Scuola Specializzazione Restauro dei Monumenti Sapienza

Scuola Specializzazione Restauro dei Monumenti Sapienza

Descrizione

La Scuola è stata istituita nel 1957 presso la “Sapienza” Università di Roma, con il nome di “Scuola di specializzazione per lo studio ed il restauro dei monumenti”.
La Scuola si pone come obiettivo l’acquisizione di un alto profilo professionale nel settore specifico e di un’autonoma capacità critica e di ricerca, combinando, tramite l’esercizio consapevole del progetto architettonico, rigore metodologico e originalità creativa.
I corsi della Scuola mirano a conferire una specifica preparazione in campo critico, storico-artistico, tecnico e professionale, integrativa di quella universitaria ed a far conseguire una più vasta e diffusa conoscenza dei principi, dei metodi e delle tecniche di tutela, conservazione e restauro, in particolare dei beni architettonici, archeologici, paesaggistici e ambientali, affrontando anche temi di manutenzione, recupero, riqualificazione, infrastrutturazione tecnologica e sostenibilità energetica, catalogazione, nonché valutazioni economiche di fattibilità preliminari agli interventi, con riferimento anche ai centri storici e al territorio.
Dalla sua istituzione ad oggi la Scuola ha formato specialisti, provenienti da ogni continente, molti dei quali oggi ricoprono in Italia e all’estero ruoli di elevata responsabilità con compiti di conoscenza storica, analisi critica, catalogazione, tecniche diagnostiche, gestione e manutenzione, conservazione, restauro, tutela, recupero e valorizzazione.

Per accedere occorre essere in possesso di un titolo di Laurea Magistrale come specificato nello Statuto della Scuola. La Scuola è a numero chiuso, pertanto è necessario, per accedervi, superare un concorso di ammissione; la durata del corso di studi è di due anni accademici.

Per partecipare al concorso il candidato deve presentare domanda inderogabilmente entro mercoledì 29 settembre 2010 secondo quanto stabilito dal bando pubblicato sul sito web della Scuola.

Vuoi parlare del corso con un consulente?

Corsi consigliati

Scuola Specializzazione Restauro dei Monumenti Sapienza Scuola Specializzazione Restauro dei Monumenti Sapienza

...la durata del corso di studi è di due anni accademici. Sito...

  • Scuola di specializzazione
  • Roma
  • 2 Anni
  • Da definire
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

1.500 
IVA inc.
Scuola Specializzazione Restauro dei Monumenti Sapienza

...sistemi innovativi per la caratterizzazione dei materiali e per la valutazione del degrado. In questo modo l’allievo verificherà concretamente... Impara:: Evidenziando recenti sviluppi innovativi; v) l’elaborazione dei dati ed il loro impiego, Valutandone approfonditamente lo stato conservativo; iv) le tecniche di intervento, Conoscenze generali su: i) le metodologie di approccio al cantiere di restauro; ii) le tecniche analitiche e diagnostiche; iii) il riconoscimento e la caratterizzazione dei materiali...

  • Master universitario di primo livello
  • Roma
  • 1 Semestre (300 ore di lezione)
  • 13 febbraio 2017
  • Stage / Tirocinio
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

2.500 
IVA inc.

Prossime convocazioni

Scuola Specializzazione Restauro dei Monumenti Sapienza

...territoriale e ambientale L - 7; Scienze della pianif. territoriale, urb., paesag. e ambientale L-21; Ing. civile e ambientale 8; L-7; Scienze dei beni culturali... Impara:: Conoscenze generali su: i) le metodologie di approccio al cantiere di restauro; ii) le tecniche analitiche e diagnostiche; iii) il riconoscimento e la caratterizzazione dei materiali, Evidenziando recenti sviluppi innovativi; v) l’elaborazione dei dati ed il loro impiego, Competenze teoriche e pratiche utili per la progettazione e la gestione di un intervento di restauro architettonico...

  • Master universitario di primo livello
  • Roma
  • 13 febbraio 2017
  • Stage / Tirocinio
Aggiungi al comparatore
Leggi tutto

2.500 
IVA inc.

Professori

nicola santopuoli
nicola santopuoli
prof. arch.

Svolge attività nel settore del restauro.Ha curato numerosi restauri, tra cui la Basilica della Natività di Betlemme (2010-16); la “Sala della volta dorata” della Domus Aurea (Roma) (2008-09); il palazzo Baldassini RM (2008-09); la chiesa di Santa Maria in Aventino RM (di G.B. Piranesi), 2013-15; il palazzo degli ambasciatori del quartiere Coppedè RM (2012-15); le botteghe da Asellina a Verecundus di Pompei, (2004-07); il castello di Harim (Siria), 1999-2000. Ha curato il Progetto colore e le norme per il regolamento edilizio per il centro storico di Bologna (1997-01), di Ceglie Messapica (BR)