Inquadramento contrattuale dei lavoratori e riforma delle mansioni

ITA Formazione
A Roma

950 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Roma
  • 6 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Inquadramento contrattuale dei lavoratori e riforma delle mansioni.

Inquadramento professionale dei lavoratori;
Categorie, qualifiche, livelli, fasce o aree professionali;
La cd “qualifica convenzionale”;
Corrispondenza tra mansioni assegnate e inquadramento del lavoratore nel nuovo quadro normativo;
Il nuovo articolo 2103 c.c. come modificato dal D.Lgs. 81/2015: applicabilità per tutti i lavoratori dipendenti;
Flessibilità organizzativa maggiore per il datore di lavoro con il nuovo potere di jus variandi;
Dalle mansioni “equivalenti” alle mansioni rientranti nel livello e nella categoria legale del dipendente;
Modifiche organizzative unilaterali e passaggio del lavoratore a mansioni inferiori;
Nuove possibilità di demansionamenti concordati con il lavoratore nel suo interesse;
Demansionamenti per sopravvenuta inidoneità del lavoratore ex L. 68/99 e D.Lgs. 81/08;
Passaggio a mansioni inferiori in caso di procedura di licenziamento collettivo e accordi con il sindacato: nuovi spazi per la contrattazione collettiva;
L’obbligo di repechage alla luce della modifica normativa;
Passaggio a mansioni superiori e possibile rifiuto del lavoratore alla promozione automatica.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Roma
Piazza Barberini 23, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Contratto di lavoro
Jobs Act
Amministrazione del personale

Professori

Arturo Maresca
Arturo Maresca
Ordinario di Diritto del Lavoro Università degli Studi “La Sapienza”

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
Inquadramento professionale dei lavoratori

Categorie, qualifiche, livelli, fasce o aree professionali

La cd “qualifica convenzionale”

Corrispondenza tra mansioni assegnate e inquadramento del lavoratore nel nuovo quadro normativo

Il nuovo articolo 2103 c.c. come modificato dal D.Lgs. 81/2015: applicabilità per tutti i lavoratori dipendenti

Flessibilità organizzativa maggiore per il datore di lavoro con il nuovo potere di jus variandi

Dalle mansioni “equivalenti” alle mansioni rientranti nel livello e nella categoria legale del dipendente

Modifiche organizzative unilaterali e passaggio del lavoratore a mansioni inferiori

Nuove possibilità di demansionamenti concordati con il lavoratore nel suo interesse

Demansionamenti per sopravvenuta inidoneità del lavoratore ex L. 68/99 e D.Lgs. 81/08

Passaggio a mansioni inferiori in caso di procedura di licenziamento collettivo e accordi con il sindacato: nuovi spazi per la contrattazione collettiva

L’obbligo di repechage alla luce della modifica normativa

Passaggio a mansioni superiori e possibile rifiuto del lavoratore alla promozione automatica


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA



Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00


Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto