Produzione Cinematografica e Aiuto Regia

Accademia Rosebud Scuola di Cinema
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 180 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: L’allievo potrà orientarsi alla professione più consona alla proprie inclinazione,tra le competenze dell'organizzazione, della segretaria di edizione, dell'aiuto regia.
Rivolto a: Il Master è finalizzato alla formazione di allievi che, nell'interdipendenza delle 3 discipline : Organizzazione, Segretaria di Edizione e Aiuto-Regia, possono orientarsi nel mondo delle professionalità delle produzioni cinematografiche,acquisendo competenze nell'ambito di settori correlati ma allo stesso tempo indipendenti l'uno dall'altro.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Don Orione, 8, 00183, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma Scuola media superiore o Laurea

Programma

Oltre ai mestieri più famosi e creativi, il Regista, lo Sceneggiatore, il Direttore della Fotografia e l'Attore, una delle più importanti professioni nel meccanismo cinematografico è quella del Produttore. E' lui che recupera il budget adeguato per la realizzazione di un film attraverso le coproduzioni, la prevendita dei diritti tlevisivi e i finanziamenti ministeriali ed europei; e allo stesso tempo deve saper scegliere con cura i progetti da realizzare e le persone da coinvolgere. Alle sue strette dipendenze lavora l'Organizzatore generale supportato dal Direttore di Produzione che curano l'organizzazione del progetto film; egli verifica che la realizzazione segua modi e tempi (e il preventivo) stabiliti dalla produzione,valutando i costi dei materiali e stipulando i contratti, sia per il set che per la post-produzione:collaboratori stretti sono l'Ispettore di produzione e il Segretario di Produzione che si occupa della parte amministrativa del Piano di Lavoro, dalla convocazione degli attori sul set ai permessi per le riprese, dagli spostamenti della troupe ad altri problemi organizzativi, grazie anche all'operato di aiutanti, volontari e runner. L'allestimento del Set è attentamente pianificato e organizzato da una serie di operazioni (dai sopralluoghi alla scelta di attori e comparse) che precedono le riprese vere e proprie e coinvolgono diversi professionisti. Ciò che appare più periferico in quanto meno approfondito almeno fino ad oggi, è l'aspetto organizzativo-economico del Cinema, sia perchè ritenuto poco stimolante, sia perchè più che magnetizzare l'attenzione del pubblico, riscuote soprattutto la considerazione degli esperti e degli addetti ai lavori. Quasi del tutto inesplorato è, invece, l'ambiente del cinema indipendente, specie quello italiano, che se pur non sotto le luci della ribalta, gode di una ricchezza creativa e artistica davvero rilevante. Il Cinema a basso costo, quello che gli americani chiamano "low budget" nasci sì da una scarsa disponibilità di fondi ma soprattutto di creare una realtà produttiva laternativa a quella delle "Major". Nasce negli anni '60 prima ad Hollywood, per poi diffondersi in tutto il mondo; in Italia si comincia a delineare nel decennio '65- '75, con un gruppo di pionieri dello sperimentalismo cinematografico autoprodotto...un movimento che scelse la povertà dell'autogestione per poter rifiutare qualsiasi tipo di condizionamento.




--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Master è finalizzato alla formazione di allievi che, nell'interdipendenza delle 3 discipline : Organizzazione, Segretaria di Edizione e Aiuto-Regia, possono orientarsi nel mondo delle professionalità delle produzioni cinematografiche,acquisendo competenze nell'ambito di settori correlati ma allo stesso tempo indipendenti l'uno dall'altro. L'allievo potrà così spaziare e successivamente orientarsi alla professione più consona alla propria personale inclinazione, dal momento che avrà potuto apprendere le reali mansioni di tutte le principali professionalità nell'ambito della produzione cinematografica. Il corso sarà strutturato attraverso i 3 moduli suddetti Organizzazione, Segretaria di edizione e Aiuto Regia,in modo da poter avere contemporaneamente la visione della produzione


Il programma di formazione del Master, con tale strutturazione multidisciplinare, dà modo agli allievi di poter trovare agevolmente una specifica collocazione nell'industria del Cinema, attraverso l'acquisizione di ben tre fondamentali competenze. Tali figure risultano infatti indispensabili (ed erronemanente ritenute di minor valore rispetto ad altre) per iniziare un concreto percorso professionale che col tempo potrà specializzarsi sempre più.

Un buon regista ad esempio, deve avere fantasia, ingegno, creatività, personalità e passione ma deve anche conoscere la grammatica e gli strumenti pratici per fare cinema.
L'Aiuto-Regia,nello specifico, a metà strada tra la produzione e la creazione artistica, da modo di conoscere i metodi, le tecniche, gli strumenti indispensabili per poter mettere a frutto la creatività da REGISTA.


Il Master di 180 ore ha durata quadrimestrale con frequenza bisettimanale

L'ammontare delle ore di formazione include oltre ad una porzione teorico pratica la realizzazione del cortometraggio collettivo (girato e Montaggio).


1) Organizzazione della Produzione cinematografica


  • Analisi delle principali figure professionali e dei relativi reparti nella realizzazione di un prodotto cinematografico: Regista, Sceneggiatore, Direttore della Fotografia, Scenografo, Costumista, Truccatore, Montatore, Autore delle musiche, Organizzatore generale.
  • Spoglio del Copione
  • Stesura del piano di lavorazione
  • Stesura del preventivo di costo attraverso l'analisi dettagliata di tutte le voci.
  • Fabbisogni dei vari reparti.
  • Pre-Produzione (Piani Finanziari)
  • Preparazione (Sopralluoghi, Locations, Costi)
  • Riprese(Ordini del giorno)
  • Post-Produzione (Editing, principali fasi dal punto di vista produttivo nella realizzazione dell'edizione)
  • Distribuzione
  • Promozione
  • Ufficio Stampa
  • Istituzioni: Direzione Generale del Cinema c/o Ministero dei Beni e Attività Culturali
  • Finanziamenti Pubblici Nazionali ed Europei (Piano Media)
  • Società di produzione e distribuzione.

2) Segretari/e di edizione


  • Lettura del Copione
  • Sequenziario
  • Story-Board,
  • Calcolo dei tempi
  • Strumenti e supporti di lavoro (Cronometro, Macchina fotografica, Bollettini di Edizione, Fogli Montaggio, Diari di Lavorazione).
  • Rapporto tra il Segretario/a di edizione con Regista, aiuto-regista, organizzatore generale, montatore, Direttore della Fotografia, Scenografo (Attrezzista di Scena), Costumista, Truccatore
  • Analisi della continuità del copione attraverso le riprese
  • Attenzione ai raccordi di montaggio nei campi e controcampi
  • Scelta delle inquadrature e suoi risvolti
  • Funzione professionale di supporto nel pre-montaggio.

3) Aiuto Regia

  • Sceneggiatura
  • Analisi del Copione
  • Spoglio e stesura del Piano di Lavorazione
  • Rapporto con il regista nella durata e nella suddivisione in inquadrature di ogni singola scena
  • Casting (Scelta degli interpreti per ciascun personaggio- Reperimento delle fotografie- Rapporti con le agenzie di Attori-Provini-Convocazioni-Prove Costumi)
  • Sopralluoghi.
  • Scelta Locations
  • Rapporti con l'organizzatore generale
  • Rapporto con i capi-gruppo attori generici
  • Convocazioni e tempi di trasporto, trucco e preparazione di ogni singolo attore
  • Collaborazione con gli Assistenti alla Regia
  • Direzione del set in tutti i movimenti ed interpretazioni di attori secondari e generici
  • Stesura e firma dell'ordine del giorno
  • Controllo sistematico del Piano di Lavorazione quotidiano.


Le lezioni saranno coadiuvate da esperienze pratiche di Laboratorio; il programma prevede lezioni teoriche e la realizzazione di un Cortometraggio collettivo in digitale; verranno infatti creati dei gruppi di lavoro (usando le competenze specifiche acquisite), su tematica stabilita, elaboreranno la stesura di una sceneggiatura; una Giuria didattica sceglierà il lavoro migliore che verrà realizzato.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Al termine del Master verrà rilasciato un Attestato di Specializzazione

Il Corso prevede il numero chiuso ed un colloquio di ammissione.

I Docenti a causa di impegni professionali inaspettati possono subire delle variazioni.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto