Da' diritto a 19 Crediti CNPI

Lavori in Prossimità di Impianti Elettrici e Lavori Elettrici sotto Tensione in Bt e Fuori Tensione in At e Bt in Conformità al Testo Unico sulla Sicurezza (corso Cei)

t2i- trasferimento tecnologico e innovazione Scarl
A Villorba

350 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
04221... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Villorba
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

È sempre maggiore la necessità di accrescere la cultura della
sicurezza del personale tecnico delle Imprese Installatrici del
settore elettrico. Le Norme CEI EN 50110‐1 e CEI EN 50110‐2 (rif. CEI 11‐48 e 11‐49), norme quadro per l'Esercizio degli impianti elettrici”, definiscono le regole che devono essere seguite nell’esecuzione di lavori nei quali l’operatore può essere esposto a rischi elettrici. La Norma CEI 11‐27 “Lavori su impianti elettrici” ha l’obiettivo di individuare i soggetti coinvolti, la loro formazione e addestramento, per affrontare in sicurezza i lavori elettrici.Sulla base della Norma CEI 11‐27 e con riferimento alla Norma CEI EN 50110‐1, un gruppo di esperti ha realizzato questo corso di formazione ai fini del riconoscimento di idoneità del personale all’esecuzione dei lavori elettrici. Al termine del corso, verrà inviata al datore di lavoro o al responsabile di settore interessato, una lettera sulla quale sarà riportato l’esito del test finale.Il datore di lavoro, del partecipante al corso, sulla scorta di quanto indicato sulla lettera e sulla base degli altri elementi già in suo possesso (grado di esperienza nei lavori su impianti elettrici fuori tensione o in prossimità, e/o su impianti elettrici in bassa tensione sotto tensione, affidabilità della persona, senso di responsabilità, capacità di coordinamento di altre persone, ecc.), conferirà, ai sensi della Norma CEI EN 50110‐1 e della Norma CEI 11‐27, il riconoscimento di Persona esperta (PES) o di Persona avvertita (PAV), nonché, se del caso, l’idoneità per tali Persone, a svolgere lavori sotto tensione su impianti in bassa tensione.

Questo corso fa parte del sistema della Formazione Continua e dà diritto all’attribuzione di:
• 15 Crediti CNI per la Formazione Continua in Ingegneria
• 19 Crediti CNPI per la Formazione Continua dei Periti Industriali

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Villorba
Via Roma 4, 31020, Treviso, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Fornire gli elementi di completamento alla preparazione del personale che svolge lavori elettrici, con particolare riguardo all’acquisizione delle necessarie conoscenze teoriche e delle modalità di organizzazione e conduzione dei lavori, anche con esempi descrittivi di lavori riconducibili a situazioni impiantistiche reali.

· A chi è diretto?

Installatori, manutentori e quanti svolgono un’attività per la quale è necessario eseguire lavori su impianti elettrici, sia fuori tensione che sotto tensione, con tensione fino a 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c., sia lavori in prossimità su impianti in alta tensione. Il corso si rivolge anche ad operatori che devono gestire lavori in presenza di parti attive non protette o non sufficientemente protette a distanze inferiori a quelle indicate dal D.Lgs. 81/2008 tab 1 All. IX.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Sconti Per i soci CEI la quota di partecipazione è di 315 euro + IVA. La quota di partecipazione comprende il materiale didattico, i coffee-break e l’attestato di partecipazione.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Pes Pav
Norme CEI EN 50110‐1
Norme CEI EN 50110‐2
La Norma CEI 11‐27
Impianti elettrici

Professori

Pierpaolo Bovo
Pierpaolo Bovo
Docente Senior

Programma

PRIMA GIORNATA

Prima unità

Legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici (aspetti particolari della legislazione di riferimento)

La valutazione del rischio negli ambienti di lavoro: i piani di sicurezza e le misure di prevenzione e protezione

Le figure, i ruoli e le responsabilità delle persone adibite ai lavori elettrici e, in particolare, ai lavori "sotto tensione in b.t." (Norma CEI 11-27)

Seconda unità

Shock elettrico ed arco elettrico: effetti fisiologici sul corpo umano

Scelta delle attrezzature per i lavori elettrici e particolarità per i lavori "sotto tensione"

Scelta e impiego dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per i lavori elettrici e particolarità per i "lavori sotto tensione"

Conservazione delle attrezzature e dei dispositivi di protezione individuale (DPI)

La gestione delle situazioni di emergenza: valutazione del rischio elettrico e del rischio ambientale

Indicazioni di primo soccorso a persone colpite da shock elettrico e arco elettrico

SECONDA GIORNATA

Terza unità

La Norma CEI EN 50110-1 “Esercizio degli impianti elettrici”

La Norma CEI 11-27 “Lavori su impianti elettrici”

Trasmissione e scambi di informazioni tra persone interessate ai lavori

I lavori elettrici in bassa tensione: fuori tensione, in prossimità di parti attive, in tensione e criteri generali di sicurezza

Quarta unità

Procedure per lavori sotto tensione su impianti in bassa tensione: la preparazione del lavoro

Esempi di schede di lavoro con descrizione delle fasi operative

Dimostrazione della corretta metodologia di esecuzione dei lavori sotto tensione, con l'utilizzazione di specifici pannelli di prova che consentono di rappresentare una serie di interventi reali e di rivelare contatti impropri

Prova finale di apprendimento


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto