Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

Università degli Studi di Ferrara
A Ferrara

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Ferrara
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Ferrara
Via Savonarola, 9 , Ferrara, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
OBIETTIVI FORMATIVI - I laureati nel corso di laurea specialistica in Chimica e tecnologia farmaceutiche sono dotati delle basi scientifiche e della preparazione teorica e pratica necessarie all'esercizio della professione di farmacista e ad operare quali esperti del farmaco e dei prodotti per la salute (presidi medico-chirurgici, articoli sanitari, cosmetici, dietetici, prodotti erboristici, prodotti diagnostici e chimico-clinici, ecc.), nel relativo settore industriale.
In analogia ai processi formativi di altri paesi europei, il corso di laurea fornisce la preparazione scientifica adeguata ad operare nell'ambito industriale, determinando una figura professionale che ha come applicazione elettiva il settore industriale farmaceutico, grazie all'insieme di conoscenze teoriche e pratiche in campo biologico e farmaceutico che permettono di affrontare l'intera sequenza del complesso processo multidisciplinare che, partendo dalla progettazione strutturale, porta alla produzione ed al controllo del farmaco secondo le norme codificate nelle farmacopee.
Oltre agli obiettivi formativi qualificanti generali riportati nella classe specialistica di Farmacia e Farmacia industriale, il curriculum di studi svolto all'Università di Ferrara avrà come indirizzo preminente il raggiungimento di elevati livelli professionali nel campo della progettazione e della ottimizzazione tecnologica del medicinale nel cammino dalla ideazione alla distribuzione.
Come scelta autonoma di sede gli studi saranno orientati, in particolare, al raggiungimento delle seguenti competenze teoriche e pratiche, anche industriali:
· Conoscenza della metodologia dell'indagine scientifica applicata alle tematiche del settore
· Conoscenze multidisciplinari fondamentali sia per la comprensione della struttura ed attività dei medicinali, in rapporto alla loro interazione con le biomolecole a livello cellulare e sistemico, sia per le attività di preparazione e controllo dei medicamenti
· Conoscenze relative alle procedure di immissione in commercio e controllo post-marketing

Il percorso formativo considererà anche altre attività professionali svolte nella Unione Europea nel campo del medicinale al fine di consentire pari opportunità occupazionali in ambito europeo.
La formazione è completata con insegnamenti che sviluppano le conoscenze chimico industriali e biofarmaceutiche tenendo presenti anche le possibilità occupazionali offerte in ambito Comunitario.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale, consiste nella discussione, in seduta pubblica, di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il profilo professionale del laureato é quello di un professionista che opera nell'ambito delle competenze scientifiche e tecnologiche multidisciplinari (chimiche, biologiche, farmaceutiche, farmacologiche, tossicologiche, tecnologiche, legislative e deontologiche) e che contribuisce al raggiungimento degli obiettivi posti dal servizio sanitario nazionale, per rispondere adeguatamente alle mutevoli esigenze della società in campo sanitario.
La preparazione del laureato in Chimica e tecnologia farmaceutiche è finalizzata al lavoro nel settore della ricerca sul farmaco (progettazione e sintesi, preparazione, formulazione, sperimentazione, controllo di qualità), nel settore bio-farmacologico (ricerca di base, studio dell'attività di farmaci e biomolecole) e nella produzione e commercializzazione dei medicinali (norme di buona fabbricazione, farmacoeconomia, attività regolatorie).
Attività di base
Discipline biologiche

CFU 5
BIO/16: ANATOMIA UMANA
Discipline chimiche

CFU 33
CHIM/03: CHIMICA GENERALE E INORGANICACHIM/06: CHIMICA ORGANICA
Discipline matematiche, fisiche, informatiche e statistiche

CFU 10
FIS/07: FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)MAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICATotale CFU 48

Attività caratterizzanti
Discipline biologiche e farmacologiche

CFU 45
BIO/10: BIOCHIMICABIO/14: FARMACOLOGIABIO/15: BIOLOGIA FARMACEUTICA
Discipline chimico-farmaceutiche e tecnologiche

CFU 80
CHIM/08: CHIMICA FARMACEUTICACHIM/09: FARMACEUTICO TECNOLOGICO APPLICATIVOTotale CFU 125

Attività affini o integrative
Formazione interdisciplinare

CFU 48
BIO/05: ZOOLOGIA BIO/09: FISIOLOGIABIO/11: BIOLOGIA MOLECOLARECHIM/01: CHIMICA ANALITICACHIM/02: CHIMICA FISICACHIM/06: CHIMICA ORGANICAMED/04: PATOLOGIA GENERALEMED/07: MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICATotale CFU 48
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 30Altre (art. 10, comma 1, lettera f )CFU 3
Ulteriori conoscenze linguistiche
CFU 3
Tirocini
CFU 30
Altro
CFU 1Totale CFU 79

Totale Crediti CFU Chimica e Tecnologia Farmaceutiche 300
Docenti di riferimento

BARALDI Pier Giovanni
FERRETTI Maria Enrica
MARASTONI Mauro
SALVADORI Severo

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)
si (n.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto