Public Speaking

Associazione Culturale - La Bussola dell'Attore
A Trieste

450 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Trieste
  • Durata:
    3 Mesi
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso aiuta a superare tutti quei problemi che generalmente si formano in presenza di pubblico...dal professionista....all'attore...fino allo studente Timidezza....tremori...secchezza delle fauci.....attacchi di panico....voglia di scappare..spesso non aiutano anzi limitano le nostre possibilità di riuscita. Grazie ad un metodo consolidato,dal nostro team in aggiunta a quelli già esistenti a livello universitario Noi ti aiuteremo a cambiare i meccanismi mentali alla base della comunicazione fino alla più totale riuscita.
Rivolto a: Questo corso è indirizzato a tutti coloro che fanno della comunicazione il proprio strumento di lavoro, in particolare manager, docenti, rappresentanti, studenti, leader-politici. I corsi individuali sono indicati anche a coloro che hanno semplicemente bisogno di acquisire sicurezza nei rapporti con gli altri e migliorare così il proprio stile comunicativo.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Trieste
Trieste, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

essere determinati nel voler cambiare.

Professori

Elke Burul
Elke Burul
attrice-regista

Attrice del teatro stabile della contrada di Trieste . Insegnante presso anche la stessa Accademia del Teatro Stabile.

Francesco Gusmitta
Francesco Gusmitta
attore - regista

per vedere il curriculum basta andare a vedere .....www.labussoladellattore.it

Ivano Spano
Ivano Spano
Professor Università di Padova dipartimento sociologia

http://labussoladellattore.it/docenti/pdf_curriculum/spano.pdf

Luciano Pasini
Luciano Pasini
attore- regista

attore - coreografo e regista presso il teatro stabile del Friuli Venezia Giulia Rossetti di Trieste . Per vedere un suo curriculum più nel dettaglio digitare www.labussoladellattore.it

Marisandra Calacione
Marisandra Calacione
Regista

Nasce come attrice dello Stabile di Trieste,e dopo aver praticato per un periodo il doppiaggio entra a pieno titolo oltre che come attrice anche come regista programmista alla RAI di Trieste. Come sapete la sede della Rai di Trieste si è distinta proprio per la sua programmazione e produzione radiofonica( il 45 % delle commedie radiofoniche ).

Programma

Parte primaReset strutturale. Andremo alla ricerca dei vostri difetti strutturali

  • · La postura. Imparare a leggere la postura, dunque a leggere voi stessi.
  • · La respirazione. Vi siete mai domandati perché il bambino piccolo quando piange non perde mai la voce? Usa una corretta respirazione,

la stessa che usano gli attori ed i cantanti ovvero la respirazione “diaframmatica”.

  • · La mimica. Conoscerla e gestirla risulta fondamentale, quante volte vi sarà capitato di vedere una persona che a parole dice una cosa

mentre con i gesti la contraddice?

  • · Il portamento.

Parte seconda

Dopo la creazione di una zona neutra, ovvero, una volta individuati e neutralizzati i difetti, si installano i file correttivi.

  • · La dizione. L’Italia è il paese con più dialetti al mondo, scopriamo variazioni di inflessione persino spostandoci a dieci chilometri di

distanza. Imparerete a conoscere che nella dizione le vocali non sono più cinque, bensì sette. Avrete la possibilità d’imparare una nuova

lingua comprensibile a tutti.

  • · L’impostazione della voce. Avrete modo di abbellire la vostra voce, trovando la nota giusta sulla quale edificare un linguaggio piacevole

all’ascolto.

  • · Controllo e padronanza davanti al pubblico. Acquisirete un sistema per poter dominare le vostre ansie , le vostre paure, riuscendo a

dominarvi.

Parte terza.

La caratterizzazione ovvero su una base neutra si vanno ad evidenziare le tinte personali ovvero quel fascino giusto che vi renderà indimenticabili.

  • · Attirare l’attenzione. Grazie alle tecniche teatrali e alla psicologia avrete modo di divertirvi a verificare come la scena sia un gioco

matematico come spesso asseriva il grande Eduardo e mantenere viva l’attenzione da parte di chi ci ascolta non sarà un problema.

  • · Pianificare l’intervento. Spesso non siamo in grado di programmare in modo chiaro e concreto un discorso, usiamo moltissime parole

quando potremmo usarne meno della metà ottenendo una maggiore resa.

  • · Come aumentare la fiducia di chi ci ascolta .
  • · ‘On stage’ La prova pratica nei corsi aziendali Nel caso si tratti di un corso aziendale spesso è previsto uno spettacolo di fine corso come

dimostrazione pratica del lavoro svolto.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto