Guardia del Corpo in Zone Ostili

Ifs2i Consulting
A MOSCOW (Russia)

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Moscow (Russia)
Descrizione

Obiettivo del corso: Questo addestramento PSD si prefigge come obbiettivo quello di perfezionare le abilità o iniziare una persona che vuole lavorare come Agente di Sicurezza o guardia del corpo (contractor) in zone ostili o semi-ostili a livello internazionale. Protezione di proprietà o persone in zone di guerra pericolose (Iraq, Afghanistan, Africa).
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
MOSCOW
17, Nikolkskaya Street - Building 1, 109012, Rusia, Russia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso d’addestramento è aperto a tutti coloro (uomini \ donne) che soddisfano i requisiti delle leggi vigenti.

Programma

Guardia del corpo in zone ostili :

Obbiettivo : Questo addestramento PSD si prefigge come obbiettivo quello di perfezionare le abilità o iniziare una persona che vuole lavorare come Agente di Sicurezza o guardia del corpo (contractor) in zone ostili o semi-ostili a livello internazionale. Protezione di proprietà o persone in zone di guerra pericolose (Iraq, Afghanistan, Africa).

Prerequisiti : Il corso d’addestramento è aperto a tutti coloro (uomini \ donne) che soddisfano i requisiti delle leggi vigenti.
Età superiore ai 20 anni.
Certificato medico di idoneità per immersioni.
Certificato medico di idoneità per paracadutismo.
2 foto recenti.
Passaporto valido.

Prezzo : 5600 €.

Periodo : dal 1 au 30 giugno 2009.

Locazione corso : Mosca (Russia)
+ Almati (Rep. di Kazakshtan).

I nostri vantaggi :
Responsabilità totale dell’ iscritto dall’ inizio dell’ addestramento, nessun pagamento supplementare durante il corso (viaggi, alloggio, vitto, assicurazioni, armi, materiali, visite, equipaggiamento incluso nel prezzo).

BAGHDAD Iraq 2007 APR en Milieux hostiles PSD Iraq 2007
L'istruttore parla italiano (Spetnaz, Vympel, Group Alfa, FSB).
Come conferma è richiesto un deposito di 300 €.
Visita di Mosca gli ultimi giorni dell’addestramento : centro storico, il Cremlino, la Piazza Rossa, diversi centri commerciali.

Programma a Mosca (3 settimane) :

PROTEZIONE IN UNA ZONA A RISCHIO :
Bodyguards hostiles zones
-Analisi delle modalità operative dei terroristi e delle contromisure necessarie.
-Insegnamento ruolo e funzione della guardia del corpo.
- Organizzazione di una missione di protezione, di una scorta, ndividuazione di situazioni sospette.
-Elaborazione di un itinerario.
-Entrare ed uscire dalla macchina.
-Esplosivi artigianali, sminamento e tecniche generali di rimozione pericoli all’interno.
-Esfiltrazione di cittadini e obbiettivi.
-Sicurezza di siti e convogli in zone di guerra.

PROTEZIONE SOTTACQUA :
-Regolamentazione della professione di security diver.
-Utilizzo di materiale di sicurezza e per immersioni.
-Il mare ed i suoi pericoli (aree, atti sovversivi, pirateria).
-Principii, metodi e tecniche di ispezione di strutture immerse.
-Tecniche di pattugliamento subacqueo.Bodyguards hostiles zones
-Individuazione, analisi ed eliminazione di diverse anomalie.
-Prestare attenzione alle istanze di sicurezza sul lavoro e durante l’addestramento, e procedure di emergenza, security diving.

PREVENZIONE DEL RISCHIO :

-Descrizione di una minaccia, tipologie di aggressioni e aggressori, modalità delle aggressioni terroristiche.
-Check-up di veicoli, hotel, sale conferenze.
-Procedure e tecniche di rimozione di pericoli all’interno.
Bodyguards hostiles zones
-Diversi sistemi di sorveglianza elettronici e video.
-Procedure di pronto soccorso in ambienti ostili, massaggio cardiaco, evacuazione, trasporto.
-Autocontrollo ed autonomia comportamentale in una situazione di stress.
-Paracadutismo da 800 metri in automatico.
-Armonizzare il lavoro di squadra, procedure per relazionarsi in differenti scorte.
-Esercizi di comunicazione, negoziazione, prendere decisioni e risoluzione di crisi in situazioni di stress.
-Sviluppo del briefing e del de briefing dell missione.

Tecniche di combattimento :
Bodyguards hostiles zones
-Infiltrazione e miglioramento del combattimento corpo a corpo, disimpegno, abilità nel coltello e altre armi bianche, cattura e neutralizzazione (tecniche SPETNATZ).

Programma a Almati (1 settimana) :
Guida e scorte di sicurezza :
-Controllo in situazioni di stress, tecniche e disimpegno.
-Ruolo dei veicoli di apertura e chiusura del convoglio (macchine \ moto)
Bodyguards hostiles zones
-Equipaggiare un veicolo per una missione (cilindrata, categoria del blindaggio, mezzi di comunicazione, equipaggio APR,..).
-Classificazione delle blindature e i loro punti deboli.
-Posizionamento del veicolo, distanze di sicurezza.
-Anticipazioni ed evasioni, reazioni verso aggressori, procedure di esfiltrazione.

Tiro :

-Manipolazione di differenti armi leggere o pesanti che sono usate a scopo protettivo, presentazione ed utilizzazione di diversi modelli (tiro intensivo).
-Uso di protezioni per armi da fuoco, munizioni, equipaggiamento di protezione personale.Bodyguards hostiles zones
-Montare e smontare l’arma, pulizia della stessa.
-Evoluzione con l’arma e configurazione avanzata di scenari di operazioni.
-Tiro in condizioni specifiche (oscurità, uscita dal veicolo).
-Protezione armata soli o in coppia, tecniche per la preparazione del combattimento.
-Aspetti legislativi in vigore all’estero.

Acclimatazione :

-Preparazione culturale e climatica (istruzioni Gruppo Alfa).
-Prevenzione delle imboscate e attuazione di contro-imboscate.
Bodyguards hostiles zones
-Estrazione dell’obbiettivo, investigazioni di edifici (riconoscimento, detenzione ed estrazione).
-Applicazione della protezione di scorte, luoghi o alte autorità.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto