Conduzione del lavoro elettrico fuori tensione in A.T. - M.T. - B.T. e sotto tensione in B.T. secondo le norme CEI EN 50110 e CEI 11-27

Cesi
A Milano

640 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • Durata:
    3 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il presente corso intende fornire, in modo organico, tutte le informazioni necessarie al personale incaricato di condurre lavori elettrici e sul quale incombe anche l'esigenza di formare ed istruire tutto il personale coinvolto nel lavoro stesso.
Rivolto a: Il corso è diretto ad installatori e addetti ad attività elettriche in impianti ad Alta, Media e Bassa Tensione occupati in Imprese installatrici di impianti elettrici, in Aziende di produzione, di trasmissione e di distribuzione di energia elettrica, in Aziende manifatturiere, in Enti pubblici, in Ospedali, in Comuni, ecc.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Rubattino, 54, 20134, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Presentazione
Secondo la norma Europea EN 50110 (CEI 11-48) "Esercizio degli impianti elettrici", e la Norma CEI 11-27 "Lavori su impianti elettrici" tutto il personale coinvolto in un'attività di lavoro sugli impianti elettrici, ad essi connesse e vicino ad essi deve possedere un'adeguata istruzione sulle prescrizioni e sulle regole generali di sicurezza e sulle procedure aziendali da adottare per lo specifico lavoro.
Specifiche competenze, alle quali corrispondono specifiche responsabilità, sono in particolare richieste al personale addetto alla conduzione dell¿attività lavorativa, (preposto ai lavori) che deve vigilare sulla corretta adozione e rispetto delle suddette prescrizioni, regole e procedure, nonché può essere chiamato ad intervenire nel corso del lavoro per ribadire o ripetere alcune istruzioni, soprattutto nei casi in cui tale lavoro sia lungo e complesso.

Obiettivi Il presente corso intende fornire, in modo organico, tutte le informazioni necessarie al personale incaricato di condurre lavori elettrici e sul quale incombe anche l'esigenza di formare ed istruire tutto il personale coinvolto nel lavoro stesso.
Con riferimento alla Norma CEI 11-27, tale corso, nei primi due giorni, consente la formazione teorica di livello 1A+2A, e nel terzo giorno la formazione pratica di livello 1B+2B per il rilascio, da parte del Datore di lavoro, dell'attribuzione della condizione di Persona Esperta (PES) e di Persona Avvertita (PAV) e dell'attestazione dell'idoneità per lavori sotto tensione su sistemi di Categoria 0 e

Programma
1° e 2° giorno

- Qualità e sicurezza nel lavoro elettrico. Cosa significa lavorare in qualità e sicurezza (norme di riferimento: ISO 9000, BS 8800).
- La Legislazione Italiana sulla sicurezza nel lavoro elettrico: D.Lgs. 9 aprile 2008, N.81, D.M. 22 gennaio 2008, n. 37, etc.
- La normativa tecnica sulla sicurezza nel lavoro elettrico secondo le Norme CEI EN 50110 e CEI 11-27.
- Dimensionamento degli impianti elettrici con particolare riguardo alla sicurezza, materiali.
- Materiali utilizzati negli impianti elettrici: caratteristiche e loro evoluzione. Materiali pericolosi.
- Attrezzature e dispositivi di protezione individuale (DPI) utilizzati nel lavoro elettrico: normativa ed istruzioni per la scelta, l'uso e la manutenzione, attrezzi e materiali per lavorare in sicurezza, prove di verifica elettrica sulle attrezzature, marcatura CE.
- Interventi in caso di emergenze.
- L'infortunio elettrico. Effetti fisiologici della corrente.
- Pronto soccorso.
- Preparazione del lavoro elettrico

3° giorno
- Procedure di lavoro
- Esercitazioni pratiche (di massima):
1 - esecuzione/rimozione di una derivazione in cavo di rame da una cassetta, con morsettiera di sezionamento e derivazione o no, di alimentazione di una utenza trifase industriale;
2 - sostituzione di un salvamotore trifase, o di altro componente, posto all'interno di un quadro elettrico BT industriale;
3 - sostituzione di un interruttore automatico quadripolare installato su un quadro BT posto in una cabina di trasformazione secondaria e/o sostituzione di un fusibile su un interruttore di manovra - sezionatore BT installato in una cabina secondaria;
4 - installazione di un dispositivo mobile di messa a terra e in cortocircuito all'interno di un quadro MT;
5 - allacciamento di un trasformatore di potenza MT/BT ad un'esistente apparecchiatura prefabbricata con involucro metallico isolata in aria ¿ Scomparto protezione trasformatore, con simulazione della consegna dell'impianto MT a Terzi per lavori;
6 - individuazione di una linea in cavo interrato MT mediante la sua tranciatura.
- Esame finale (somministrazione del test finale e colloquio generale)

In caso di superamento dell'esame finale viene rilasciato un attestato di "Formazione teorica-pratica per intraprendere i lavori elettrici fuori tensione in AT, MT e BT e sotto tensione in BT secondo le Norme CEI EN 50110 e CEI 11-27)".

Nota: Le esercitazioni, dei corsi erogati presso le sedi esterne, potranno essere adattate alle esigenze del cliente in comune accordo con il referente CESI.

Orario
8.30 - 13.30/14.30 - 17.30

Relatori
Esperti in metodologie di lavori su impianti elettrici.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto