Programmatore Riconosciuto dalla Regione Lazio

Cefi Informatica Srl
A Roma

2.150 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 500 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Nel CORSO di Programmazione riconosciuto dalla Regione Lazio gli argomenti principali saranno: Linguaggi C\C++. Linguaggio Java - Java Advanced . Visual Basic. Visual Basic.NET. Tecnica di programmazione. Sicurezza sul posto di lavoro.
Rivolto a: Tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Viale Pasteur, 78, 00144, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Titoli di studio: DIPLOMA DI SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

LINGUAGGIO C++ (100 ore)
Filosofia e caratteristiche del C++

Elementi lessicali
Categorie lessicali:
• commenti
• identificatori
• parole riservate
• costanti letterali
• segni di punteggiatura e operatori

Espressioni e istruzioni
Istruzioni per l'assegnamento
Gli operatori
Vero e falso
Istruzioni per il controllo del flusso
IF-ELSEWHILE & DO-WHILE
Il ciclo FORBREAK & CONTINUE
SWITCH
GOTO
DichiarazioniTipi-primitivi

Variabili-e-costanti
Analisi della sintassi
Definizione di scope e lifetime

Costruire nuovi tipi
Definizione di tipi definiti dall'utente
• Unioni
• Enumerazioni
Dichiarazione di un array
Creazione di una struttura

Sottoprogrammi e funzioni
Definizione
Sintassi di una funzione
Passaggio di parametri
Le funzioni in line
L'overloading delle funzioni
Librerie di funzioni
• Puntatori
• Riferimenti

Linkage e file header
Il ruolo del linker
Il concetto di linkage
Creazione di un file header

I namespace
Il concetto di namespace
La finalità nell'utlizzo
La direttiva using

I loops
Tipologie:
• FOR
• WHILE
• DO WHILE
Lo switch... case

Le strutture
La basi degli array
Le stringhe

Lo stream di Input/Output nei File
Input/Output su file
Il typcasting

CORSO JAVA BASE (50 ore)
Introduzione a Java
Caratteristiche e vantaggi
Programmazione ad oggetti (object oriented)
Filosofia, classi, oggetti, istanze, metodi e messaggi
Java per Internet

La sintassi e dati
Tipologie di sintassi:
• commenti
• espressioni
• comandi
• dichiarazioni
• metodi
• classi
Tipi di dato:
• primitivi
• oggetti
Confronto Primitivi e Oggetti
Ordine di costruzione degli oggetti

Le espressioni
Il calcolo
I fattori da considerare:
• precedenza
• associatività
• effetti collaterali
Le costanti booleane
Le costanti carattere
Le costanti numeriche

Gli operatori
La regola promozione
Operatori in realtà
Operatori aritmetici
• Aritmetica Floating Point
Operatori relazionali
Operatori bit-a-bit
Operatori logici
Operatori Incremento
Operatori di Assegnamento

I comandi
Distinzione fra le categorie:
• semplici e blocchi
• condizionali: if - else - switch
• di ciclo: while, do - while, for
• di interruzione di ciclo: break, continue
• ritorno di valori: return
• gestione eccezioni: try - catch - finally
Le labelLe eccezioni
Gestione errori ed eccezioni

Array e Stringhe
Definizione di array e stringhe
Creazione di un array

Le classi
Le classi come record
Le classi e gli oggetti
Le classi string
Gerarchia di classi

I costruttori
Accesso ai campi
Allocazione
Inizializzazioni

I metodi
Il loro uso
Invocazione di metodi
L' overloading
La finalizzazione
Campi Static e Final
• Inizializzazione Statica

Definizione di package
Import
Classpath
L'interprete
Zip e Jar

Le interfaccie
Definizione di interfaccia
Dichiarazione
Utilizzo
Visibilità

Input/Output
Concetti principali per la gestione di input/Output
Eventuali complicazioni
InputStream
OutputStream

I file
Filestream
DataStream
Classi varie

Tipologie di applicazioni Java
Console
Applet
• introduzione alla programmazione di Applet
Servlet

Il package AWT
Contenitori e Conteiner:
• Una breve panoramica
• Creazione di una finestra

Introduzione alla programmazione concorrente e al multithreading
Analogie col Visual Basic
Come costruire una Form
Il Layout Manager

CORSO JAVA AVANZATO (50 ore)
Introduzione allaTecnologia Jsp
Introduzione alle Java Server Pages
Il protocollo http
Applicazioni server e applicazioni web
Applicazioni web in java (struttura)
Introduzione alle Servlets
Come strutturare una pagina JSP
Disegnare applicazioni JSP con l'ausilio di MVC

L'ambiente di sviluppo JSP
Installazione del JDK 5.0
Installare e configurare il server Tomcat
Creare una prima pagina Jsp
Installare sul server una pagina Jsp

Creazione di contenuti dinamici
Le JSP directive elements
Differenza tra declaration e scriplet
Gli oggetti impliciti predefiniti):
• gli oggetti request, response e out
• l'oggetto session per la gestione delle sessioni
• l'oggetto application e page
• l'oggetto cookie per la gestione dei cookie
Le standard action

I componenti JavaBeans
Cosa sono i JavaBeans
Usare i JavaBeans in un'applicazione web
Gli attributi
Gestire le proprietà di un JavaBeans

Accesso ai database
JDBC
JSP e MYSQL
• creazione del database
• connessione al database tramite JSP
Le API java.sql
Esempio di inserimento, modifica di dati in MYSQL tramite pagine jsp

Applicazioni di sviluppo JSP
Autenticazione
Accesso ai dati
Validazione degli input degli utenti

Gestione degli errori e debug
Gestione degli errori e debug
Tipi di errori
Errori di sintassi
Debuggare una pagina JSP
Gestire gli errori di runtime
CORSO VISUAL BASIC (100 ore)
Introduzione a Visual Basic
Significato del termine
L'ambiente di progettazione
I form (finestre)

La sintassi di base
Le variabili:
• byte
• integer
• long
• string
• boolean
Le routine
Le funzioni:
• di ricerca
• di modifica

Convenzioni, algebra e variabili Booleane
Utilizzo delle variabili booleane
Bit e Byte
Estensione della logica binaria

Studiare un'applicazione professionale
Il Blocco Note di Windows
• Gli attributi di un file
• Replica dell'applicazione
• Il generatore di menù
• Creare una barra dei menù
• Inserimento del codice
• L'istruzione Open
• L'istruzione Close

Nozioni avanzate sulle variabili
Tipologie:
• date
• single
• double
• currency
• object

Gli eventi fondamentali del mouse
Gli eventi principali:
• Click
• DlbClick
• MouseDown
• MouseUp
• MouseMove

Gli eventi fondamentali della tastiera
• Change
• KeyPress
• KeyDown
• KeyUp

I controlli
Tipologie di controlli:
• Label (etichette)
• TextBox (caselle di testo)
• CommandButton (pulsanti)
• Frame (cornice)
• CheckBox (casella di controllo)
• OptionButton (pulsante di opzione)
• ListBox (casella di riepilogo)
• ComboBox (casella combinata)
• ImageBox (immagine)
• PictureBox (caselle immagine)
• DriveListBox (casella di riepilogo dei drive)
• DirListBox (casella di riepilogo delle directory)
• FileListBox (casella di riepilogo dei file)
• Timer

Aggiungere un controllo Active X
I controlli e la loro codifica
La selezione di più controlli
Le basi di Active X
Le fasi:
• Creazione di un controllo
• Testare un controllo
• Compilare il controllo
• Migliorare il controllo
Utilizzare la creazione guidata
Creare un controllo disegnato dall'utente((


))Gestione degli errori
Evidenziare un errore
Correggere di un errore

Gestione di un database

CORSO VISUAL BASIC.Net (100 ore)
Introduzione
Il Framework .net.
Introduzione e preparazione all'utilizzo di Visual Basic .net.
L'interfaccia utente di Visual Basic. net.

Progettare la prima interfaccia utente.
La struttura dell'interfaccia utente.
Progettare Form.
Compiere delle scelte con caselle e pulsanti.
Caselle di testo per digitare e visualizzare parole.
Altre scelte con caselle di riepilogo e caselle combinate.

Creare e modificare i menu a discesa.
Menu secondari, a espansione e di scelta rapida.
Finestre di dialogo.

Scrivere procedure di gestione degli eventi.
Utilizzare le variabili.
Ottenere i dati dall'utente.
Operatori aritmetici, logici e di confronto.
Stringhe.
Definire le costanti e utilizzare i commenti.
Memorizzare valori nelle strutture di dati.
Eliminare gli errori di programmazione.

Prendere decisioni con le istruzioni
If-Then.
Select Case.

I cicli
Do While, Do Until, Do Loop, Do Loop Until, Do loop While, For Next.
Cicli nidificati e uscite rapide.
Procedure generali.
Passare gli argomenti.

Le funzioni.
La gestione delle eccezioni.
Debug di applicazioni.
Architettura delle applicazioni.
Classi e oggetti.

Introduzione alla Programmazione Orientata agli Oggetti.
Classi come tipi definiti dall'utente.
Creare istanze di oggetti in Visual Basic .net.

TECNICA DI PROGRAMMAZIONE (80 ore)
Fondamenti informatici e Sistema operativi
• Informatica di base.
• Fondamenti di informatica
• Sistemi Operativi: Windows
• Teoria della programmazione

SICUREZZA SUL POSTO DI LAVORO (20 ore)
Introduzione al D.lgs 626/94
La prevenzione degli infortuni e l’igiene del lavoro
I soggetti della prevenzione
Il medico competente
Il datore di lavoro, i dirigenti e i preposti
Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza
I lavoratori addetti al pronto soccorso, antincendio e evacuazione
Obblighi, responsabilità, sanzioni
La prevenzione e la sorveglianza sanitaria
Il ciclo produttivo del comparto e i principali rischi specifici

Ulteriori informazioni

Stage: No
Alunni per classe: 10