La relazione per una buona assistenza

L'assistenza agli anziani. Metodi e strumenti relazionali

Centro Studi Erickson
A Trento

250 
Preferisci chiamare subito il centro?
04619... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Evento
  • Livello base
  • Trento
  • 15 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Prendersi cura delle persone anziane garantendo una buona assistenza è fondamentale la forza della relazione. Questo è possibile sperimentando metodi che mirano ad umanizzare la cura. Il Convegno propone spunti di riflessione lasciando maggiore spazio a metodologie e strumenti operativi spendibili nella quotidianità del lavoro con le persone anziane.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Trento
Via del Pioppeto 24, 38121, Trento, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Fornire metodi e strumenti per favorire un approccio all'assistenza agli anziani che sappia mettere al centro le esigenze della persona anziana grazie alla relazione

· A chi è diretto?

Chiunque si occupi di assistenza a persone anziane non autosufficienti, disorientate o con demenza: coordinatori dei servizi, assistenti sociali, educatori professionali, psicologi, operatori dell’assistenza (OSS e ASA), medici, infermieri, psicomotricisti, volontari, familiari.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Assistenza anziani
Cura degli anziani
Anziani non autosufficienti
Anziani
Assistente anziani

Professori

coinvolti oltre 30 relatori
coinvolti oltre 30 relatori
Dott.

Programma

Programma

Venerdì 23 settembre
SESSIONE PLENARIA
Dalle 9.00 alle 11.00

• La logica relazionale nell’assistenza agli anziani
• I «pilastri» della buona assistenza
• Mia mamma ora ha bisogno di me

Workshop di approfondimento
PRIMA SESSIONE: dalle 11.00 alle 13.00

- Workshop 1. Parliamoci con serenità: il metodo Validation nella comunicazione con l’anziano confuso
- Workshop 2. Una mente attiva: interventi di animazione per favorire il potenziamento cognitivo
- Workshop 3. Esperienze dal campo

SECONDA SESSIONE: dalle 14.00 alle 16.00

- Workshop 4. Che cos’è la bientraitance? Pratiche di rispetto, coinvolgimento e umanità nel lavoro con gli anziani fragili
- Workshop 5. Zona a rischio: la fatica e le emozioni degli operatori della cura
- Workshop 6. L’aiuto che vorrei: la negoziazione dell’assistenza tra anziano, famiglia e servizi

SESSIONE PLENARIA
Dalle 16.30 alle 17.30

• Cosa ci portiamo a casa: spunti di riflessione e ricadute operative a partire dai lavori nei workshop

Sabato 24 settembre
SESSIONE PLENARIA
Dalle 9.00 alle 11.00

• Invecchiamento, longevità e ageism: prendersi cura dei nostri anziani
• Il senso del prendersi cura
• Come le famiglie affrontano l’insorgere della malattia: una ricerca partecipativa

Workshop di approfondimento
PRIMA SESSIONE: dalle 11.00 alle 13.00

- Workshop 7. Il modello Gentlecare: come l’ambiente può favorire il benessere della persona
- Workshop 8. Un lungo addio: accompagnarsi nel fine vita
- Workshop 9. Esperienze dal campo

SECONDA SESSIONE: dalle 14.00 alle 16.00

- Workshop 10. L’Approccio Capacitante® nella relazione con i familiari
- Workshop 11. Alzheimer cafè: pratiche per favorire l’espressione di sé e il mutuo aiuto
- Workshop 12. Casa dolce casa: interventi innovativi per favorire la domiciliarità

SESSIONE PLENARIA
Dalle 16.30 alle 17.30

• Cosa ci portiamo a casa: spunti di riflessione e ricadute operative a partire dai lavori nei workshop

• Conclusioni

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto