Ingegneria Informatica

Università degli Studi del Sannio

Chiedi il prezzo

Informazione importanti

  • Laurea
  • Benevento
Descrizione

Obiettivo del corso: Gli obiettivi formativi del corso di laurea sono orientati al conseguimento di una solida formazione di base, metodologica e tecnologica sui sistemi di elaborazione, informativi e di automazione industriale e di processo, che, pur aperta a successivi affinamenti nei corsi di secondo livello, consenta al laureato d'inserirsi in attività lavorative che richiedono familiarità col metodo scientifico.

Informazione importanti

Requisiti: Diploma di scuola secondaria superiore

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Benevento
Corso Giuseppe Garibaldi, 107, 82100, Benevento, Italia
Visualizza mappa

Programma

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA

DENOMINAZIONE

Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, adeguamento del preesistente Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Informatica.

CLASSE

Classe delle Lauree in Ingegneria dell'Informazione, Facoltà di Ingegneria.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il tumultuoso ed incessante sviluppo tecnologico e scientifico nel settore delle tecnologie dell'informazione ha uno straordinario impatto sulla realtà produttiva, economica e sociale, determinando una profonda trasformazione ed innovazione delle imprese e della società nel suo complesso. Tutto ciò assegna agli ingegneri informatici un ruolo di grande importanza e criticità, tale da determinare una continua crescita del bisogno di questa figura professionale.

Gli obiettivi formativi del corso di laurea sono orientati al conseguimento di una solida formazione di base, metodologica e tecnologica sui sistemi di elaborazione, informativi e di automazione industriale e di processo, che, pur aperta a successivi affinamenti nei corsi di secondo livello, consenta al laureato d'inserirsi in attività lavorative che richiedono familiarità col metodo scientifico.

La solida preparazione culturale di base en la grande versatilità consentono al laureato in ingegneria informatica di operare in realtà lavorative molto differenziate per dimensioni e tipologie, anche in presenza di una rapida evoluzione sia tecnologica che dei modelli di organizzazione del lavoro. In particolare, il profilo formativo del laureato in ingegneria informatica gli consente di operare:

  • nei settori della progettazione assistita, ingegnerizzazione, produzione, esercizio e manutenzione dei sistemi di elaborazione, degli impianti informatici, dei sistemi software e dei sistemi di automazione industriale e di controllo dei processi produttivi e dellem macchine;
  • nella direzione e gestione di organizzazioni e laboratori informatici e di sistemi informativi aziendali, sia nel contesto della produzione industriale che nell'area dei servizi e della pubblica amministrazione;
  • nelle attività di supporto alle funzioni di pianificazione, di promozione e vendita di beni e servizi informatici e di assistenza tecnica.

    In coerenza con gli obiettivi formativi qualificanti della classe 9, il laureato in ingegneria informatica possiede:

  • adeguata conoscenza degli aspetti metodologico-operativi della matematica, delle altre scienze di base e delle scienze dell'ingegneria;
  • approfondita conoscenza degli aspetti metodologico-operativi dell'ingegneria informatica, con la capacità di identificare, formulare e risolvere i problemi utilizzando metodi, tecniche e strumenti aggiornati;
  • capacità di operare professionalmente e di analizzare e comprendere l'impatto delle soluzioni ingegneristiche nei contesti aziendale, organizzativo, economico, sociale e fisico-ambientale, comprendendo le proprie responsabilità professionali ed etiche.

    A tutto ciò si aggiungono capacità relazionali e decisionali, l'abilità di comunicare efficacemente, in forma scritta e orale, in inglese, oltre che in italiano, ed il possesso degli strumenti cognitivi di base per l'aggiornamento continuo delle proprie conoscenze. Infine, la preparazione dei laureati è la base per successivi approfondimenti nei corsi di laurea specialistica e nei master di primo livello.

    Sono ammessi al Corso di Laurea gli studenti in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore, o titolo ad esso equipollente.

    Il possesso dei requisiti attitudinali e culturali per intraprendere gli studi sono valutati mediante una prova di orientamento, alla quale tutti gli immatricolandi sono tenuti a partecipare. I risultati della prova possono evidenziare l'esistenza di eventuali debiti formativi, da colmare soddisfacendo obblighi formativi aggiuntivi. Le modalità della prova di orientamento e delle attività di recupero sono disciplinate dal regolamento didattico del corso di studio.

    QUADRO GENERALE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

    L'attività didattica comprende di norma 60 C.F.U./anno, per un totale di 180 crediti complessivi. Nel manifesto annuale degli studi è precisato il dettaglio di questa attività, che comprende lezioni, esercitazioni, attività di laboratorio e progettazione, seminari, tutoraggio, orientamento e tirocinio. La didattica è svolta facendo ampio ricorso ad attività di laboratorio. La formazione si completa con uno tirocinio da svolgere presso aziende, enti o laboratori di ricerca.

    PROVA FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO

    La prova finale consiste nella redazione e nella discussione pubblica, in presenza di una commissione appositamente nominata, di una relazione individualmente scritta, in cui sia stato sviluppato, sotto la guida di un docente relatore, un argomento caratterizzante il profilo professionale prescelto, eventualmente collegato all'attività di tirocinio svolta. La preparazione della relazione può richiedere lo svolgimento di attività pratiche, di laboratorio e di progettazione.

    INSEGNAMENTI OBBLIGATORI

    I Anno - I semestre

  • Fisica 1
  • Elementi di informatica
  • Inglese
  • Nozioni giuridiche fondamentali
  • Matematica 1


    I Anno - II semestre

  • Programmazione
  • Fisica 2
  • Economia ed organizzazione aziendale
  • Matematica 2
  • Matematica discreta


    II Anno - I semestre

  • Sistemi
  • Reti logiche
  • Elettrotecnica
  • Segnali
  • Programmazione di sistema


    II Anno - II semestre

  • Calcolatori elettronici
  • Misure elettroniche
  • Elettronica Analogica
  • Comunicazioni elettriche
  • Controlli


    III Anno - I semestre

  • Elettronica Digitale
  • Reti di calcolatori
  • Controlli digitali

    III Anno - II semestre

  • Basi di dati
  • Tirocinio
  • Prova finale

Ulteriori informazioni

Stage: Tirocinio da svolgere presso aziende, enti o laboratori di ricerca