Corso professionale.

Microfusione, modellazione in cera e Preparazione Stampi Siliconici

CORSI ARTE ORAFA
A Sora

600 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello avanzato
  • Sora
  • 50 ore di lezione
  • Durata:
    Flessible
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Obiettivo del corso: Le tecniche acquisite durante il corso di microfusione e preparazione stampi saranno indispensabili per la realizzazione di montature per gioielli. Il corso verrà svolto in un unico modulo che si dividerà in realizzazione delle matrici (negativo del modello realizzato in precedenza dall’orafo) per l’iniezione del positivo in cera per essere fuso in un secondo momento in metallo, sciogliendo il positivo comunemente conosciuto come cera persa.
Rivolto a: Il corso è rivolto a tutte le persone intenzionate all'apprendimento delle tecniche inerenti alla produzione di montature e componenti tramite la tecnica della lavorazione a cera persa.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Sora
CORSO VOLSCI N°122, 03039, Frosinone, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

NESSUNO

Cosa impari in questo corso?

Modellazione di prototipi
Modellatore DI CERE FONDIBILI
ADDETTO ALLA FONDERIA
ADDETTO ALLA MICROFUSIONE A CERA PERSA
Modellazione

Professori

GIUSEPPE GABRIELLI
GIUSEPPE GABRIELLI
GEMMOLOGO - ORAFO

Responsabile del laboratorio. Orafo e analista gemmologo, si dedica al taglio delle pietre preziose dopo aver frequentato gli studi presso la Gemmarum Lapidator s.r.l., ; docente di tecnologia orafa, e gemmologia applicata all'oreficeria, taglio e sfaccettatura delle pietre preziose.

PIETRO DEI GIUDICI
PIETRO DEI GIUDICI
MAESTRO D'ARTE : ORAFO - INCASTONATORE

Diplomato in maestro d’arte dei metalli, orafo costruttore, incastonatore, cesellatore. Le sue doti artistiche lo rendono capace di realizzare microsculture in cera e costruire gioielli completamente realizzati a mano. Responsabile della fonderia addetto alla microfusione a cera persa, alla micro modellazione in cera e alle materie artistiche; docente di oreficeria e gioielleria, preparazione stampi e smalti.

Programma

FINALITA’:

Acquisizione delle nozioni teoriche e pratiche per l’organizzazione della fonderia per la produzione di gioielli tramite l’utilizzo della tecnica della cera persa.

OBIETTIVI:

Le tecniche acquisite durante il corso di microfusione e preparazione stampi saranno indispensabili per la realizzazione di montature per gioielli. Il corso verrà svolto in un unico modulo che si dividerà in realizzazione delle matrici (negativo del modello realizzato in precedenza dall’orafo) per l’iniezione del positivo in cera per essere fuso in un secondo momento in metallo, sciogliendo il positivo comunemente conosciuto come cera persa.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO:

Corso professionale suddiviso in una parte teorica e 40 ore l’esercitazione pratica.

Le lezioni teoriche comprendono gli studi relativi alla scelta della matrice in base al tipo di prototipo utilizzato, tecniche di costruzione di stampi siliconici, tecniche di fusione a cera persa, studio dei comportamenti dei metalli durante la fusione e cause dei difetti strutturali prodotti della microfusione. Spiegazione dei vari processi utilizzabili e delle macchine in commercio.

La parte pratica prevederà l’insegnamento, in sala, ed ogni allievo disporrà di una postazione completa di cannello bunsen, un saldacere elettrico.

Il funzionamento di tutte le attrezzature meccaniche, presenti in azienda, sarà spiegato al fine di un corretto utilizzo con assistenza del docente.

Destinatari:

N° max.: 6 allievi

Il corso e’ rivolto a tutte le persone intenzionate all’ apprendimento delle tecniche inerenti alla produzione di montature e componenti tramite la tecnica della fusione a cera persa.

Le lezioni teoriche comprendono gli studi relativi alla scelta della matrice in base al tipo di prototipo utilizzato, tecniche di costruzione di stampi siliconici, tecniche di fusione a cera persa, studio dei comportamenti dei metalli durante la fusione e cause dei difetti strutturali prodotti della microfusione. Spiegazione dei vari processi utilizzabili e delle macchine in commercio.

La parte pratica prevederà l’insegnamento, in sala, ed ogni allievo disporrà di una postazione completa di cannello bunsen, un saldacere elettrico.

Il funzionamento di tutte le attrezzature meccaniche, presenti in azienda, sarà spiegato al fine di un corretto utilizzo con assistenza del docente.




PARTE TEORICA

I METALLI

IL TITOLO DEI METALLI PREZIOSI

PREPARAZIONE DELLE LEGHE

TECNICHE E MACCHINARI UTILIZZATI NELLA MICROFUSIONE

L’EVOLUZIONE DELLA MICROFUSIONE

CALCOLO DEI CALI DEL METALLO

LA VULCANIZZAZIONE

TIPI DI STAMPI E LA LORO TEMPERATURA DI VULCANIZZAZIONE

STAMPI A CALDO E STAMPI A FREDDO E STAMPI SOTTOPRESSIONE

ATTIVITA' PRATICA

TECNICHE DI MICROFUSIONE

FUSIONE A CANNELLO A INDUZIONE E A FORNETTO

UTILIZZO E MANUTENZIONE DEI MACCHINARI

PREPARAZIONE DELL’ALBERELLO

PREPARAZIONE DEL GESSO

VUOTATURA CON CAMPANA PER IL VUOTO

SCOLATURA DELLE CERE

RICOTTURA DEL CILINDRO

BILANCIAMENTO DELLA CENTRIFUGA

MICROFUSIONE CENTRIFUGA

MICROFUSIONE A COLATA IN DEPRESSIONE

SGRAPPOLATURA E RECUPERO DEL METALLO

FINITURA MECCANICA E A BANCHETTO

UTILIZZO DEL VULCANIZZATORE

UTILIZZO DEL INIETTORE

UTILIZZO DELLA CAMPANA PER IL VUOTO

PREPARAZIONE DEGLI STAMPI SILICONICI

TECNICHE PER L’I ESPULSIONE DELLA MATRICE

TECNICHE PER L’APERTURA DEGLI STAMPI SILICONICI

PREPARAZIONE E APERTURA:

STAMPI PIANI

STAMPI CON SOTTOSQUADRI

STAMPI SCOMPONIBILI

UTILIZZO DELL’ATTREZZATURA DA BANCO

INIEZIONE

SALDATURA E CORREZIONE DELLE MATRICI IN CERA

MANUTENZIONE DEL PROTOTIPO

MANUTENZIONE E CLASSIFICAZIONE DEGLI STAMPI

Ulteriori informazioni

ORARI PERSONALIZZABILI.
PAGAMENTO RATEIZZATO IN AVANZAMENTO AL CORSO.
SOLUZIONE CAMPUS CON PERNOTTO CONVENZIONATO