RSPP Modulo A

Italia Consulenze & Formazione srl
A Milano
  • Italia Consulenze & Formazione srl

550 
+IVA

Il corso è ben strutturato per l’organizzazione e per i contenuti che rispondono alla normativa vigente e sono somministrati con grande professionalità. Mi è servito per capire quanto sia importante lavorare sicuri e prendere tutte le misure ...

L'opinione di un ex-alunno
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello base
  • Milano
  • 28 ore di lezione
  • Durata:
    2 Settimane
  • Quando:
    30/01/2017
    altre date
Descrizione

Italia Consulenze & Formazione pubblica su emagister.it il corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) Modulo A, rivolto a tutti i lavoratori intenzionati a svolgere tale ruolo all’interno della propria azienda, sia nel settore privato che nel pubblico. Infatti, il Modula A rappresenta il primo percorso formativo da intraprendere per specializzarsi in modo professionale come RSPP.

Il corso, dalla durata di 2 settimane, si sviluppa attraverso 28 ore di lezione a Milano presso le aule di Italia Consulenze & Formazione. La frequenza del corso, propedeutico per i successivi moduli B e C, è obbligatoria per tutti i settori economici salvo per i professionisti in possesso di una classe di laurea indicate dall'Art. 32 del D.Lgs 81/08.

Il programma, dettagliatamente riportato su emagister.it, si sviluppa attraverso 7 moduli didattici. Il corso inizia presentando l’approccio alla prevenzione attraverso il D.Lgs 81/08 e prosegue con l’analisi di obblighi e responsabilità dei soggetti aziendali. Inoltre, saranno affrontati i criteri per l’individuazione, la classificazione e la valutazione dei rischi. Infine, la formazione termina analizzando le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
22 marzo 2017
11 maggio 2017
26 giugno 2017
Milano
Viale Lodovico Scarampo 19, 20148, Milano, Italia
Visualizza mappa
30 gennaio 2017
Milano
Viale Lodovico Scarampo 19, 20148, Milano, Italia
Visualizza mappa
30 gennaio, 1,3 e 6 febbraio 2017

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il modulo A è il primo del percorso formativo per le due figure dell'ASPP e dell'RSPP. Costituisce il modulo base ed è propedeudico ai moduli successivi ( B e C).

· A chi è diretto?

Il modulo è diretto a coloro che vogliono cominciare il percorso per ASPP/RSPP e che sono in possesso di un diploma di scuola superiore. Ci sono dei casi in cui si è esentati dalla frequenza del modulo A.

· Requisiti

Diploma scuola superiore.

· Titolo

RSPP Modulo A, modulo propedeutico

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Il nostro centro di formazione è specializzato nella formazione della figura del ASPP/RSPP. I nostri docenti posseggono tutti i requisiti previsti dalla normativa e prestano particolare attenzione alla didattica.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

vi verrà inviata un'offerta commerciale che terrà conto delle vostre esigenze e vi forniremo una consulenza sulle necessità della vostra formazione.

Opinioni

A

05/02/2014
Il meglio Il corso è ben strutturato per l’organizzazione e per i contenuti che rispondono alla normativa vigente e sono somministrati con grande professionalità. Mi è servito per capire quanto sia importante lavorare sicuri e prendere tutte le misure di protezione adeguate. Ottimo il rapporto qualità-prezzo.

Da migliorare ...

Consiglieresti questo corso? Sí.

Cosa impari in questo corso?

Sistema delle prescrizioni
Lavoratori autonomi
Misure di prevenzione
Valutazione DEI RISCHI
Sorveglianza SANITARIA
RSPP
RSPP MODULO A
DPI
Rischi specifici
Classificazione dei rischi
Rischio ambiente di lavoro
Normativa sicurezza sul lavoro
D.Lgs 81/2008
Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione
Statuto dei Lavoratori
Prevenzione in azienda
INFORTUNI SUL LAVORO
Evacuazione dei lavoratori
Pronto soccorso
Malattie professionali

Professori

Diego Carlo Griffon
Diego Carlo Griffon
Ingegnere

Sintesi della formazione e delle esperienze lavorative: Laurea in Ingegneria Elettrotecnica; RSPP, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Italia Consulenze & Formazione S.r.l.; Docente in materia di sicurezza; antincendio; RSPP. Prevalente ambito di competenza Sicurezza elettrica e dell'industria manifatturiera; RSPP Moduli B; Lavoratori; PESPAV.

Gianpiero Marabelli
Gianpiero Marabelli
Dottore

Sintesi della formazione e delle esperienze lavorative: Laurea in giurisprudenza Auditor di terza parte Sistemi di gestione OHSAS 18001, RSPP, Formatore; Prevalente ambito di competenza : Normativa, ergonomia e stress lavoro correlato; RSPP Moduli A, B e C; RLS

Programma

Modulo 1
L’approccio alla prevenzione attraverso il D.Lgs. 81/08

  • Il sistema legislativo
  • La gerarchia delle fonti giuridiche
  • Le Direttive Europee
  • La Costituzione, Codice Civile e Codice Penale
  • L’evoluzione della normativa sulla sicurezza e igiene del lavoro
  • Statuto dei Lavoratori e normativa sulla assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e malattie professionali
  • L’organizzazione della prevenzione in azienda, i rischi considerati e le misure preventive esaminati in modo associato alla normativa vigente collegata
  • La legislazione relativa a particolari categorie di lavoro: lavoro minorile, lavoratrici madri, lavoro notturno, lavori atipici, etc.
  • Le norme tecniche UNI, CEI e loro validità
  • Test di verifica dell’apprendimento


Modulo 2
I soggetti del sistema aziendale, obblighi, compiti, responsabilità

  • I Datore di lavoro, i Dirigenti e i Preposti
  • Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), gli Addetti del SPP
  • Il Medico Competente (MC)
  • Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)e il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST)
  • Gli Addetti alla prevenzione incendi, evacuazione dei lavoratori e pronto soccorso
  • I Lavoratori
  • I Progettisti, i Fabbricanti, i Fornitori e gli Installatori
  • I Lavoratori autonomi
  • Il sistema pubblico della prevenzione
  • Vigilanza e controllo
  • Il sistema delle prescrizioni e delle sanzioni
  • Le omologazioni, le verifiche periodiche
  • Informazione, assistenza e consulenza
  • Organismi paritetici e Accordi di categoria
  • Test di verifica dell’apprendimento


Modulo 3
Criteri e strumenti per l’individuazione dei rischi

  • Concetti di pericolo, rischio, danno, prevenzione
  • Principio di precauzione, attenzione al genere, clima delle relazioni aziendali, rischio di molestie e mobbing
  • Analisi degli infortuni: cause, modalità di accadimento, indicatori, analisi statistica e andamento nel tempo, registro infortuni
  • Le fonti statistiche: strumenti e materiale informativo disponibile
  • Informazione sui criteri, metodi e strumenti per la valutazione dei rischi (Linee guida regionali, linee guida CEE, modelli basati su check list, norma UNI EN 1050/98, ecc.)
  • Documento della Valutazione dei Rischi
  • Documento della valutazione dei rischi
  • Contenuti e specificità: metodologia della valutazione e criteri utilizzati
  • Individuazione e quantificazione dei rischi, misure di prevenzione adottate o da adottare
  • Priorità e tempistica degli interventi di miglioramento
  • Definizione di un sistema per il controllo della efficienza e della efficacia nel tempo delle misure attuate
  • Test di verifica dell’apprendimento


Modulo 4
La classificazione dei rischi

  • Rischio da ambienti di lavoro
  • Rischio elettrico
  • Rischio meccanico, Macchine, Attrezzature
  • Rischio movimentazione merci (apparecchi di sollevamento, mezzi di trasporto)
  • Rischio cadute dall’alto
  • Le verifiche periodiche obbligatorie di apparecchi e impianti
  • Rischio di incendio ed esplosione
  • Il quadro legislativo antincendio e C.P.I.
  • Gestione delle emergenze elementari
  • Test di verifica dell’apprendimento


Modulo 5
La valutazione di alcuni rischi specifici (parte I)

  • Principali malattie professionali
  • Rischio cancerogeni e mutageni
  • Rischio chimico
  • Rischio biologico
  • Tenuta dei registri di esposizione dei lavoratori alle diverse tipologie di rischio che li richiedono
  • Test di verifica dell’apprendimento


Modulo 6
La valutazione di alcuni rischi specifici (parte II)

  • Rischio rumore
  • Rischio vibrazioni
  • Rischio videoterminali
  • Rischio movimentazione manuale dei carichi
  • Rischio da radiazioni ionizzanti e non ionizzanti
  • Rischio da campi elettromagnetici
  • Il microclima
  • L’illuminazione
  • Test di verifica dell’apprendimento


Modulo 7
Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischio

  • Il piano delle misure di prevenzione
  • Il piano e la gestione del pronto soccorso
  • La sorveglianza sanitaria: (definizione della necessità della sorveglianza sanitaria, specifiche tutele per le lavoratrici madri, minori, invalidi, visite mediche e giudizi di idoneità, ricorsi)
  • I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI): criteri di scelta e di utilizzo
  • La gestione degli appalti
  • La informazione, la formazione e l’addestramento dei lavoratori (nuovi assunti, RSPP, RLS, RLST, addetti alle emergenze, aggiornamento periodico)
  • Test di verifica dell’apprendimento
  • Simulazione finale di verifica dell’apprendimento



Ulteriori informazioni

La nostra azienda è specializzata nella formazione delle figure dell'ASPP/RSPP ed ha un parco docenti altamente qualificato che risponde ai criteri di selezione previsti dalla normativa.
I corsi RSPP conformi al Nuovo Accordo saranno erogati a partire da Gennaio 2017.