Lingua dei Segni - 2° livello

Istituto Statale per Sordi di Roma
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 140 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Per la parte pratica, raggiungimento di un livello di competenza intermedia (attiva e passiva) nell'uso della LIS. Per la parte teorica, approfondimento delle conoscenze su: la struttura linguistica della LIS; * l'apprendimento, sviluppo, uso della comunicazione e del linguaggio (orale/scritto e segnato) in bambini udenti e sordi; modelli, metodologie, strumenti, figure professionali nell'educazione comunicativo-linguistica e nell'istruzione dei sordi in diversi contesti educativi.
Rivolto a: Il corso è rivolto agli insegnanti e agli operatori del settore (ass. alla comunicazione, logopediste, studenti universitari, operatori).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Nomentana 54/56 , 00161, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Il corso seguirá il seguente programma:

Parte pratica
La formazione pratica è strutturata in sei unità didattiche principali, ciascuna focalizzata su un diverso tema-guida di base:

  • Dare indicazioni;
  • Descrivere gli altri;
  • Fare richieste;
  • Parlare della famiglia e del lavoro;
  • Descrivere qualità personali;
  • Parlare di attività di routine.

Ogni unità utilizza e integra gli argomenti di ciascun tema, il vocabolario e la grammatica presentati nelle lezioni precedenti.

Durante il secondo anno si approfondiscono le abilità nell'uso di diversi registri discorsivi in relazione a specifici contesti comunicativi, e si ampliano significativamente le competenze nell'uso della grammatica visivo-spaziale della LIS, sia in contesti frasali che in contesti discorsivi (ad es. con l'apprendimento delle diverse tipologie di ordine dei segni nella frase e nel discorso, i segni manuali e non manuali che differenziano frasi affermative, interrogative, negative, dubitative/condizionali ecc, le tecniche di impersonamento, l'uso delle diverse classi di nomi e verbi, delle espressioni temporali, dei segni cosiddetti "classificatori". Una unità finale di ripasso globale include la verifica delle abilità acquisite.

Parte teorica

Livelli strutturali, unità di analisi, categorie grammaticali, struttura dell'informazione nella LIS e in altre lingue dei segni e lingue verbali. Caratteristiche distintive della LIS in rapporto all'italiano e alle lingue verbali in genere, con particolare riferimento ai tratti iconici. Sviluppo della comunicazione e del linguaggio in bambini udenti e sordi (esposti / non esposti alla lingua dei segni). Tematiche relative all'acquisizione di appropriate competenze nella lingua parlata, scritta, e segnata. Modelli e strumenti per la comunicazione, l'educazione, la formazione di bambini e adulti sordi.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto