tutte le altre unità organizzative, acquisendo una funzione trasversale nell’azienda. Il Security Manager deve perciò possedere ampie conoscenze specialistiche e abilità manageriali e gestionali tali da riequilibrare l’alta professionalità raggiunta dai criminali e le sue competenze devono essere oggettivamente verificabili.

· A chi è diretto?

Diploma di Istruzione secondaria

· Requisiti

Diploma di Istruzione secondaria

· Titolo

Il corso si propone di realizzare un percorso formativo capace di fornire quelle competenze e conoscenze che riguardano la gestione della security trasversalmente all’intero di soggetti istituzionali, amministrazioni pubbliche e aziende sulla base dei nuovi obblighi fissati per legge e della norma UNI 10459 “Professionista della Security- Requisiti di conoscenza, abilità e competenza” che definisce i requisiti relativi all’attività professionale coinvolta nel processo di security e alla persona che garantisce la gestione complessiva del processo.

Opinioni

0.0
Senza valutazione
Valutazione del corso
100%
Lo consiglia
5.0
eccellente
Valutazione del Centro

Opinioni sul corso

Non ci sono ancora opinioni su questo corso
* Opinioni raccolte da Emagister & iAgora

Successi del Centro

2018

Come si ottiene il marchio CUM LAUDE?

Tutti i corsi devono essere aggiornati

La media delle valutazioni dev'essere superiore a 3,7

Più di 50 opinioni degli ultimi 12 mesi

8 anni del centro in Emagister.

Cosa impari in questo corso?

Security
Security manager
Privacy
Private equity
Sicurezza
Sicurezza dei dati
Sicurezza bancaria
Diritto penale
Diritto privato
Fiscalità aziendale

Programma

1 • Strategia e politica di security, sviluppo e attuazione di un programma di security 2 • Struttura organizzativa per la security, compiti e responsabilità 3 • Audit di verifica dell'efficacia e dell'efficienza dei programmi di security 4 • Security fisica, delle informazioni e delle persone 5 •Protezione del segreto industriale 6 • Security delle tecnologie e delle strutture IT 7 • Contrasto agli illeciti e alle frodi interne ed esterne: truffe e sabotaggi 8 • Security di manifestazioni/convegni 9 • Adempimenti di security previsti da requisiti cogenti 10 • Attività di analisi, indagine preventiva e investigazione degli eventi dannosi interni ed esterni 11 • Raccolta, elaborazione e gestione delle informazioni di Security 12 • Conformità alle normative nazionali e internazionali ("compliance") 13 • Interazione tra security e salute sul lavoro, security e protezione ambientale, security e responsabilità sociale 14 • Privacy 15 • Gestione del "disaster recovery" 16 • "Business continuity" 17 • Rapporti con le autorità istituzionali, Forze dell'ordine ed Enti governativi, ecc. 18 • Interazione con gli enti della security nazionale