Laboratorio di Europrogettazione per il Non-Profit

Fattoria Pugliese Diffusa Ass.Cult.
A Taurisano

150 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Taurisano
  • 20 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: Enti non-profit (Enti Pubblici, Associazioni di volontariato, Aps, Onlus, Ass. Culturali, Ass. Sportive, Teatrali, ecc.....), Cooperative, Gruppi informali di giovani. Il laboratorio è altresì rivolto a chiunque voglia approfondire le tematiche dell'Europrogettazione e delle opportunità offerte dai Fondi Comunitari.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Taurisano
73056, Lecce, Italia
Visualizza mappa

Programma

2° EDIZIONE

L’Associazione Culturale “Fattoria Pugliese Diffusa” è un ente non-profit, ed in quanto tale ben conosce le esigenze e le difficoltà che incontrano ogni giorno le organizzazioni del terzo settore per reperire i fondi necessari per la realizzazione delle attività previste dal loro Statuto. Per questo motivo ha ideato, in collaborazione con alcuni professionisti, un “Laboratorio di Europrogettazione per il non-profit”.

L’Unione Europea, per la programmazione 2007/2013, ha ancora ingenti risorse da utilizzare per co-finanziare progetti promossi da organizzazioni giovanili o di volontariato, associazioni culturali, enti di formazione, gruppi informali di giovani, associazioni sportive o musicali, in generale da tutte quelle organizzazioni che afferiscono al terzo settore.

Il “Laboratorio di Europrogettazione per il non-profit”, attraverso un approccio metodologico incentrato sul “learning by doing”, intende formare operatori del terzo settore al fine di supportare gli enti in cui operano nella ricerca di possibili fonti di finanziamento, per la realizzazione di progetti su scala locale, nazionale o europea (campi estivi, corsi di formazione, volontariato europeo, progetti culturali, scambio di buone prassi, visite di studio, seminari, partenariati di lungo periodo, ecc….).

Un’idea progettuale può risultare vincente solo se strutturata e redatta in maniera corretta. E’ per questo motivo che il fulcro del laboratorio è costituito dalle esercitazioni pratiche (da svolgersi in gruppi e/o singolarmente) su alcuni dei bandi europei più interessanti per le organizzazioni del terzo settore: Youth in Action, Europe for Citizens, Lifelong Learning, Culture,ecc…, al fine di diffondere la conoscenza delle opportunità di finanziamento e migliorare le possibilità di successo di una candidatura.

Per molte Misure di questi programmi europei la prossima scadenza per l’invio delle candidature è Febbraio 2012 e gli esperti del “Laboratorio di Europrogettazione per il non-profit” supporteranno i partecipanti nella stesura di un’idea progettuale e nell’iter di candidatura della stessa.

Infine, le esercitazioni pratiche riguarderanno anche l’utilizzo di strumenti per gestire e rendicontare correttamente un progetto finanziato con fondi europei, per diffonderne e valorizzarne al meglio i risultati.

I formatori del “Laboratorio di Europrogettazione per il non-profit” sono esperti in europrogettazione e collaboratori di enti non profit, più volte beneficiari di finanziamenti europei per la realizzazione di progetti su scala locale, nazionale ed europea.

Il “Laboratorio di Europrogettazione per il non-profit” è aperto a n. 15 partecipanti al massimo, tra coloro che lavorano, collaborano o comunque sono in contatto con organizzazioni non-profit ed intendono candidare un proprio progetto alle prossime scadenze del 2012.

Il Laboratorio si svolgerà a Taurisano (LE) nei giorni:

- 7 aprile: dalle 09 alle 13 – I Finanziamenti Europei per il non-profit; Il ciclo di vita di un progetto (PCM) e gli strumenti per strutturare correttamente la propria idea progettuale; la partnership building.

- 13 aprile: dalle 15 alle 19 – “Youth in Action” e “LLP”: opportunità di apprendimento per giovani e adulti; presentazione di buone pratiche; analisi di fattibilità di nuove idee progettuali;

- 14 aprile: dalle 09 alle 13 – “Europe for Citizens” e “Culture”: cittadinanza attiva e progetti culturali europei; presentazione di buone pratiche; analisi di fattibilità di nuove idee progettuali;

- 20 aprile: dalle 15 alle 19 – Supporto alla candidatura dei progetti dei partecipanti: sviluppo dell’idea, redazione dell’application form relativa al bando scelto da ciascuno;

- 21 aprile: dalle 09 alle 13 – Laboratorio di analisi critica dei project works definitivi; revisione della documentazione necessaria per la candidatura dei progetti elaborati.

Totale 20 ore in aula + supporto alla candidatura online (via email) sino al 1 maggio 2012.

Scadenza iscrizioni: 31 Marzo 2012

Il Laboratorio partirà solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.

A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto