Responsabile tecnico per la gestione dei rifiuti

Scuola Edile di Imperia
A Imperia

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Imperia
  • 84 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Le aziende che operano nel settore della gestione dei rifiuti hanno l'obbligo di nominare un Responsabile Tecnico in possesso di determinati requisiti stabiliti. dalla normativa, con questo corso l`adetto potrá avere l`attestato di formazione necesario.
Rivolto a: Il corso é rivolto ai il ResponsabiliTecnici delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Imperia
Via Privata Gazzano, 24, Imperia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

L’ammissione al corso sará preceduta da un accertamento della cultura generale del candidato.

Programma

  • Le aziende che operano nel settore della gestione dei rifiuti hanno l’obbligo di nominare un Responsabile Tecnico in possesso di determinati requisiti stabiliti dalla normativa. In particolare tali requisiti consistono nel possesso di un titolo di studio (diploma o laurea) in alcuni casi integrato da uno o più anni di esperienza maturata nel settore specifico.
  • In alternativa, per consentire l’accesso o la prosecuzione dell’attività è prevista la possibilità di conseguire un attestato di formazione rilasciato al termine di uno specifico corso i cui contenuti sono stabiliti dal Ministero dell’Ambiente.
  • Frequentando tale Corso, il titolare dell’impresa e/o suoi dipendenti potranno essere nominati Responsabile Tecnico per le attività di gestione dei rifiuti e conservare o conseguire l’iscrizione all’Albo gestori rifiuti per l’attività di riferimento.
  • Tale iscrizione è indispensabile, ad esempio, per tutti coloro che effettuano il trasporto di rifiuti prodotti da terzi conferendoli ad impianti di recupero e/o smaltimento autorizzati.
  • I soggetti di cui sopra devono infatti essere iscritti all’Albo Gestori Rifiuti nelle seguenti categorie:

1. Raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilati

2. Raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi avviati a recupero

3. Raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi avviati a recupero

4. Raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi

5. Raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi (anche se prodotti dalla impresa stessa)

  • Il Corso di formazione, riconosciuto dalla Regione Liguria e dalla Provincia di Imperia, come previsto dalla normativa, è organizzato rispettando le prescrizioni obbligatorie contenute nella Delibera 16 luglio 1999 del Comitato Nazionale Albo Gestori Rifiuti.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 10

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto