QUESTIONI ATTUALI IN TEMA DI ESECUZIONE FORZATA ALLA LUCE DELLE RIFORME DEL 2013

Altalex Formazione
A Milano

171 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 7 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Il corso si propone di: analizzare gli istituti del processo di esecuzione; esaminare i prerequisiti dell'azione esecutiva, i nuovi titoli esecutivi e gli atti di parte più rilevanti, approfondire il c.d. "pignoramento inquisitorio", illustrare il ruolo e le funzioni degli ausiliari del giudice.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Scarlatti, 33 ang. Piazza Luigi di Savoia , 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso si propone di: analizzare gli istituti del processo di esecuzione alla luce della ratio delle riforme che li hanno ispirati; esaminare i prerequisiti dell’azione esecutiva, i nuovi titoli esecutivi e gli atti di parte più rilevanti, con particolare riferimento ai vizi più ricorrenti e alle problematiche che possono compromettere l’esecuzione; approfondire il c.d. “pignoramento inquisitorio”, i suoi benefici e (soprattutto) i suoi limiti, le modalità con cui individuare i beni e i crediti da aggredire; illustrare il ruolo e le funzioni degli ausiliari del giudice con peculiare riferimento al custode giudiziario, all’ordine di liberazione e alle azioni esperibili per conseguire la disponibilità dell’immobile pignorato; commentare la casistica in tema di aggressione esecutiva dei beni della comunione legale, di pignoramento delle quote societarie, di esecuzione nei confronti del socio illimitatamente responsabile; approfondire le diverse opposizioni esecutive, con precipuo riguardo alle misure di sospensione del titolo esecutivo o dell’esecuzione, ai rimedi esperibili. Ampio spazio sarà dedicato ai quesiti.

· A chi è diretto?

Il corso si propone di: analizzare gli istituti del processo di esecuzione alla luce della ratio delle riforme che li hanno ispirati; esaminare i prerequisiti dell’azione esecutiva, i nuovi titoli esecutivi e gli atti di parte più rilevanti, con particolare riferimento ai vizi più ricorrenti e alle problematiche che possono compromettere l’esecuzione; approfondire il c.d. “pignoramento inquisitorio”, i suoi benefici e (soprattutto) i suoi limiti, le modalità con cui individuare i beni e i crediti da aggredire; illustrare il ruolo e le funzioni degli ausiliari del giudice con peculiare riferimento al custode giudiziario, all’ordine di liberazione e alle azioni esperibili per conseguire la disponibilità dell’immobile pignorato; commentare la casistica in tema di aggressione esecutiva dei beni della comunione legale, di pignoramento delle quote societarie, di esecuzione nei confronti del socio illimitatamente responsabile; approfondire le diverse opposizioni esecutive, con precipuo riguardo alle misure di sospensione del titolo esecutivo o dell’esecuzione, ai rimedi esperibili. Ampio spazio sarà dedicato ai quesiti.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE INCLUDE: Accesso alla sala lavori Light lunch Dispense di studio Un abbonamento gratuito trimestrale ai seguenti servizi: - "Massimario.it", la banca dati di massime e sentenze per esteso; - servizio "Elenco Avvocati"; Attestato

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Lo staff di Altalex la contatterà telefonicamente quanto prima, in alternativa riceverà una mail informativa.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Atti podromici
Espropriazione forzata
Opposizioni esecutive
Pignoramento mobiliare e immobiliare

Professori

Sergio Rossetti
Sergio Rossetti
Dott.

Laureato con lode presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca nel 2000; avvocato dal 2005; magistrato dal 2007; dal 2009 assegnato al Tribunale di Lodi quale giudice civile del contenzioso ordinario, delle esecuzioni e delegato ai fallimenti; dal 2013 è giudice dell’esecuzione civile presso il Tribunale di Milano; relatore in diversi convegni in materia di espropriazione mobiliare e immobiliare è formatore della Scuola Superiore della Magistratura.

Programma

Gli atti prodromici
Il titolo esecutivo: Certezza, liquidità, esigibilità del credito
I soggetti, attivi e passivi, dell’azione esecutiva e il fenomeno successorio
Tipologia di titoli esecutivi: di formazione giudiziale e stragiudiziale
Vicende del titolo esecutivo: caducazione e trasformazione
Il precetto
Natura e funzione
I requisiti di contenuto- forma
La notificazione del precetto
Le spese del precetto
Il termine di efficacia
Rinuncia e rinnovazione

L’espropriazione forzata
Il pignoramento in generale:
- natura, funzione, effetti
- il contenuto: ingiunzione, invito, avvertimenti
- gli strumenti per l’individuazione di beni pignorabili:
- la dichiarazione del debitore
- ricerca nell’anagrafe tributaria e nelle banche dati pubbliche
- nomina del professionista per l’esame delle scritture contabili
- l’integrazione del pignoramento

Il pignoramento mobiliare:
- modalità di perfezionamento: fotografia/videoripresa
- criteri di scelta dei beni mobili da pignorare
- la partecipazione del creditore (art. 165 disp.att.c.p.c.)
- la stima: modalità di esecuzione ed elementi essenziali
- custodia e asporto (artt. 520-521 c.p.c.)
- modalità della vendita (in specie, la vendita telematica)

Il pignoramento immobiliare:
- natura, funzione, effetti
- modalità di perfezionamento: notifica e trascrizione
- individuazione dei beni sottoposti a pignoramento
- la documentazione ipocatastale (art.567 c.p.c.)
- gli ausiliari del giudice:
- esperto stimatore
- custode giudiziario
- professionista delegato per il compimento delle operazioni di vendita
- l’ordine di liberazione
- l’intervento dei creditori, con titolo e senza titolo
- rapporti tra procedure esecutive e procedure fallimentari

Opposizioni esecutive
Le tipologie di opposizioni
Opposizione all’esecuzione, opposizione agli atti esecutivi, opposizione di terzo:
- natura, oggetto e criteri distintivi
- atti introduttivi
- giudice competente
- regole di svolgimento del giudizio
- poteri cautelari del giudice
Reclami ed impugnazioni

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto