I contratti tra Pubbliche Amministrazioni: accordi diretti, in house providing e gare d’appalto

ITA Formazione
A Roma

950 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 6 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

I contratti tra Pubbliche Amministrazioni: accordi diretti, in house providing e gare d’appalto.

Il partenariato pubblico-pubblico come deroga all’applicazione delle direttive appalti;
Gli elementi rilevanti della cooperazione istituzionalizzata orizzontale;
La giurisprudenza della Corte UE;
Riferimento normativo nazionale e giurisprudenza più recente del Consiglio di Stato;
I casi in cui l’accordo tra PA è stato dichiarato illegittimo.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Roma
Via V. Veneto 62, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Il partenariato pubblico-pubblico come deroga all’applicazione delle direttive appalti
Gli elementi rilevanti della cooperazione istituzionalizzata orizzontale
Recente giurisprudenza della Corte UE
Recente riferimento normativo nazionale e giurisprudenza più recente del Consiglio di Stato
I casi in cui l’accordo tra PA è stato dichiarato illegittimo

Professori

Gennaro Terracciano
Gennaro Terracciano
Avvocato - Ordinario di Diritto Amministrativo Univ. Foro Italico (RM)

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
Il partenariato pubblico-pubblico come deroga all’applicazione delle direttive appalti

la risoluzione del parlamento europeo del 18 Maggio 2010 sui nuovi sviluppi in materia
di appalti pubblici (2009/2175 - INI)
documento SEC (2011) 1169 del 04.10.2011 della Commissione Europea
art. 12 della direttiva 24/2014/UE
principi generali in materia di PPP
la cooperazione istituzionalizzata/verticale (“affidamenti in house”)
l’in house providing nello schema di decreto legislativo per la riforma della disciplina delle società pubbliche (attuativo Legge delega Madia)
la cooperazione istituzionalizzata / orizzontale (gli accordi fra pp.aa.)

Gli elementi rilevanti della cooperazione istituzionalizzata orizzontale

La giurisprudenza della Corte UE

causa C-480/06 (Grande Sezione), Commissione UE / Rep. Fed di Germania, Sent. 09.06.2009 (<>)
sentenze 19.12.2012, Causa C-159/11 ASL Lecce c/Univ. Salento e Ordine Ing. Prov. Lecce
ordinanza del 16.05.2013, Causa C-564/11, Consulta Reg. Ord. Ing. della Lombardia c/ Comune di Pavia, Univ. degli Studi di Pavia
Causa C-352/12, Cons. Naz. Ing. c/ Comune di Castelvecchio Subequo, Univ. degli Studi di Chieti Pescara Dip. Scienze e Storia dell’Architettura, Cons. Naz. Ing., Comune di Barisciano, Scuola di Architettura e Design Vittoria dell’Univ. di Camerino, del 20.06.2013
sentenza del 13.06.2013, causa C- 159/11 e C-386/11, Piepenbrock Dienstleistungen GmbH & Co. KG c/ Kreis Duren, Stadt Duren

Riferimento normativo nazionale e giurisprudenza più recente del Consiglio di Stato
art. 15 della legge 241 del 1990
parere del Consiglio di Stato, sez. II, del 22 aprile 2015, n. 1178

I casi in cui l’accordo tra PA è stato dichiarato illegittimo
Sentenza del Consiglio di Stato, n. 3849 del 15 luglio 2013
Tar Lazio, Sez. II, 8 aprile 2013, n.3517
Corte di Giustizia UE, Sez. V, 13 giugno 2013, C- 386/2011


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA

Data e Sede

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto