Concessione di Contributi e Patrocini

Ateneo Corsi
Online

50 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • 5 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Fornire gli strumenti giuridici e tecnici necessari alla predisposizione delle norme regolamentari, e alla gestione dei relativi procedimenti di concessione delle diverse forme di contributo e patrocinio, secondo una strategia di gestione di progetti e servizi in chiave di sussidiarietà con i soggetti del Terzo Settore. Verrà proposto un modello di regolamento-tipo per la concessione di contributi.
Rivolto a: Responsabili e operatori dei servizi socio-culturali di Enti Locali. Uffici cultura e sviluppo.

Informazione importanti

Domande più frequenti

· Requisiti

Dipendenti della Pubblica Amministrazione

Programma

Le diverse forme di contribuzione dell’ente locale alle attività dell’associazionismo. La concessione di utilità economiche diverse: l’assegnazione agevolata di beni immobili e il godimento di beni mobili. Il patrocinio dell’ente locale ad iniziative di soggetti terzi: ambiti di applicazione e differenze rispetto la concessione di contributo. I soggetti assegnatari di contribuzioni in forma singola o associata nella Legge n. 131/2003. I contributi e la concessione di beni immobili alle associazioni di promozione socio-culturale nella L. n. 383/2000: vantaggi e prospettive di applicazione in ambito regionale e locale. Il regolamento per la concessione di contributi ed utilità economiche diverse. Il procedimento per la concessione dei contributi e il provvedimento finale. La competenza all’erogazione dei contributi secondo quanto previsto dalla sentenza TAR Sicilia – Catania n. 1032 del 17 giugno 2005. Obbligo della tenuta dell’albo dei beneficiari di contributi secondo quanto previsto dal D.P.R. n. 118/2000. I rapporti di regolazione con i soggetti del Terzo Settore. Lo strumento convenzionale e il contributo economico ad associazioni e fondazioni per lo sviluppo di attività rilevanti ai fini degli obiettivi di P.E.G. Analisi differenziale del modello convenzionale rispetto ai modelli della concessione di servizio e dell’appalto. Il trattamento fiscale dei contributi economici erogati alle forme associative: imponibilità ai fini I.V.A. e applicazione della ritenuta I.R.P.E.G.

Ulteriori informazioni

Stage: No
Alunni per classe: 80