Corso di Teatroterapia

Associazione Theàomai
A Roma

100 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • Durata:
    3 Mesi
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
via delle Mura Aurelie 19, 00165, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

CORSO TRIMESTRALE

DI TEATROTERAPIA

Un incontro di due
occhi negli occhi, volto nel volto.
E quando tu sarai vicino
io coglierò i tuoi occhi
e li metterò al posto dei miei
e tu coglierai i miei occhi
e li metterai al posto dei tuoi,
allora io ti guarderò coi tuoi occhi
e tu mi guarderai coi miei
(Jacob Levy Moreno)

Il corso è rivolto a tutti coloro che desiderano un primo approccio alla Teatroterapia, che vogliono conoscere e sperimentare, attraverso la propria messa in gioco, le tecniche di questa disciplina, a chi, attraverso lo strumento del teatro, voglia intraprendere un percorso di trasformazione e di crescita, bastato sul potenziamento delle proprie risorse individuali.

Non ci sono limiti di età e non è assolutamente necessario aver già sperimentato tecniche teatrali.

IL PROGRAMMA

La Teatroterapia è una terapia creativa, centrata sull’uso artistico dell’immaginazione e sull’uso espressivo del corpo.
I suoi obiettivi sono di trasformazione e di crescita e si fondano sul potenziamento delle risorse individuali, sull’espressione delle facoltà creative, intese come occasione esistenziale di autocura e di sviluppo armonico della personalità.
Il principale obiettivo terapeutico di questa disciplina è favorire, attraverso il processo dinamico di gruppo, le condizioni che permettono alla persona di attivare delle trasformazioni nel suo equilibrio interno e nelle sue relazioni col mondo; trasformazioni che aiutano la persona a migliorare il suo stato di benessere, a godere di più la propria vita e a superare le difficoltà che impediscono la sua piena realizzazione come essere umano.
In teatro storie e ruoli sono elementi a doppia faccia, una faccia reale e l’altra immaginaria, creativa, costruiamo delle esperienze che, pur non essendo reali, sono tuttavia vere, che vivono in una relazione trasparante con il mondo entro cui fioriscono e che sono perfino in grado di avere un’influenza su di esso.

Nel corso degli incontri il lavoro verterà su:

  • Nozioni teoriche sulla Teatroterapia
  • Lavoro sulla respirazione
  • Lavoro sullo spazio
  • Espressione libera e creativa del corpo
  • Improvvisazioni guidate
  • Creazione drammaturgica
  • Sperimentazioni di ruoli e personaggi
  • Creazione di un proprio personaggio.
  • Improvvisazione individuale e di gruppo
  • Lavoro sulla fiducia e sulla collaborazione
  • Verbalizzazioni
  • Elementi di tecnica dell’attore
  • Messa in scena finale

Gli incontri saranno condotti da Clorinda Venturiello, attrice, regista e teatro terapista, presidente dell’associazione Theàomai.

CLORINDA VENTURIELLO


Clorinda Venturiello, presidente dell’associazione Theàomai, da anni organizza e conduce stage intensivi residenziali, workshop e seminari di Teatro. Si forma artisticamente alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi negli anni 1998-2000, si laurea in Discipline delle Arti Musica e Spettacolo nel 2004 col massimo dei voti e ancora prima, nell’anno 1994, si Diploma in Teoria, Solfeggio, Canto e Dettato Musicale. Il suo debutto teatrale avviene già nell’anno 1990 con lo spettacolo Bernard Minetti di T.Bernard con la regia di Walter Le Moli al Teatro Sala Umberto (Roma).Inizia il suo lavoro di attrice nell’anno 1998 con l’Ippolito di Euripide, con Tonino Pierfederici, prosegue dopo la scuola nell’anno 2000 con La Cerimonia di Giuseppe Manfridi, regia di Walter Manfrè al Festival di Taormina, spettacolo poi portato anche Roma assieme a La Confessione, un’altra messe in scena di Walter Manfrè.
Passa per messe in scena e ruoli più tradizionali come Cordelia nel Re Lear con Nando Gazzolo e Martirio ne La Casa di Bernarda Alba di G. Lorca, fino alla realizzazione di progetti propri e riscoperta di autori come Copi, con la messa in scena del monologo Loretta Strong nel 2003. Dal 2005 lavora come doppiatrice e dialoghista, nel 2007 lavora in varie commedie musicali come Gastone, di Ettore Petrolini.
Nel 2009 inizia la specializzazione in Psicologia e mette in scena lo spettacolo Le mie mani sono blu, di Italo Zeus.
Nel 2010 consegue il master dell’Università di Roma Tre “Le Artiterapie: metodi e tecniche d’intervento” ed è attrice nello spettacolo “Cartoline” di Renato Cecchetto.

INFORMAZIONI PRATICHE

Frequenza:

Gli incontri si terranno una volta a settimana il lunedì dalle ore 17:30 alle ore 19:30 presso la sede dell’associazione in via : in Via delle Mura Aurelie 19, scala A int. T 10, cap 00165.

Gli incontri sono riservati ad un massimo di dieci partecipanti.

Costi e modalità di pagamento:

Costo mensile: 100 €

Nel costo del corso sono comprese le dispense e il materiale didattico.

Gli iscritti al corso dovranno versare la quota di 50 € per la tessera associativa annuale. La tessera associativa da diritto a una riduzione del costo delle altre iniziative promosse dall’associazione.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto