Rhinoceros

Delta1formazione
A Piacenza

500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • Piacenza
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    2 Mesi
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Strumento dalla semplice inerfaccia grafica e dalle elevatissime potenzialità di operazione sia nel campo 3d che del rendering. Programma normalmente utiizzato per il disegno industriale, l'architettura, il design navale, il design del gioiello e non solo. In Rhino tutte le enitià geometriche sono rappresentante in NURBS, ovvero una rappresentazione matematica mediante la quale è possibile definire accuratamente geometrie 2d e 3d.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Piacenza
Piacenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

conosecenza base in ambiente Windows

Cosa impari in questo corso?

Modellazione 3D
Rendering e animazione

Programma

CORSO PER LA MODELLAZIONE TRIDIMENSIONALE E IL RENDERING PER LA SIMULAZIONE DI OGGETTI DI DESIGN E MODELLI ARCHITETTONICI

Fondamenti

 Introduzione e interfaccia di Rhino (barra dei menù, barra degli strumenti, viste), schermata principale. Tipi di visualizzazione (ombreggiata, wireframe, semitrasparente, ecc)

 Importazione di un file jpeg o autocad

 Importazione di un file jpeg o autocad

Modellazione delle forme

 La modellazione per solidi e per superfici

 Impostazioni generali per il lavoro

 Scelta ed impostazioni delle unità di misura

 Opzioni ed impostazioni delle griglie di riferimento

 Sistemi di navigazione nello spazio digitale tridimensionale

 Scelta delle viste multiple

 Uso dei livelli

 Strumenti di ancoraggio

Curve e superfici NURBS

 Costruzione di geometrie di base: forma, sezioni

 Punti, Linee, Polilinee

 Cerchi, Ellissi, Archi

 Rettangoli, Poligoni

 Editing delle geometrie base bidimensionali: Estendi, Raccorda, Cima, Duplica, Unisci, Dividi, Tagli

Costruzione di solidi

 Modellare per solidi primitivi

 Modellazione per intersezione semplice

 Trasformazione dei solidi

Modellazione per superfici

 Punti di controllo

 Curve di bordo, da superfici, per estrusione, loft e rivoluzione

Editing di superfici NURBS

 Ritagli, divisione, unione

 Raccordi, estensione, proiezione

 Analisi delle superfici

Rendering

 Definizione ed applicazione dei materiali

 Texture e mappatura

 Definizione delle luci e applicazione luci

 Definiznione delle viste

 Impostazioni di rendering

 Esportazione dei file e dei modelli

La stampa

 Utilizzo delle diverse modalità di stampa, stampa su file per la produzione di immagini e l’esportazione


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto