La Concessione del Servizio di Distribuzione del Gas

Ateneo Corsi
A Milano

100 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 6 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Adempimenti ed opportunità per le Amministrazioni Comunali in vista della scadenza del periodo transitorio La concessione del servizio gas consente al Comune di acquisire un introito di un certo rilievo. Con l’entrata in vigore del cd. Decreto Letta (D.L.vo n. 164/00 e successive modificazioni) è necessario rivedere le concessioni in essere, al fine di risolverle giuridicamente nei termini e ne.
Rivolto a: Responsabili e loro collaboratori di uffici tecnici, uffici lavori pubblici. Segretari Comunali e Direttori Generali. Responsabili e loro collaboratori di uffici e servizi finanziari.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
PIAZZA IV NOVEMBRE, 4, 20124, Milano, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

Dipendente della Pubblica Amministrazione

Programma

Analisi del cd. Decreto Letta (D.L.vo n. 164/00 e successive modificazioni)
  • La liberalizzazione delle attività.
  • La separazione tra attività di vendita e di distribuzione.
  • L’attività di distribuzione e il regime transitorio.
  • Le condizioni di ammissibilità della proroga facoltativa.
  • I rischi di censura da parte della Corte di Giustizia Europea.
La liberalizzazione del servizio di distribuzione. Il sistema a regime
  • L’ambito di interesse dell’Ente Locale.
  • La necessità della gara per l’affidamento del servizio.
  • La durata massima dell’affidamento.
  • I soggetti ammessi alle gare.
  • Le modalità di aggiudicazione.
Il regime transitorio: le incombenze preliminari alla messa a gara del servizio
  • La verifica della forma di gestione del proprio servizio di distribuzione.
  • La verifica della forma di affidamento o concessione del proprio servizio di distribuzione.
  • La verifica della data di scadenza dell’affidamento o concessione in essere, in relazione ai termini del periodo transitorio.
  • Il procedimento in contraddittorio con l’attuale gestore.
  • La tutela dell’interesse pubblico nella scelta di incrementare il periodo transitorio.
  • Le scadenze possibili, anche alla luce delle Sentenze del Consiglio di Stato.
  • Le competenze del Consiglio Comunale.
  • Gli atti necessari per autorizzare le proroghe ovvero per avviare la gara.
La messa a gara del servizio
  • La predisposizione dello stato di consistenza.
  • La determinazione dell’indennità di riscatto.
  • Il bando di gara.
  • Il contratto di servizio tra l’Ente Locale ed il gestore del servizio.
  • Il codice di rete.
  • Le peculiarità degli affidamenti in house providing.
  • Le peculiarità della concessione di costruzione e gestione.
  • Il ruolo della Autorità per l’Energia e il Gas.
I principali contenuti del bando di gara

I principali contenuti del contratto di servizio

Esame delle principali deliberazioni emanate dall’Autorità per l’Energia e il Gas

Ulteriori informazioni

Stage: No
Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto