Ludotecario

Associazione Arianna
A Marino

6.250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Marino
  • 250 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Organizza e gestisce i laboratori, agisce da stimolo dei genitori e valorizza le aspettative dei bimbi e dei ragazzi. L’operatore, che si relaziona con i bambini, deve avere competenze che spaziano da conoscenze psico-pedagogiche, alle abilità creative ed espressive, alle capacità di gestire e di lavorare in gruppo. Il Percorso Formativo ha l'obiettivo di specializzare il lavoro con i minori.
Rivolto a: Laureati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Marino
Corso Colonna 53, 00047, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento).

Programma

Il ludotecario opera nei servizi educativi, ricreativi e culturali rivolti all’infanzia e all’adolescenza con l’obiettivo principale di recuperare e sviluppare il flusso di cultura ludica tra bambini e ragazzi di diverse età.

E’ un animatore, educatore e ricercatore in grado di stimolare le capacità del bambino, favorire la sua motivazione potenziando la sua autonomia, l’autostima e la socializzazione, gestire le relazioni con i bambini su di un piano di collaborazione e partecipazione attiva, rispondere con flessibilità alle esigenze infantili e familiari in continua evoluzione.

La complessità e polivalenza delle funzioni svolte dal ludotecario rende indispensabile il possesso di conoscenze e competenze afferenti a diversi campi e la strutturazione di percorsi formativi adeguati. Sostanzialmente il ludotecario deve: Sapere: competenze culturali sui giochi e sui giocattoli – competenze psico-pedagogiche e sociologiche Saper fare: gestire gruppi di bambini – inventare e costruire giocattoli- proporre i giochi ed i giocattoli con il giusto approccio – manipolare materiali artistici e costruire giocattoli Saper essere: condurre ed indirizzare il gruppo – condurre attività di animazione

La figura del Ludotecario si colloca, in base all’ISFOL, nel settore dei servizi alla persona: organizza attività di laboratorio e momenti di gioco per bambini di un’ampia fascia d’età, adattandosi alle più svariate situazioni ambientali-temporali; associa alla capacità di animare una serie di conoscenze teoriche e didattiche, che arricchiscono la sua capacità di condurre gruppi di bambini verso esperienze educative e divertenti. L’intervento racchiude in sé tre diverse finalità: Creazione – Miglioramento – Potenziamento delle competenze.

Una sezione sarà dedicata ai giochi di una volta e alla riscoperta delle tradizioni popolari, che rappresentano sempre la testimonianza di una saggezza e di una educazione millenaria, che ha inserito nella vita dei bambini e nelle loro relazioni familiari e sociali una massa di attività ludiche di enorme portata educativa, storica e culturale. Ciò significa dare un’alternativa alla tv, ai videogiochi non agiti, significa contribuire a far crescere nei bambini il desiderio di giocare insieme, di essere attivi protagonisti del proprio gioco e delle proprie esperienze e non soltanto passivi possessori di un giocattolo. Il corso è strutturato in 4 aree di intervento:
-Ludoteca, gioco, giocattoli e prestito
-Gioco, animazione ludica, creatività
-Laboratori e linguaggi espressivi
-Ruolo e funzioni del ludotecario

Si aggiunge al percorso la fase di stage, che permetterà di sperimentare quelle che sono le conoscenze apprese durante l’attività di aula, trasformandole in abilità concrete. Accoglienza Partecipanti: 2h D.lgs 626: 2h Ludoteca, Giochi, Giocattoli e Prestito: 40h Gioco, Animazione Ludica, Creatività: 40h Laboratori e Linguaggi Espressivi: 40h Ruoli e Funzioni del Ludotecario: 26h Stage: 100h

Ulteriori informazioni

Stage: 100 ore.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto