Peter More - Salento Improfestival 2016

ImprovvisArt - Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale
A LECCE, Località Torre dell'Orso

151-300
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello base
  • Lecce, località torre d...
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

Generi e archetipi (workshop in inglese con traduttore)

Nelle prime parti di questo workshop, esploreremo i generi (stili) più comuni di film, TV e teatro, includendone però anche alcuni scelti dai partecipanti, tra quelli che trovano più difficili. Lavoreremo su come possiamo usarli e metterli in scena sia per brevi scene veloci sia per format più lunghi. Daremo poi uno sguardo più generale alla narrazione classica (viaggio dell’eroe): in particolare vedremo i personaggi archetipici utilizzati in queste storie. Esploreremo il modo per scoprirli mentre li mettiamo in scena e come usarli per far proseguire e promuovere la storia. Vedremo come vengono utilizzati nei generi che abbiamo esaminato. Si tratta di un laboratorio sul campo, esploreremo cioè la teoria attraverso l’esecuzione. Non è richiesta particolare esperienza con gli argomenti trattati.

Peter More improvvisa da quasi 20 anni. E’ un improvvisatore britannico, ma abita ad Amsterdam. Qui improvvisa e insegna regolarmente con gruppi come Easylaughs, Dizzi and the Pit Kittens, Mischler and More e anche nel suo “Solo show”. E’ stato direttore artistico di London Theatresports e membro fondatore di Easylaughs. Ha girato il mondo improvvisando e insegnando: UK, USA, Olanda, Belgio, Spagna, Finlandia, Svezia, Slovenia, Estonia. Gli piace insegnare soprattuto come improvvisare in stili cinematografici e come raccontare storie. E’ autore (BBC, Big Ideas Show), stand-up comedian e poeta occasionale.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
LECCE, Località Torre dell'Orso
74100, Lecce, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Note: Il WS è particolarmente indicato per gli allievi con un’esperienza teatrale e improvvisativa media o di base, o per coloro che vogliano approfondire la propria conoscenza sugli stili di narrazione e sugli archetipi dei personaggi. Il percorso ha, tra gli altri, l’obiettivo di togliere la paura dei generi e anzi, imparare a utilizzarli come spunto e ispirazione per migliorare le nostre improvvisazioni, anche quelle libere!

· A chi è diretto?

attori, improvvisatori e performers di livello base/intermedio

Cosa impari in questo corso?

Improvvisazione teatrale
Comunicazione efficace
Teatro
Teatro corporeo
Teatro drammatico

Professori

Peter More
Peter More
Docente

Peter More improvvisa da quasi 20 anni. E’ un improvvisatore britannico, ma abita ad Amsterdam. Qui improvvisa e insegna regolarmente con gruppi come Easylaughs, Dizzi and the Pit Kittens, Mischler and More e anche nel suo “Solo show”. E’ stato direttore artistico di London Theatresports e membro fondatore di Easylaughs. Ha girato il mondo improvvisando e insegnando: UK, USA, Olanda, Belgio, Spagna, Finlandia, Svezia, Slovenia, Estonia. Gli piace insegnare soprattuto come improvvisare in stili cinematografici e come raccontare storie. E’ autore (BBC, Big Ideas Show), stand-up comedian e poeta

Programma

Generi e archetipi nell'improvvisazione teatrale

Nelle prime parti di questo workshop, esploreremo i generi (stili) più comuni di film, TV e teatro, includendone però anche alcuni scelti dai partecipanti, tra quelli che trovano più difficili. Lavoreremo su come possiamo usarli e metterli in scena sia per brevi scene veloci sia per format più lunghi. Daremo poi uno sguardo più generale alla narrazione classica (viaggio dell’eroe): in particolare vedremo i personaggi archetipici utilizzati in queste storie. Esploreremo il modo per scoprirli mentre li mettiamo in scena e come usarli per far proseguire e promuovere la storia. Vedremo come vengono utilizzati nei generi che abbiamo esaminato. Si tratta di un laboratorio sul campo, esploreremo cioè la teoria attraverso l’esecuzione. Non è richiesta particolare esperienza con gli argomenti trattati.

Note: Il WS è particolarmente indicato per gli allievi con un’esperienza teatrale e improvvisativa media o di base, o per coloro che vogliano approfondire la propria conoscenza sugli stili di narrazione e sugli archetipi dei personaggi. Il percorso ha, tra gli altri, l’obiettivo di togliere la paura dei generi e anzi, imparare a utilizzarli come spunto e ispirazione per migliorare le nostre improvvisazioni, anche quelle libere!