Architettura

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Obiettivo del corso: Gli obiettivi del Corso sono quelli di formare una figura professionale di architetto, secondo le direttive dell’Unione europea in questa materia.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
Via della Mattonaia,14, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di Scuola media

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

CORSO DI LAUREA IN ARCHITETTURA

Il corso ha una durata di 5 anni.
Il Corso prevede un unico curriculum.

Gli obiettivi del Corso sono quelli di formare una figura professionale di architetto, secondo le direttive dell’Unione europea in questa materia, in grado di:

- elaborare progetti di qualità alle varie scale e nei campi della progettazione architettonica e ambientale, dell’urbanistica, dell’ingegneria edile, del restauro, del consolidamento e del recupero architettonico e urbano;
- organizzare e coordinare competenze molteplici, da quelle strutturali e impiantistiche, a quelle normative, legislative e di valutazione e di finalizzarle alla realizzazione del progetto stesso;
- dirigere la costruzione del progetto architettonico e/o urbanistico, coordinando la complessità delle competenze ad esso relative.

Il corso di laurea in Architettura è infatti strutturato in base alla direttiva Cee n. 384/1985, finalizzata ad assicurare il raggiungimento:

  • della capacità di creare progetti architettonici che soddisfino le esigenze estetiche e tecniche;
  • di una adeguata conoscenza della storia e delle teorie dell’architettura, nonché delle arti tecnologiche e scienze umane ad essa attinenti;
  • di una conoscenza delle belle arti in quanto fattori che possono influire sulla qualità della concezione architettonica;
  • di una adeguata conoscenza in materia urbanistica, pianificazione e tecniche applicate nel processo di pianificazione;
  • della capacità di cogliere i rapporti tra uomo e creazioni architettoniche, tra creazioni architettoniche e il loro ambiente, nonché la capacità di cogliere la necessità di adeguare fra loro creazioni architettoniche e spazi in funzione dei bisogni e della misura dell’uomo;
  • della capacità di capire l’importanza della professione e delle funzioni dell’architettura nella società, in particolare elaborando progetti che tengano conto dei fattori sociali;
  • di una conoscenza dei metodi di indagine e di preparazione dei progetto di costruzione;
  • della conoscenza dei problemi di concezione strutturale, di costruzione e di ingegneria civile connessi con la progettazione degli edifici;
  • di una conoscenza adeguata dei problemi fisici e delle tecnologie, nonché della funzione degli edifici, in modo da renderli intimamente confortevoli e proteggerli dai fattori climatici;
  • di una capacita tecnica che consenta di progettare edifici che rispondano alle esigenze degli utenti nei limiti imposti dal fattore costo e dai regolamenti in materia di costruzione;
  • di una conoscenza adeguata delle industrie, organizzazioni, regolamentazioni e procedure necessarie per realizzare progetti di edifici e per l’integrazione dei piani nella pianificazione.

    L’attività programmata corrisponde mediamente al conseguimento di 60 crediti per anno.
    Lo studente che abbia ottenuto 300 crediti, adempiendo a quanto previsto dall’ordinamento didattico, può conseguire il titolo anche prima della scadenza quinquennale.
    Il titolo acquisito consente l’ammissione all’esame di Stato per accedere all’esercizio della professione di architetto in Italia e nei paesi dell’Unione europea. A tale proposito l’ordinamento professionale è stato recentemente modificato dal Dpr 328 del 2001.

  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto