Massaggio Sportivo

NATURGEA & SPORT
A Bologna, Faenza, Forlí e 22 altre sedi

297 
Preferisci chiamare subito il centro?
33349... Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Il massaggio decontratturante e la tecnica Dorn (tedesca), è una metodica che scioglie le tensioni e le contratture che viene considerato un vero e proprio trattamento di benessere per i soggetti con dolore muscolare localizzato in distretti specifici a seguito di posture scorrette, sforzi fisici inadeguati, incidenti automobilistici o sul lavoro, cause organiche, emotive, da disordine alimentare o da stanchezza.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
29 novembre 2016
Ancona
Ancona, Italia
Visualizza mappa
29 novembre 2016
Ancona
Ancona, Italia
Visualizza mappa
29 novembre 2016
Ascoli Piceno
Ascoli Piceno, Italia
Visualizza mappa
29 novembre 2016
Avellino
Avellino, Italia
Visualizza mappa
29 novembre 2016
Belluno
Belluno, Italia
Visualizza mappa
Leggi tutto (27)

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il massaggio decontratturante è indicato nel trattamento: - dei blocchi articolari: dipendono da una alterazione nel funzionamento dell’articolazione; - delle contratture: contrazione muscolare involontaria insistente e dolorosa; - dei dolori e degli spasmi muscolari: possono dipendere da moltissime cause come esiti di una contusione, uno stato di stanchezza generale, da accumulo di cataboliti o da una scorretta alimentazione, oppure dovuti a contratture involontarie in persone ansiose che si mantengono in “difesa” e contratte; - della pesantezza: lentezza nello svuotamento dello stomaco e, del processo di digestione, che può essere accompagnata anche da nausea; - della rigidità: diminuito movimento articolare dovuto o ad indurimento dei muscoli o a blocco meccanico dell'articolazione; - dell'ansia: sensazione di angoscia che si accompagna a malessere e agitazione. La tecnica consiste in manovre di pressione pura: sfioramenti leggerissimi in fase acuta dolente o sfregamento profondo, vigoroso per una contrattura di vecchia data, impastamento per scollare e rendere più elastici i tessuti, percussioni o battiture per avere effetto stimolante e vasodilatatorio.

· Requisiti

Per partecipare al corso è necessario avere/dimostrare la conoscenza del Massaggio Rilassante Base che può essere acquisita al corso presso la nostra scuola. Hanno libero accesso al corso estetiste, fisioterapisti etc

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Ogni corso da diritto a ricevere crediti ECP per chi proviene dal settore olistico. E' associata AICS e CSEN
Dopo il superamento del test relativo
Costituito da 20 domande. Per superare il test è necessario rispondere all'80% dei quesiti proposti. - See more at: http://www.armoniaebenesserefaenza.it/it/massaggio-sportivo-decontratturante-c50.php#sthash.AJJlanNl.dpuf

Professori

Paolo Lenti
Paolo Lenti
Docente

Programma

Il massaggio decontratturante e la tecnica Dorn (tedesca), è una metodica che scioglie le tensioni e le contratture che viene considerato un vero e proprio trattamento di benessere per i soggetti con dolore muscolare localizzato in distretti specifici a seguito di posture scorrette, sforzi fisici inadeguati, incidenti automobilistici o sul lavoro, cause organiche, emotive, da disordine alimentare o da stanchezza. Quando un muscolo si contrae, si accorcia e, di conseguenza, limita l’ampiezza dell’estensione dei nostri movimenti. Questo dà la sensazione di sentirsi legati e irrigiditi. In alcuni casi provoca dolore e, in fase acuta, può bloccare i movimenti. Il massaggio decontratturante è indicato nel trattamento: - dei blocchi articolari: dipendono da una alterazione nel funzionamento dell’articolazione; - delle contratture: contrazione muscolare involontaria insistente e dolorosa; - dei dolori e degli spasmi muscolari: possono dipendere da moltissime cause come esiti di una contusione, uno stato di stanchezza generale, da accumulo di cataboliti o da una scorretta alimentazione, oppure dovuti a contratture involontarie in persone ansiose che si mantengono in “difesa” e contratte; - della pesantezza: lentezza nello svuotamento dello stomaco e, del processo di digestione, che può essere accompagnata anche da nausea; - della rigidità: diminuito movimento articolare dovuto o ad indurimento dei muscoli o a blocco meccanico dell'articolazione; - dell'ansia: sensazione di angoscia che si accompagna a malessere e agitazione. La tecnica consiste in manovre di pressione pura: sfioramenti leggerissimi in fase acuta dolente o sfregamento profondo, vigoroso per una contrattura di vecchia data, impastamento per scollare e rendere più elastici i tessuti, percussioni o battiture per avere effetto stimolante e vasodilatatorio.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto