ASPP / RSPP Modulo di Aggiornamentoconfini di Responsabilità Tra

Form&R
A Padova, Verona, Conegliano e 3 altre sedi

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Approfondire le conoscenze del Sistema Sicurezza e suoi Attori: ruoli, compiti, attività. Potenziare le conoscenze e le tecniche finalizzate alla rilevazione dei rischi e allo sviluppo di un piano dI miglioramento con azioni urgenti da intraprendere Approfondire le conoscenze relative alle responsabilità delle singole funzioni.
Rivolto a: ASPP/RSPP Interessati approfondire le problematiche relative ai sistemi di gestone della sicurezza.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Belluno
BELLUNO, 32100, Belluno, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Conegliano
CONEGLIANO, 31015, Treviso, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Padova
Via Della Croce Rossa ,130, 35128, Padova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Rovigo
ROVIGO, 45100, Rovigo, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Verona
VERONA, 37100, Verona, Italia
Visualizza mappa
Leggi tutto (6)

Domande più frequenti

· Requisiti

Avere le competenze previste per gli aspp/rspp

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Titolo: Confini di responsabilità tra Titolare, Rspp, Aspp, Preposto, Medico del Lavoro e Rls.
ASPP/RSPP MODULO DI AGGIORNAMENTO:
Cod. Int.
Descrizione: 262/2008 Cod. Ext.
MODULO di AGGIORNAMENTO di 8 ore sulle novità introdotte dal "Testo Unico", D.Lgs. 81/2008. E' valido per l'Aggiornamento per "RSPP/ASPP" per tutti i Macrosettori Ateco "B-1", "B-2", "B-3", "B-4", "B-
5", "B-6", "B-7", "B-8" e "B-9".

Nell'ottica di continuare il processo di aggiornamento delle responsabilità delle figure coinvolte nella gestione della Sicurezza Aziendale, con questo incontro formativo, si vuole cercare, partendo da un'ipotetico scenario standard precostituito, di definire e suddividere le responsabilità tra tutti gli attori che, coscientemente o meno, intervengono, o omettono di intervenire, nel processo di gestione della sicurezza.
Il momento formativo è sviluppato in due parti. Lo sviluppo tematico e la modalità didattica richiedono la frequenza ad entrambi i momenti formativi. Pur mantenendo il taglio operativo, i due incontri saranno visti e approfonditi sotto il punto di vista legale, alla ricerca della giusta comprensione dei rischi che "si corrono" anche senza "apparenti" colpe.
E' stato richiesto accreditamento da ECM VENETO.

Obiettivi:
PARTE I

Approfondire le conoscenze del Sistema Sicurezza e suoi Attori: ruoli, compiti, attività.
Potenziare le conoscenze e le tecniche finalizzate alla rilevazione dei rischi e allo sviluppo di un piano di miglioramento con azioni urgenti da intraprendere.
PARTE II
Approfondire le conoscenze relative alle responsabilità delle singole funzioni.

Contenuti/Programma:

PARTE I

  • Le conoscenze del Sistema Sicurezza e suoi Attori: ruoli, compiti, attività.
  • La rilevazione dei rischi
  • Lo sviluppo di un piano di miglioramento con azioni urgenti da intraprendere

PARTE II
Le responsabilità delle singole funzioni
Analisi di sinistri ipotizzando che
a) siano state date le necessarie deleghe
b) i mezzi economici e organizzativi siano stati messi a disposizione dalla funzione delegata
c) i mezzi economici e organizzativi siano stati omessi

Docenti:
esperti/professionisti settore legale

AREA AMBIENTE & SICUREZZA

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 30

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto