DRY NEEDLING

Fisiomedic
A Cesena

700 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello intermedio
  • Cesena
  • 54 ore di lezione
  • Durata:
    6 Giorni
Descrizione

VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DELLA
SINDROME DI DOLORE MIOFASCIALE:
APPROCCIO CONSERVATIVO ED INVASIVO
DRY NEEDLING
(Evidence Based Practice)

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cesena
via emilia levante 12, 47522, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L’obiettivo del corso è quello di formare medici e fisioterapisti esperti nelle tecniche di valutazione e trattamento della sindrome dolorosa miofasciale tramite l’utilizzo di tecniche di fisioterapia conservativa ed invasiva, con i seguenti obiettivi formativi:  Comprendere i criteri scientifici alla base della sindrome dolorosa miofasciale e del suo trattamento.  Identificare tramite una corretta tecnica i muscoli coinvolti nella disfunzione in modo da poterli trattare con tecniche di fisioterapia conservativa ed invasiva sicure ed efficaci  Comprendere le indicazioni e le controindicazioni delle tecniche di Dry Needling proposte  Conoscere gli eventuali effetti secondari e le complicazioni del Dry Needling in modo da saperle gestire nella forma più adeguata  Conoscere le principali norme di sicurezza per l’utilizzo della tecnica  Conoscere le principali evidenze che la letteratura scientifica propone a sostegno della validità delle tecniche insegnate  Applicare correttamente le principali tecniche di trattamento conservativo ed invasivo dei trigger points miofasciali.

· A chi è diretto?

FISIOTERAPISTI E MEDICI

· Requisiti

LAUREA IN FISIOTERAPIA E/O MEDICINA E CHIRUGIA

Cosa impari in questo corso?

Dry Needling
Corso dry needling
Trigger point

Professori

ALBERTO MUNOZ
ALBERTO MUNOZ
FISIOTERAPISTA

DOCENTE UNIVESIDAD EUROPEA DE MADRID FISIOTERAPISTA NAZIONALE DI JUDO SPAGNOLA DOCENTE DI VARI CORSI DRY NEEDLING IN TUTTA EUROPA. ESPERTO E DOCENTE IN EPI ......................................................................................................................

Programma

1° SEMINARIO:

VENERDI 5 Febbraio 2016 15:00 – 20:00

•Teoria (4 ore)•Storia dellasíndrome del doloremiofasciale - Caratteristiche fisiologiche del Trigger Point•(patogenesi) - Caratteristiche Cliniche dei TriggerPoints - Tecniche di trattamento Conservative.•- Tecniche di trattamento Invasivo (DryNeedling) - Evidenza Scientifica dei TriggerPoints•-Ragionamento Clínico Pratica (1 ora):•- Esplorazione fisica del Trigger Point (Diagnosi)

SABATO 6Febbraio 2016 8:30 – 13:30 / 14:00 – 19:00

•Teoría (1 ora) •Dry Neddling - Approccio Superficiale (indicazioni – controindicazioni) •Pratica (9 ore): •Esplorazione, trattamento conservati-vo e Dry Needling Superficiale: COLONNA •DOMENICA 7 Febbraio 2016 8:30 – 13:30 •Pratica (5 ore): •- Esplorazione, trattamento conservativo e Dry Needling Superficiale: TESTA E VERTEBRALE •ART. TEMPORO-MANDIBOLARE

2° SEMINARIO:

VENERDI 1 Aprile 2016 15:00 – 20:00

•Pratica (5 ore):•Esplorazione, trattamento conservativo e DryNeedling Superficiale:•ARTO INFERIORE (I)

SABATO 2 Aprile 2016 8:30 – 13:30 / 14:00- 19:00

•Pratica (10 ore):•Esplorazione, trattamento conservativo e DryNeedling Superficiale:•ARTO INFERIORE (II) e ARTO SUPERIORE (I)

DOMENICA 3 Aprile2016 8:30 – 13:30

•Pratica (5 ore): •Esplorazione, trattamento conservativo e Dry Needling Superficiale •ARTO SUPERIORE (II) •

DIMOSTRAZINE ECOGRAFICA a cura del Prof. Dott.MughettiMaurizio

INFO e ISCRIZIONI:
FISIOMEDIC CESENA
via Emilia lavante , 12 cap 47521 Tel. 328 6214188
mail: centrofisiomedic@gmail.com