Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche

Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro
A Vercelli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laurea
  • Vercelli
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Vercelli
Via Duomo, 6 , 13100, Vercelli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Gli obiettivi della Laurea specialistica in Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche sono fornire una formazione culturale, scientifica e tecnologica di tipo universitario, che garantisca al laureato di:
·possedere una conoscenza approfondita degli aspetti biochimici e genetici delle cellule dei procarioti ed eucarioti e delle tecniche di colture cellulari, anche su larga scala;
·possedere solide conoscenze su struttura, funzioni ed analisi delle macromolecole biologiche e dei processi cellulari nelle quali esse intervengono;
·possedere buone conoscenze sulla morfologia e sulle funzioni degli organismi umani ed animali;
·conoscere e saper utilizzare le principali metodologie che caratterizzano le biotecnologie molecolari e cellulari anche ai fini della progettazione e produzione di biofarmaci, diagnostici, vaccini, e a scopo sanitario e nutrizionale;
·conoscere e sapere utilizzare le metodologie in ambito cellulare e molecolare delle biotecnologie anche per la riproduzione in campo clinico e sperimentale;
·aver padronanza delle metodologie bio-informatiche ai fini dell'organizzazione, costruzione e accesso a banche dati, in particolare di genomica e proteomica, e della acquisizione e distribuzione di informazioni scientifiche e tecniche attraverso tecniche elettroniche;
·possedere competenze per l'analisi di biofarmaci, diagnostici e vaccini in campo umano e veterinario per quanto riguarda gli aspetti chimici, biologici, biofisici e tossicologici;
·conoscere gli aspetti fondamentali dei processi operativi che seguono la progettazione industriale di prodotti biotecnologici (anche per la terapia genica), e della formulazione di biofarmaci;
·conoscere e saper utilizzare tecniche e tecnologie specifiche in settori quali la modellistica molecolare, il disegno e la progettazione di farmaci innovativi;
·conoscere i fondamenti dei processi patologici d'interesse umano, con riferimento ai loro meccanismi patogenetici cellulari e molecolari;
·conoscere le situazioni patologiche congenite o acquisite nelle quali sia possibile intervenire con approccio biotecnologico;
·possedere la capacità di disegnare e applicare, d'intesa con il laureato specialista in medicina e chirurgia e/o medicina veterinaria, strategie diagnostiche e terapeutiche, a base biotecnologica negli ambiti di competenza;
·acquisire le capacità di intervenire per ottimizzare l'efficienza produttiva e riproduttiva animale;
·saper riconoscere (anche attraverso specifiche indagini diagnostiche) le interazioni tra microrganismi estranei ed organismi umani ed animali;
·possedere conoscenze in merito alla produzione, all'igiene, e alla qualità degli alimenti di origine animale e dei loro prodotti di trasformazione;
·conoscere i rapporti tra gli organismi animali e l'ambiente, con particolare riguardo alle influenze metaboliche dei tossici ambientali;
·conoscere gli effetti dei prodotti biotecnologici a livello ambientale e saperne prevenire i potenziali effetti nocivi;
·essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
·possedere conoscenze di base relative all'economia, all'organizzazione e alla gestione delle imprese, alla creazione d'impresa, alla gestione di progetti di innovazione e alle attività di marketing (ivi inclusa la brevettualità di prodotti innovativi) di prodotti farmaceutici e cosmetici di carattere biotecnologico;
·essere in grado di organizzare attività di sviluppo nell'ambito di aziende farmaceutiche e biotecnologiche con particolare attenzione agli aspetti di bioetica;
·conoscere le normative nazionali e dell'Unione Europea relative alla bioetica, alla tutela delle invenzioni e alla sicurezza nel settore biotecnologico

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consiste nella discussione della tesi sperimentale di laurea specialistica.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe hanno elevati livelli di competenza nella programmazione e nello sviluppo scientifico e tecnico-produttivo delle biotecnologie applicate nel campo della sanità umana. Potranno quindi operare, con funzioni di elevata responsabilità, nei sottoindicati ambiti:
·diagnostico, attraverso la gestione delle tecnologie di analisi molecolare e delle tecnologie biomediche applicate ai campi medico, medico-legale, tossicologico e riproduttivo-endocrinologico (compresi animali transgenici, sonde molecolari, sistemi cellulari, tessuti bioartifiiciali e sistemi cellulari produttori di molecole biologicamente attive e altre tecniche biosanitarie avanzate), farmaceutico;
·bioingegneristico, con particolare riferimento all'uso di biomateriali o organi e tessuti ingegnerizzati;
·della sperimentazione in campo biomedico ed animale, con particolare riferimento all'utilizzo di modelli in vivo ed in vitro per la comprensione della patogenesi delle malattie umane;
·terapeutico, con particolare riguardo alla ideazione e preparazione di prodotti farmacologici innovativi, inclusa la terapia genica;
·biotecnologico della riproduzione;
·produttivo e della progettazione in relazione a brevetti in campo sanitario.
I laureati specialisti della classe potranno dirigere laboratori a prevalente caratterizzazione biotecnologica e farmacologica e coordinare, anche a livello gestionale ed amministrativo, programmi di sviluppo e sorveglianza delle biotecnologie applicate in campo umano, con particolare riguardo allo sviluppo di prodotti farmacologici e vaccini tenendo conto dei risvolti etici, tecnici, giuridici e di tutela ambientale.

Farmaceutico

Attività di base
Discipline applicate alle biotecnologie

CFU 67
BIO/11: BIOLOGIA MOLECOLAREBIO/13: BIOLOGIA APPLICATACHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICAFIS/01: FISICA SPERIMENTALEFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)INF/01: INFORMATICAMAT/04: MATEMATICHE COMPLEMENTARI
Morfologia, funzione e patologia delle cellule e degli organismi complessi

CFU 19
BIO/09: FISIOLOGIABIO/16: ANATOMIA UMANAMED/04: PATOLOGIA GENERALETotale CFU 86

Attività caratterizzanti
Discipline biotecnologiche comuni

CFU 42
BIO/10: BIOCHIMICABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLAREBIO/18: GENETICABIO/19: MICROBIOLOGIA GENERALE
Discipline farmaceutiche

CFU 22
CHIM/08: CHIMICA FARMACEUTICACHIM/09: FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO
Discipline mediche e riproduzione umana

CFU 32
BIO/14: FARMACOLOGIABIO/17: ISTOLOGIAMED/04: PATOLOGIA GENERALEMED/15: MALATTIE DEL SANGUE
Medicina di laboratorio e diagnostica

CFU 18
BIO/12: BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICAMED/03: GENETICA MEDICAMED/05: PATOLOGIA CLINICAMED/07: MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICATotale CFU 114

Attività affini o integrative
Formazione interdisciplinare

CFU 30
ING-IND/27: CHIMICA INDUSTRIALE E TECNOLOGICAIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEAMED/02: STORIA DELLA MEDICINAMED/09: MEDICINA INTERNAMED/26: NEUROLOGIASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/10: ORGANIZZAZIONE AZIENDALETotale CFU 30

Attività specifiche della sede
CFU 10
BIO/01: BOTANICA GENERALECHIM/10: CHIMICA DEGLI ALIMENTITotale CFU 10
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 24Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 21Totale CFU 60

Totale Crediti CFU Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche 300
Medico - biocompatibilita'

Attività di base
Discipline applicate alle biotecnologie

CFU 65
BIO/10: BIOCHIMICABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLAREBIO/13: BIOLOGIA APPLICATACHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICAFIS/01: FISICA SPERIMENTALEFIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)INF/01: INFORMATICAMAT/04: MATEMATICHE COMPLEMENTARIMED/01: STATISTICA MEDICA
Morfologia, funzione e patologia delle cellule e degli organismi complessi

CFU 20
BIO/16: ANATOMIA UMANAMED/04: PATOLOGIA GENERALETotale CFU 85

Attività caratterizzanti
Discipline biotecnologiche comuni

CFU 41
BIO/09: FISIOLOGIABIO/10: BIOCHIMICABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLAREBIO/18: GENETICABIO/19: MICROBIOLOGIA GENERALE
Discipline farmaceutiche

CFU 9
BIO/14: FARMACOLOGIACHIM/08: CHIMICA FARMACEUTICACHIM/09: FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVO
Discipline mediche e riproduzione umana

CFU 33
BIO/14: FARMACOLOGIABIO/17: ISTOLOGIAMED/04: PATOLOGIA GENERALEMED/06: ONCOLOGIA MEDICAMED/15: MALATTIE DEL SANGUEMED/40: GINECOLOGIA E OSTETRICIAMED/43: MEDICINA LEGALE
Medicina di laboratorio e diagnostica

CFU 30
BIO/12: BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICAMED/03: G...