Coordinatori per la Sicurezza nei Cantieri Temporanei e Mobili

d.delaa
A Forlì

390 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Forlì
  • 40 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Coordinatori della sicurezza già abilitati all'esercizio ai sensi degli articoli 10 e 19 del DLgs 14 agosto 1996 nº494 da più di cinque anni e che devono dunque ottemperare all'obbligo normativo di aggiornamento quinquennale di 40 ore.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Forlì
VIA MEUCCI, 31, 47100, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa

Programma

T.U. Titolo IV sicurezza nei cantieri temporanei e mobili: ruoli, responsabilità, sanzioni Introduzione - Quadro del sistema legislativo in materia salute e sicurezza nei luoghi di lavoro - Il DLgs 9 aprile 2008 n°81: obbiettivi del legislatore e principali novità II Titolo IV del DLgs 9 aprile 2008 n°81 (cantieri temporanei o mobili) • Gli obiettivi del legislatore Struttura Individuazione dei soggetti, ruoli e compiti • Principali novità e questioni aperte Sistema Operativo, vigilanza e nuovo regime sanzionatorio Relazione tra i soggetti - Gerarchla delle responsabilità - Quadro degli adempimenti (nuovi e già un vugore) e sanzionabilità - Il sistema istituzionale di vigilanza Elementi essenziali della documentazione - Indicazioni per la corretta impostazione, gestione e revisione - Contenuti minimi dei piani di sicurezza e le variazioni rispetto alla precedente legislazione: il PSC, il PSS, il POS e il Pimus - Nuovi contenuti del fascicolo - Note relative alla valutazione dei rischi Variazione delle norme per la prevenzione degli infortuni nelle costruzioni con particolare riferimento al Capo II Titolo IV del DLgs 81/08 e Allegati (I parte) - Ricadute nelle attività di organizzazione del cantiere, scavo, demolizioni e movimentazione manuale dei carichi - Esercitazione in aula . Variazione delle norme per la prevenzione degli infortuni nelle costruzioni con particolare riferimento al Capo II Titolo IV del DLgs 81/08 e Allegati (II parte) - Gestione dei rischi fisici - Gestione rischio chimico, amianto e polveri - Esempi operativi - Elementi essenziali della documentazione (aziendale e di cantiere): riepilogo per schemi - Esercitazione in aula


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto