Chimica

Università degli Studi di Camerino
A Camerino

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Camerino
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Camerino
via Gentile III da Varano, 62032, Macerata, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il laureato del Corso di Laurea in Chimica dovrà possedere:
1)abilità e competenza nelle operazioni fondamentali del laboratorio chimico;
2)capacità di utilizzo di metodiche sperimentali per la preparazione e la caratterizzazione di sistemi chimici, anche complessi;
3)capacità di utilizzo di metodiche per la raccolta e l'analisi dei dati, di strumentazioni scientifiche per indagini analitiche e strumentali della materia;
4)adeguate capacità di utilizzare strumenti informatici di base sia per l'elaborazione, la presentazione e la comunicazione dell'informazione che per la ricerca bibliografica, anche avvalendosi di banche dati e di reti informatiche;
5)nozioni di base sui sistemi qualità e sicurezza nei laboratori e negli ambienti di lavoro, oltre che sulle procedure di certificazione e accreditamento;
6)nozioni di base sui principi dell'organizzazione e della funzionalità aziendale, oltre che sugli elementi della giurisdizione comunitaria rilevanti per gli ambiti professionali di competenza;
7)capacità di utilizzare efficacemente, in forma scritta ed orale, oltre l'italiano, la lingua inglese, sia nell'ambito specifico di competenza che per lo scambio di informazioni generali;
8)capacità di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
Per l'accesso al corso di laurea sono richiesti i saperi previsti per l'esame di Stato per l'istruzione secondaria superiore.

Caratteristiche della prova finale
Il candidato dovrà scrivere una relazione sul periodo di stage svolto. Sarà poi tenuto a presentarla, oralmente, di fronte alla commissione di laurea, cui farà seguito una discussione per valutare le capacità sviluppate del candidato nell'entrare nella problematica affrontata durante il periodo di stage. Sulla relazione scritta, sulla sua presentazione e sulla relativa discussione, la commissione di laurea valuterà il voto di laurea da assegnare al candidato.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il Corso di laurea in Chimica è concepito in modo da fornire allo studente una approfondita preparazione di base che gli permetta poi di affrontare l'attività professionale in uno qualsiasi dei numerosi e diversificati settori in cui è necessaria la presenza di un laureato in Chimica.
Gli studenti del Corso di laurea in Chimica erano in tempi recenti notevolmente diminuiti. Questo andamento, forse connesso alla crisi dell'industria chimica, attualmente sta subendo una inversione proprio per l'indispensabile funzione della chimica nel mondo moderno. Comunque il basso numero di studenti e quindi di laureati a fronte di una crescente richiesta di chimici rappresenta una garanzia per un facile inserimento professionale. Questo inserimento può avvenire sia nella creazione di nuove molecole, sia nel controllo ambientale attraverso i laboratori di ricerca pubblici (Università, Consiglio Nazionale delle Ricerche) o privati (Industrie chimiche, farmaceutiche e biotecnologiche), nelle Aziende per la produzione di prodotti chimici, nei laboratori pubblici di controllo (ex Uffici di Igiene, Dogane, Ospedali) e nei laboratori privati di analisi chimiche. Il laureato in Chimica può inoltre dedicarsi alla libera professione e
all'insegnamento di discipline chimiche nelle Scuole secondarie superiori.

Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
62/S Lauree spec. in scienze chimiche

Attività di base
Discipline chimiche

CFU 4
CHIM/01: CHIMICA ANALITICACHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICA
Discipline fisiche

CFU 6
FIS/03: FISICA DELLA MATERIA
Discipline matematiche e informatiche

CFU 8
INF/01: INFORMATICAMAT/07: FISICA MATEMATICATotale CFU 18

Attività caratterizzanti
Discipline analitiche e ambientali

CFU 22
CHIM/01: CHIMICA ANALITICA
Discipline inorganiche chimico fisiche

CFU 39
CHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICA
Discipline organiche

CFU 22
CHIM/06: CHIMICA ORGANICATotale CFU 83

Attività affini o integrative
Discipline biochimiche e farmaceutiche

CFU 5
BIO/10: BIOCHIMICABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLARE
Discipline di contesto

CFU 11
IUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALE
Formazione interdisciplinare

CFU 3
MAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICATotale CFU 19

Attività specifiche della sede
CFU 2
INF/01: INFORMATICAING-INF/04: AUTOMATICAING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONITotale CFU 2
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 6
Prova finale
CFU 6
Lingua straniera
CFU 4Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Tirocini
CFU 9
Altro
CFU 30Totale CFU 58

Totale Crediti CFU Chimica 180
Docenti di riferimento

BALLINI Roberto
CASTELLANI Franca
CIMARELLI Cristina
ZAMPONI Silvia

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto