Prevenzione del Rischio Chimico in Laboratorio: Ruolo Dei Dpc

StudioPAP
A Lomazzo

250 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Lomazzo
  • 6 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Migliorare la consapevolezza del proprio ruolo nella propria e altrui sicurezza in laboratorio.
Rivolto a: Ricercatori, Tecnici di laboratorio, ASPP, RLS.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lomazzo
Via Cavour, 2, Como, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenza base delle attività di laboratorio

Professori

Paolo Parrello
Paolo Parrello
Formatore qualificato AIFOS

Esperto di Dispositivi di Protezione Collettiva per il laboratorio Formatore qualificato associato AiFOS per la sicurezza sul lavoro Presidente comitato scientifico e capogruppo rischi chimici e biologici ANTEV

Programma

Dopo un’introduzione generale sul concetto di rischio chimico in laboratorio e delle principali fonti di contaminazione, verranno esaminate le varie tipologie di cappe e gli elementi essenziali per un corretto funzionamento, per poi affrontare i tipici comportamenti a rischio e gli errori più comuni che comportano un rischio per la sicurezza dell’operatore o la contaminazione del prodotto.
Al termine del corso verrà effettuata una verifica del livello di apprendimento tramite test scritto.


1. Introduzione: le peculiarità del laboratorio scientifico come ambiente di lavoro
2. Definizioni e fattori aggravanti il rischio chimico in laboratorio
3.Difendersi da se stessi: comportamenti a rischio e esposizione volontaria
4. Tipologia e fonti di contaminazione ambientale, i valori limite di soglia (TLV)
5. Il Testo Unico e i Dispositivi di Protezione Collettiva
6. Cenni di tecnologia di filtrazione assoluta e molecolare dell’aria in laboratorio
7. Tipologie e principio di funzionamento delle cappe chimiche canalizzate all’esterno (ducted)
8. Tipologie e principio di funzionamento delle cappe chimiche a ricircolo (ductless)
9. Aspetti pratici: il calcolo della velocità frontale ottimale, le principali cause di contaminazione
10. L’utilizzo in sicurezza delle cappe chimiche, gli errori da evitare
11. Armadi di sicurezza: Tipologie, caratteristiche essenziali e utilizzo corretto
12. Cenni sulle verifiche periodiche e la manutenzione preventiva dei DPC

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : Bonifico bancario anticipato
Alunni per classe: 10

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto