Diritto materiale e diritto processuale civile comunitario (C2)

Società Umanitaria
A Milano

300 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 24 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso ha l'obbiettivo di aggiornare e approfondire la loro preparazione professionale nel settore del diritto comunitario materiale e processuale civile, con particolare riguardo alla sua evoluzione ed applicazione pratica da parte degli organi giurisdizionali tanto comunitari che nazionali.
Rivolto a: Il corso si rivolge ad avvocati, magistrati, giuristi d’impresa, e laureati in giurisprudenza.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Daverio, 7, 20122, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

I candidati, ai fini dell’ammissione, devono essere in possesso di un diploma di laurea

Programma

Nell’ambito del processo di integrazione comunitaria è agevole constatare come, alla progressiva affermazione di una posizione sempre meno marginale dei singoli sul piano dei diritti sostanziali, corrisponda ormai il riconoscimento di una più efficace salvaguardia di tali diritti anche sul piano della tutela giurisdizionale.
Sotto questo profilo lo sviluppo del diritto comunitario ha condotto alla realizzazione di forme di tutela sia davanti agli organi comunitari, sia davanti agli organi nazionali, incidendo in misura sempre più evidente sul modo di essere del diritto processuale civile degli Stati membri. L’iniziativa, come è nella tradizione della SIOI, si propone di sollecitare spunti di riflessione e di approfondimento dei temi proposti, favorendo il dibattito con e tra docenti universitari, magistrati, avvocati e specialisti della materia.
L’Ordine degli Avvocati di Milano ha attribuito alla frequenza del corso n. 24 crediti formativi, ai sensi del Regolamento del CNF del 13 luglio 2007.

Argomenti trattati

  • Il rango della Convenzione europea dei diritti dell’uomo nell’ordinamento italiano nella recente giurisprudenza costituzionale
  • Il regolamento 864/2007 sulla legge applicabile alle obbligazioni extracontrattuali
  • La tutela dei diritti fondamentali e l’ordine pubblico processuale
  • Legge applicabile e giurisdizione in materia di responsabilità per restrizioni alla concorrenza: il caso delle “class actions”
  • Il nuovo regolamento1393/2007 sulla notificazione degli atti in materia civile e commerciale
  • Il procedimento ingiuntivo europeo (Reg. 1896/2006) e le controversie di modesta entità (Reg. 861/2007)
  • L’apertura della procedura di insolvenza con implicazioni transnazionali
  • Problemi applicativi della disciplina comunitaria nelle controversie in materia di famiglia
  • La libera circolazione delle persone nel diritto comunitario derivato e i problemi di attuazione in Italia
  • Provvedimenti cautelari e sequestri bancari nel quadro del riconoscimento delle decisioni straniere in materia civile e commerciale
  • Responsabilità della banca nella crisi dell’impresa. Aspetti internazionalprivatistici
  • La normativa concorsuale tra dimensione nazionale e comunitaria
  • Giurisdizione e legge applicabile in tema di revocatoria fallimentare
  • Lex mercatus e lex societatis nel diritto comunitario

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto