pratica con manichini delle articolazioni

Infiltrazioni della colonna - Tecniche per il rachide cervicale, dorsale e lombare

Edi.Ermes Srl
A Milano
Prezzo Emagister

620 € 600 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Milano
  • 20 ore di lezione
  • Durata:
    3 Giorni
  • Quando:
    20/10/2017
Descrizione

l corso, oltre che insegnare la tecnica infiltrativa di tutte le articolazioni del rachide cervico-dorso-lombare e dell’articolazione sacro-iliaca, si sofferma sulla metodologia diagnostica clinica, insegnando ai professionisti a eseguire le infiltrazioni con le indicazioni e controindicazioni, le quantità e il dosaggio di farmaco. Saranno sviluppate le conoscenze necessarie a ottenere una certezza di prognosi e di guarigione. Verranno eseguite delle sessioni di pratica su pezzi anatomici di animali per imparare il feeling che trasmettono le varie strutture anatomiche quando vengono infiltrate. La terapia infiltrativa è un presidio estremamente importante in medicina dello sport, reumatologia, ortopedia e fisiatria. Con questo corso i Partecipanti apprenderanno le infiltrazioni necessarie a trattare tutte le patologie del rachide riducendo al minimo i rischi per il paziente (e il medico).
• Rachide cervicale: infiltrazione faccette, radice e legamento sopraspinoso
• Rachide dorsale: infiltrazione faccette, legamento sopraspinoso
• Rachide lombare: trattamento del plesso di Cluny, peridurale per via sacrale, legamenti sovraspinosi e interspinosi, legamento ileo-lombare, faccette articolari, terapia sclerosante della fascia lombare.
• Articolazione sacro-iliaca: apparato legamentoso e infiltrazione intrarticolare.
• Coccige: legamenti sacro-coccigei
• Blocchi nervosi: nervo seno-vertebrale,
blocco del ramo posteriore del nervo spinale, blocco della prima radice sacrale.

Informazione importanti

Prezzo per gli utenti Emagister: sconto 20% per gruppi di 4 persone sconto studenti - 50 euro sconto 10% “prenota e paga 60 gg prima” sconto 15% se paghi il corso entro il 31 dicembre 2016 (valido per i corsi che si svolgeranno nel 2017)

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
20 ottobre 2017
Milano
VIALE E. FORLANINI 65, 20134, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Obiettivi • Apprendere i principî dell’esame obiettivo e dell’anatomia funzionale del rachide • Imparare a utilizzare la tecnica infiltrativa del torace, della colonna lombare, dorsale, cervicale, della sacro-iliaca e del coccige • Conoscere la metodologia diagnostica e terapeutica dei distretti articolari di queste regioni funzionali, delle lesioni viscerali e dei trigger point toracici e paracervicali • Saper utilizzare le tecniche specifiche, il dosaggio dei farmaci e ogni altro aspetto utile

· Requisiti

Medici Medici Specializzandi

· Titolo

23 crediti ECM Attestato di partecipazione

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Sicuramente le note distintive dei nostri corsi sono: - l'alta qualità didattica - la professionalità dei Docenti (nazionali e internazionali) - alta percentuale di corsi dedicati alla pratica

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Vi contatteremo in breve tempo via mail dandovi le indicazioni necessarie per procedere con l'iscrizione al corso di vostro interesse.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Infiltrazioni
Concetti pratici
Concetti teorici
RACHIDE CERVICALE
Rachide dorsale
RACHIDE LOMBARE
Articolazione
Ecm
Coccige
Blocchi nervosi

Professori

Giuseppe Ridulfo
Giuseppe Ridulfo
Specialista in Riabilitazione funzionale e Medicina dello Sport

Programma

Programma - tre giorni - 20 ore - Inizio corso ore 14.00

Prima giornata - 14.00-18.15
• Fisiopatologia del dolore. Brevi richiami

di anatomia. Valore della diagnostica per immagini. Regole generali per l’infiltrazione (sterilità, attrezzature, tecniche).
La centralizzazione del dolore. Dolore radicolare, multisegmentario e riferito. Regole del dolore riferito. Il sistema stabilizzatore profondo (SSP). Disturbi non meccanici e i segnali di allarme (red flag)

Seconda giornata - 9.00-18.15 • Anamnesi mirata e fatti rilevanti

dell’esame obiettivo

  • Esame funzionale di base: come raggiungere

    in modo pratico efficace e rapido
    la diagnosi e la diagnosi differenziale tenendo conto dei segnali pericolosi

  • Test accessori e (ir)rilevanza della palpazione, di altre procedure diagnostiche
    e della diagnostica per immagini

  • Valutazione della sacro-iliaca con i test provocativi specifici

  • Ragionamento clinico basato sui protocolli dell’esame obiettivo e con l’ausilio
    delle tecniche di terapia manuale:
    come arrivare alla diagnosi differenziale; esiste una compatibilità fra i differenti metodi?

  • Indicazioni e controindicazioni
    alla terapia manuale e tecniche di base

  • Indicazioni e controindicazioni
    alle tecniche di trattamento autogestito

  • Strategia terapeutica individualizzata

con l’uso della corretta profilassi

e delle procedure di self-treatment Terza giornata - 9.00-18.30
• Diagnosi differenziale fra i disturbi

della sacro-iliaca e dell’anca
• Trattamento infiltrativo del plesso di Cluny • Infiltrazioni della sacro-Iliaca
• Indicazioni ed esecuzione pratica

delle infiltrazioni di tutte le strutture
che compongono la colonna lombare partendo dai piani più superficiali
(cute e muscoli) fino alle infiltrazioni dell’apparato legamentoso, i blocchi nervosi, la peridurale antalgica

• Le infiltrazioni del coccige
• Meccanismi della guarigione spontanea • Esame obiettivo e anatomia funzionale

del torace
• Lesioni viscerali: trabocchetti della clinica
• Infiltrazioni del torace e della colonna dorsale

– Articolazione sternocostale
– Articolazione sternoclaveare
– Articolazione costovertebrale
– Borsite coracoidea
– Legamenti interspinosi
– Legamenti conoide e trapezoide

• Trattamento dei più frequenti trigger point toracici

– Elevatore della scapola – Romboide
– Trapezio
– Sottospinato

– Muscoli paravertebrali e intercostali

  • Esame obiettivo e anatomia funzionale

    della colonna cervicale

  • Infiltrazioni della colonna cervicale

    – Infiltrazione periradicolare – Sclerosante interspinosa – Faccette
    – Trigger point paracervicali – Cefalea muscolo-tensiva

  • Test di valutazione ECM

Ulteriori informazioni

Agli iscritti sarà data anche la possibilità di seguire in piccoli gruppi il Dr. Ridulfo in ambulatorio (a Verona)

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto