Sindromi a Spettro Autistico

Centro Phronesis
A Siracusa

142 /mese
IVA Esente
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso post laurea
Luogo Siracusa
Ore di lezione 750h
Durata 5 Mesi
Inizio 18/11/2018
  • Corso post laurea
  • Siracusa
  • 750h
  • Durata:
    5 Mesi
  • Inizio:
    18/11/2018
Descrizione

Il Perfezionamento persegue la finalità di far conseguire agli allievi competenze altamente qualificate direttamente spendibili in ambito lavorativo (Scuola, Organizzazioni, Enti Pubblici e Privati, nonché libera professione).

Informazioni importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
18 nov 2018
Siracusa
Via dei Servi di Maria, 6, 96100, Siracusa, Italia
Visualizza mappa
Inizio 18 nov 2018
Luogo
Siracusa
Via dei Servi di Maria, 6, 96100, Siracusa, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il Corso fornirà strumenti e competenze per affrontare i Disturbi dello Spettro Autistico in una prospettiva evolutiva/biologica con un approccio Neuropedagogico e Neurodidattico e alla luce della scoperta dei Neuroni Specchio.

· A chi è diretto?

Rivolto a: Pedagogisti - Psicologi - Medici - Logopedisti - Psicomotricisti - Terapisti Occupazionali - Educatori Professionali - Insegnanti di ogni Ordine e Grado - Laureati di I e di II Livello (n.o.) e Laureati (v.o.).

· Titolo

Attestato Annuale di Perfezionamento.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Appena riceveremo la tua richiesta, sarai contattato da un responsabile del Centro che ti fornirà tutti i dettagli del Corso, ti darà informazioni su modalità e date d'iscrizione e sui metodi di pagamento oppure scrivi a info@centrophronesis.it o chiama 0931 411014.

· Esiste un livello più avanzato del Corso?

Certamente. Il Corso è un Modulo del Master Biennale di Specializzazione in Pedagogia Clinica e la sua frequenza da l'opportunità di proseguire la formazione, appunto specializzandosi.

Cosa impari in questo corso?

Autismo
Pedagogia clinica
Disturbi comportamentali
Criteri diagnostici nel DSMV TR
Criteri Diagnostici nell’ICD 10
PECS
La teoria della mente
Basi neurobiologiche dell’autismo
Comunicazione Aumentativa Alternativa
Orientamenti per la scuola e i docenti

Professori

Antonio Di Maria
Antonio Di Maria
Pedagogista - Pedagogista Clinico

Benedetta Arcidiacono
Benedetta Arcidiacono
Pedagogista Clinico - Mediatore Familiare e Comunitario - Counselor

Laureata in Scienze dell'Educazione v.o. - Specialista in Pedagogia Clinica, In Mediazione Familiare e Comunitaria - Counseling della Gestalt - Perfezionata in DSA, ADHD, Sindromi dello Spettro Autistico, Colloquio Clinico - Attestato delle Competenze di cui all'Articolo 7, Comma 2 della Legge 14 gennaio 2013 n° 4 delle Associazioni Professionali di Categoria P.ED.I.AS. e A.I.Me.F.

Programma

Clinica ed Inquadramento Nosografico dei Disturbi dello Spettro Autistico Storia dell’autismo. Criteri diagnostici nel DSM V TR e nell’ICD 10. Basi neurobiologiche dell’autismo. Comorbidità. Diagnosi differenziale ed epidemiologia. Il concetto di spettro autistico. Il cluster di Wing e Gould. Autismo e ritardo mentale. La ricerca nell’ambito della competenza sociale. La ricerca nell’ambito del linguaggio e della comunicazione. La ricerca nell’ambito delle emozioni. La teoria della mente. La funzione esecutiva. La coerenza centrale. Strumenti diagnostici e di valutazione funzionale ai fini della progettazione dell’intervento nei di-sturbi dello spettro autistico: Cars (children autism rating scale) Abc ( autism behavior checklist) Ados; ados-g (autism diagnostic observation schedule) Adhr (autism diagnostic interview . Revised) Pep3 ( psycho educational profile) Aapep ( adolescent and adult psycho educational profile) Scale vineland L’approccio psicoeducativo di THEO PEETERS Origini e finalità del programma TEACCH Percorsi e sistemi di Comunicazione Aumentativa Alternativa PECS (Sistema di comunicazione mediante scambio di immagini) Apprendimento del sistema PECS Parent training Orientamenti per la scuola e i docenti L’autismo nell’età adulta Esercitazioni pratiche