Entrate Tributarie

Ateneo Corsi
A Verona, Milano, Cagliari e 1 altra sede.

100 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Dopo le rilevanti novità apportate dalla finanziaria per il 2007 - 2008 in materia di tributi comunali il corso si propone l'obiettivo di fare il punto sui tributi comunali e sulla loro riscossione alla luce delle ultime novità normative.
Rivolto a: Dirigenti e Responsabili del Settore Economico-Finanziario, Funzionari Responsabili dei tributi comunali, personale addetto agli uffici tributi dei Comuni.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cagliari
Via Peretti, 8/10, 09010, Cagliari, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Milano
PIAZZA IV NOVEMBRE, 4, 20124, Milano, Italia
Consultare
Modugno
SS 96 , 70123, Bari, Italia
Consultare
Verona
Via Belviglieri, 42, 37131, Verona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Dipendente della Pubblica Amministrazione - Titolari e collaboratori di studi professionali

Programma

Dopo le rilevanti novità apportate dalla finanziaria per il 2007 in materia di tributi comunali il corso si propone l’obiettivo di fare il punto sui tributi comunali e sulla loro riscossione alla luce degli orientamenti interpretativi e applicativi emersi nel corso del 2007 e delle novità normative contenute nel D.L. 1 Ottobre 2007, N. 159 (c.d “collegato fiscale”), nella Legge Finanziaria per il 2008 e nel D.L. 31 Dicembre 2007, 248 (c.d. “decreto milleproroghe”) con le successive modifiche. Programma. Imposta Comunale sugli Immobili. Modalità applicative dell'ICI - L'applicazione dell'ICI agli enti non commerciali - Il modello F24. Il nuovo sistema delle detrazioni per l'abitazione principale. l nuovi soggetti esentati dall'imposta . L’imposta di scopo. Individuazione delle fattispecie imponibili - I soggetti passivi dell'imposta - l'imposta massima applicabile - Il contenuto del Regolamento Comunale Istitutivo dell'Imposta. La Tassa Rifiuti Solidi Urbani e la Tariffa d’Igiene Ambientale. La determinazione della superficie tassabile - L'applicazione della tassa alle aree scoperte. L’imposta Comunale sulla Pubblicità e i diritti sulle pubbliche affissioni. Gli spazi riservati e l'esenzione dal diritto. L'estensione del periodo temporale per il pagamento del condono per le affisioni abusive. L'esenzione dell'imposta per insegne inferiori ai 5mq. L’addizionale Comunale all’IRPEF - Il versamento diretto al Comune in vigore dal 1 gennaio 2008. La riscossione dei tributi comunali

Ulteriori informazioni

Stage: No
Alunni per classe: 25