Quality Seal Emagister EMAGISTER CUM LAUDE

ABILITAZIONE ESCAVATORI IDRAULICI, CARICATORI FRONTALI E TERNE

Aquarius Consulting
A Padova, Treviso e Vicenza
  • Aquarius Consulting
Sconto iscrizione anticipata

295 € 280 
+IVA

Aquarius Consulting mi era stata suggerita da una persona di fiducia e mi sono trovato molto bene, il corso è stato chiaro e lineare con disponibilità a seguire le singole esigenze. Ho apprezzato particolarmente le prove pratiche da cui è emersa ...

L'OPINIONE DI Nicola Bastarolo
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

Descrizione

Emagister.it presenta il corso Abilitazione escavatori idraulici, caricatori frontali e terne, offerto da Aquarius Consulting e rivolto a tutti coloro che sono interessati ad ottenere l’abilitazione alla guida di escavatori idraulici, caricatori frontali e terne.

Il corso, della durata di 16 ore da svolgere in aula, è finalizzato all'apprendimento di tecniche operative adeguate per utilizzare in condizioni di sicurezza gli escavatori idraulici, i caricatori frontali e le terne.

Il programma del corso è strutturato in moduli teorici e pratici con verifica finale, individuati negli allegati dall'Accordo Stato-Regioni pubblicato G.U il 12/03/2012. Nel modulo giuridico-normativo si studierà la legislazione generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro, con particoalre attenzione alle leggi in materia di utilizzo di attrezzature per operazioni di movimentazione carichi. Nel modulo tecnico si studieranno le varie categorie di attrezzature e i vari tipi di macchinari in particolare escavatori, caricatori, terne e autoribaltabili con i relativi dispositivi di comando e sicurezza. Nel modulo pratico infine, oltre all’individuazione di componente strutturali, i corsisti potranno sostenere esercitazioni di pratiche operative quali tecniche di manovra e gestione del pericolo.

Informazione importanti

Earlybird: iscrizione anticipata (20 giorni prima della partenza del corso) a 280 Euro+IVA

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Padova
35100, Padova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Treviso
via Montello 83, 31100, Treviso, Italia
Visualizza mappa
-
25 novembre 2016
Treviso
via Montello 83, 31100, Treviso, Italia
Visualizza mappa
Da definire
Vicenza
36100, Vicenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Grazie a questo corso imparerai a guidare escavatori idraulici, caricatori frontali e terne in sicurezza.

· A chi è diretto?

A chi è interessato ad ottenere l'abilitazione alla guida di escavatori idraulici, caricatori frontali e terne.

· Requisiti

Patente B o certificato medico di idoneità alla guida.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Sconti per privati e disoccupati, fino a 15 giorni prima del corso. Possibilità di usufruire dello sconto per doppi patentini (con carrellielevatori industriali+telescopici o piattaforme aeree). Parti teoriche e pratiche ben organizzate.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Sarà contattato telefonicamente per avere ulteriori informazioni. I documenti necessari sono: carta di identità, codice fiscale, patente di guida (o eventuale visita medica per foglio rosa) .

· Il corso è valido per tutte le macchine movimento terra?

Il corso da l'abilitazione alla guida di escavatori idraulici sopra i 60 q.li, pale carivcatrici sopra 45 q.li e terne ai sensi Accordo Stato Regioni 22/02/2012 e art. 73 c.5 D.Lgs.81/08

· Voglio operare all'estero con il patentino Macchine Movimento Terra è possibile?

Non esiste un documento valido automaticamente in tutti i paesi. Noi possiamo comunque fornire una traduzione in lingua inglese dell'attestato e del tesserino che può essere ritenuto valido dai datori di lavoro in tutti quei paesi dove non è richiesta un'abilitazione da parte di un Ente Nazionale Notificato (sono diversi, contattaci per ulteriori informazioni)

Opinioni

N

01/08/2015
Il meglio Aquarius Consulting mi era stata suggerita da una persona di fiducia e mi sono trovato molto bene, il corso è stato chiaro e lineare con disponibilità a seguire le singole esigenze. Ho apprezzato particolarmente le prove pratiche da cui è emersa la preparazione, la disponibilità e la serietà dei docenti. Raccomanderei sicuramente il corso a chiunque interessato ad ottenere il patentino, sia per le nozioni ricevute che per il costo contenuto.

Da migliorare Niente

Consiglieresti questo corso? Sí.
D

01/08/2015
Il meglio Ottima la parte teorica, davvero piacevole.

Da migliorare Niente

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Terna
Escavatore idraulico
Caricatore frontale
Diritto del lavoro
Gestione del rischio
Responsabile per la sicurezza
Sicurezza sul lavoro
Igiene sul lavoro
Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro
Analisi del rischio
Gestione dei rischi
Prevenzione rischi
Tecniche di manutenzione
Legislazione del lavoro
Movimentazione carichi

Professori

Francesco D'Angelo
Francesco D'Angelo
Dott. chimico igienista industriale

- igienista industriale - RSPP aziendale (Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione) - più di 20 anni di esperienza nella docenza e nella formazione aziendale in ambito sicurezza sul lavoro e delle attrezzature

ISTRUTTORE CON ESPERIENZA PRATICA
ISTRUTTORE CON ESPERIENZA PRATICA
> TRIENNALE

Peter D'Angelo
Peter D'Angelo
ingegnere meccanico

-Ingegnere Meccanico iscritto all'ordine degli ingegneri di Treviso -RSPP aziendale - 10 anni di esperienza in docenza in corsi di formazione aziendale nel settore della sicurezza sul lavoro e delle attrezzature di lavoro

Programma

Contenuto formativo del corso

Modulo giuridico – normativo (1 ora)

Normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro, con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro per le operazioni di movimentazione di carichi (D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato/Regioni del 22/02/2012). Responsabilità dell’operatore.

Modulo tecnico (3 ore)

Categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine movimento terra e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche, con particolare riferimento a escavatori, caricatori, terne e autoribaltabili a cingoli.Componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, circuiti dì comando, impianto idraulico, impianto elettrico (ciascuna componente riferita alle attrezzature oggetto del corso).

Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Visibilità dell’attrezzatura e identificazione delle zone cieche, sistemi di accesso.

Controlli da effettuare prima dell’utilizzo; controlli visivi e funzionali ad inizio ciclo di lavoro. Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nel ciclo base delle attrezzature (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con organi in movimento e con superfici calde, rischi dovuti alla mobilità, ecc.). Avviamento, spostamento, azionamenti, manovre, operazioni con le principali attrezzature di lavoro. Precauzioni da adottare sull’organizzazione dell’area di scavo o lavoro. Protezione nei confronti degli agenti fisici: rumore, vibrazioni al corpo intero ed al sistema mano-braccio.

Modalità di utilizzo in sicurezza di escavatori idraulici, caricatori frontali e terne.

-Test teorico

Modulo pratico (12 ore)

Modulo pratico specifico (ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012)

Individuazione dei componenti strutturali: struttura portante, organi di trasmissione, organi di propulsione, organi di direzione e frenatura, dispositivi di accoppiamento e azionamento delle macchine operatrici. Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione, conoscenza dei pattern di comando. Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali delle macchine, dei dispositivi di comando e di sicurezza. Pianificazione delle operazioni di campo, scavo e caricamento: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso, tipologia e condizioni del fondo e del terreno, sbancamento, livellamento, scavo, scavo offset, spostamento in pendenza a vuoto ed a carico nominale. Operazioni di movimentazione e sollevamento carichi, manovra di agganci rapidi per attrezzi.

Esercitazioni di pratiche operative: tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo.

Guida degli escavatori idraulici, dei caricatori frontali e delle terne su strada. Le esercitazioni devono prevedere:

a) predisposizione del mezzo e posizionamento organi di lavoro;

b) guida con attrezzature.

Uso di escavatori idraulici, dei caricatori frontali e delle terne. Le esercitazioni devono prevedere:

a) esecuzione di manovre di scavo e riempimento;

b) accoppiamento attrezzature in piano e non;

c) manovre di livellamento;

d) operazioni di movimentazione carichi pesanti e di precisione;

e) uso con forche o pinza;

f) aggancio di attrezzature speciali (martello demolitore, pinza idraulica, trivella, ecc.) e loro impiego;

g) manovre di caricamento.

Messa a riposo e trasporto degli escavatori idraulici, dei caricatori frontali e delle terne: parcheggio e rimessaggio (ricovero) in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Salita sul carrellone di trasporto. Individuazione dei punti di aggancio per il sollevamento.

Ulteriori informazioni

Verra rilasciato attestato da parte di Organismo Paritetico o OdF Acceditato per la Formazione e la Sicurezza ai sensi Accordo Stato Regioni 22/02/2012