DevOps Jump Start Advanced (DOJSA)

Gki Srl
A Milano e Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Durante il corso creeremo un un ambiente di sviluppo e di produzione in modo automatico e ripetibile basandoci sul concetto di infrastructure as code. Utilizzeremo Vagrant, un tool che consente di fornire in modo rapido un ambiente virtuale di sviluppo ben definito ed uguale per tutto il team. Per il provisioning utilizzeremo Chef, uno degli strumenti più diffusi e potenti per la gestiore della configurazione. Il passo successivo sarà implementare una deployment pipeline cioè un insieme di passi che ci permetteranno di portare il codice di un’applicazione dalle macchine di sviluppo alla produzione passando per integrazione, test e deployment. Utilizzeremo Jenkins, un server di Continuous Integration estremamente potente e flessibile. A questo punto potremmo saremo in grado di generare in modo automatico un intero stack infrastrutturale in cloud con AWS, Packer e Terraform. Ci occuperemo poi degli aspetti relativi al logging centralizzato e al monitoring con Logstash e Sensu. Al termine del corso avremo visto come configurare in modo efficiente le macchine che ospiteranno le nostre applicazioni e come eseguire l’integrazione, il deploy, il monitoring e il logging del codice applicativo.
Ci specializziamo nella progettazione di soluzioni IT redditizie e nell'implementazione di concetti.I risultati dei nostri impegni nella consulenza sono tangibili e misurabili, in quanto aiutiamo a mettere in sicurezza e migliorare il successo dei nostri clienti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Settembre
Milano
Via Frigia 27, 20126, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
Via Paolo Di Dono, 73, 00142, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Chi dovrebbe partecipare

Agli sviluppatori software o architect e amministratori di sistema.

I concetti sono utili sia per chi lavora in una grande azienda per creare un processo di rilascio più snello ed affidabile sia per chi lavora in una startup o in una piccola impresa e vuole andare rapidamente e frequentemente in produzione senza troppa paura.

Obiettivi del Corso

Il rilascio del software spesso viene percepito come un processo lungo, macchinoso e molto rischioso. Ma non deve essere per forza un bagno di sangue.

L’obiettivo del corso di DevOps e Continuous Integration è quello di presentare a livello teorico e a livello pratico dei principi e delle tecniche che permettano di avere il controllo sul processo di rilascio, di automatizzarlo e renderlo efficiente e ripetibile per ridurre tempi, costi e rischi.

I concetti alla base di questo approccio derivano dai metodi di sviluppo agile e dal movimento devops. I metodi agili spingono sulla consegna rapida e incrementale del valore, sulla qualità e sul miglioramento della comunicazione e del ciclo di feedback.

Il movimento DevOps si focalizza sulla visualizzazione del flusso del valore e sulla rimozione delle barriere tra i team di sviluppo e quelli di gestione dell’infrastruttura, attraverso la comunicazione e la condivisione di pratiche e strumenti.

Contenuti del Corso

Durante il corso creeremo un un ambiente di sviluppo e di produzione in modo automatico e ripetibile basandoci sul concetto di infrastructure as code. Utilizzeremo Vagrant, un tool che consente di fornire in modo rapido un ambiente virtuale di sviluppo ben definito ed uguale per tutto il team.

Per il provisioning utilizzeremo Chef, uno degli strumenti più diffusi e potenti per la gestiore della configurazione.

Il passo successivo sarà implementare una deployment pipeline cioè un insieme di passi che ci permetteranno di portare il codice di un’applicazione dalle macchine di sviluppo alla produzione passando per integrazione, test e deployment.

Utilizzeremo Jenkins, un server di Continuous Integration estremamente potente e flessibile.

A questo punto potremmo saremo in grado di generare in modo automatico un intero stack infrastrutturale in cloud con AWS, Packer e Terraform.

Ci occuperemo poi degli aspetti relativi al logging centralizzato e al monitoring con Logstash e Sensu.

Al termine del corso avremo visto come configurare in modo efficiente le macchine che ospiteranno le nostre applicazioni e come eseguire l’integrazione, il deploy, il monitoring e il logging del codice applicativo.

Currently no training dates

Oggi gli architetti IT, i decision maker e i network managers si trovano ad affrontare una sempre più crescente varietà di nuove tecnologie, soluzioni e prodotti per l'informazione e le infrastrutture di comunicazione. Sviluppiamo soluzioni enterprise personalizzate ed economicamente efficaci che sfruttano al massimo il potenziale delle nuove tecnologie. Tutte le nostre soluzioni sono focalizzate su standard internazionali.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto