L’armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio negli enti pubblici non economici (D.Lgs. 91/2011)

ITA Formazione
A Roma

1.450 
+IVA
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Livello Livello avanzato
Inizio Roma
Ore di lezione 13 ore di lezione
Durata 2 Giorni
Inizio lezioni Flessible
  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 13 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Inizio lezioni:
    Flessible
Descrizione

L’armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio negli enti pubblici non economici (D.Lgs. 91/2011)

I principi generali di contabilità previsti dal D.Lgs. 91/11;
Dal bilancio secondo il D.P.R. 97/03 al bilancio articolato per missioni e programmi: fasi del passaggio e la gestione delle differenze;
Il riaccertamento dei residui attivi e passivi in base al D.Lgs. 91/11: opportunità e gestione delle criticità;
L’introduzione del piano dei conti integrato e la gestione del sistema dei bilanci: modalità applicative e soluzioni innovative;
La contabilità economico-patrimoniale e la contabilità analitica: contabilità generale, contabilità analitica e contabilità separata per attività diversificate.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Roma
Piazza Barberini 23, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Flessible
Luogo
Roma
Piazza Barberini 23, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

I principi generali di contabilità previsti dal D.Lgs. 91/11
Dal bilancio D.P.R. 97/03 al bilancio articolato per missioni..
Riaccertamento dei residui attivi e passivi
Introduzione del piano dei conti integrato
Gestione del sistema dei bilanci
Contabilità economico-patrimoniale e contabilità analitica

Professori

Lavinia Scarponi
Lavinia Scarponi
Senior Manager KPMG, Sistemi di Contabilità per la PA

Roberto Jannelli
Roberto Jannelli
Docente di Programmazione e Controllo

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO
I principi generali di contabilità previsti dal D.Lgs. 91/11

Dal bilancio secondo il D.P.R. 97/03 al bilancio articolato per missioni e programmi: fasi del passaggio e la gestione delle differenze

Il riaccertamento dei residui attivi e passivi in base al D.Lgs. 91/11: opportunità e gestione delle criticità

L’introduzione del piano dei conti integrato e la gestione del sistema dei bilanci: modalità applicative e soluzioni innovative

La contabilità economico-patrimoniale e la contabilità analitica: contabilità generale, contabilità analitica e contabilità separata per attività diversificate
Roberto Jannelli

LA GESTIONE INFORMATIZZATA DEI BILANCI

Gestione finanziaria

piano dei conti integrato
preventivo finanziario per competenza e cassa e sistema dei controlli automatizzati sullo sforamento della spesa e deficit finanziario - preventivo pluriennale
variazioni al preventivo finanziario
la gestione del ciclo attivo: le fasi delle entrate
la gestione del ciclo passivo: le fasi delle uscite
il collegamento delle determinazioni di consiglio con il sistema degli impegni/accertamenti
la gestione dei prospetti di bilancio preventivo e consuntivo (gestionale e decisionale)
la gestione dei partitari
riaccertamento automatizzato dei residui e il riaccertamento straordinario per il passaggio al D.Lgs. 91/11
la gestione delle partite che non hanno generato movimentazioni in contabilità finanziaria: impegni non liquidati e proventi su accertamenti non registrati
budget finanziario per centri di responsabilità

Gestione economico patrimoniale
piano dei conti integrato e gestione dei livelli di articolazione
generazione integrata movimenti contabili in CO.FI e CO.GE
prima nota per gestione integrata movimentazioni finanziarie e gestionali
contabilità analitica (centri di responsabilità, centri di costo, centri di investimento)
contabilità separata per gestioni.
gestione dei prospetti contabili: stato patrimoniale e conto economico
generazione del preventivo economico da preventivo finanziario: budget economico per centri di costo
stampa bilancio e partitari per centri di costo
Lavinia Scarponi


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità

Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto