RLS - Rappresentante Lavoratori per la Sicurezza 32 ore

SIA Srl
A Genova, Bologna, Roma e 5 altre sedi

295 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • In 8 sedi
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso ottempera i dettami previsti dagli art. 37 commi 10 e 11, e art. 47 del Decreto Legislativo 81/2008 e vuole fornire tutti i Lavoratori eletti nel ruolo di RLS sia del settore privato e pubblico, e con qualsiasi tipologia di contratto (fisso, progetto, temporaneo, atipico), che intendono svolgere personalmente il ruolo di RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza) le conoscenze di base sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente.
Rivolto a: Il corso è rivolto ai Lavoratori eletti nel ruolo di RLS sia del settore privato e pubblico, e con qualsiasi tipologia di contratto (fisso, progetto, temporaneo, atipico), che sono stati eletti per lo svolgimento del ruolo di RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza).

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
via Cleto Tomba n° 22, 40129, Bologna, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Ferrara
via Marconi, Ferrara, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Forlì Cesena
via Cervese, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Genova
via Antonio Cantore n°8, 16149, Genova, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Modena
via Emilia Ovest, Modena, Italia
Visualizza mappa
Leggi tutto (8)

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
Rappresentante Sicurezza Lavoatori
RLS
Sicurezza e ambiente

Professori

Cristiano Princi
Cristiano Princi
Docente e Consulente Sicurezza

Emilio Solustri
Emilio Solustri
Consulente Aziendale Sicurezza ed HACCP

Fabio Lilliu
Fabio Lilliu
Ingegnere Sicurezza sul Lavoro & Cantieri

Fiorello Zanardi
Fiorello Zanardi
Medico Competente in Medicina del Lavoro

Gianpaolo Geranio
Gianpaolo Geranio
Coordinatore Sicurezza - Consulente Aziendale

Programma

Modulo A - Ruolo, compiti e caratteristiche dell’RLS. Principi costituzionali e civilistici; la legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro; i principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi. Lezione 1 - La figura del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Qualità, caratteristiche, peculiarità professionali. Lezione 2 - PRINCIPI GIURIDICI COMUNITARI E NAZIONALI

  • Cenni sull’evoluzione storica della normativa in Europa e in italia. Impianto generale della normativa italiana sulla sicurezza e sua evoluzione nel tempo. Le innovazioni introdotte dal T.U. D.Lgs 81/08 in materia di igiene e sicurezza.

Lezione 3 - LEGISLAZIONE ITALIANA IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

  • Struttura del D.Lgs 81/08. Le misure generali di tutela. Gli organismi di controllo e sistema sanzionatorio e rapporti con RLS. Le principali problematiche di salute degli ambienti di lavoro: infortuni e malattie professionali.

Lezione 4 - PRINCIPALI SOGGETTI COINVOLTI NELLA PREVENZIONE E RELATIVI OBBLIGHI

  • I principali soggetti coinvolti alla prevenzione in materia di igiene e sicurezza e relativi obblighi. Ruolo e aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori. Modulo B
  • La definizione e l’individuazione dei fattori di rischio;
  • la valutazione dei rischi.

Lezione 5 - DEFINIZIONE E INDIVIDUAZIONE DEI FATTORI DI RISCHIO

  • Analisi del ciclo produttivo dei principali rischi, misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale. I fattori di rischio e normativa di riferimento: fisici, infortunistici, incendio/esplosione. I fattori di rischio chimici, biologici, ergonomici, psicosociali, la normativa di riferimento, le misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale.

Lezione 6 - VALUTAZIONE DEI RISCHI

  • Dalla valutazione del rischio alla organizzazione aziendale della sicurezza: il Sistema gestione della sicurezza, il piano delle emergenze/evacuazione, la gestione dei DPI, della manutenzione, La gestione degli infortuni/incidenti La gestione della sorveglianza sanitaria, dell’informazione, delle categorie deboli. Modulo C
  • Aspetti normativi dell'attività di rappresentanza dei lavoratori

Lezione 7 - INDIVIDUAZIONE DELLE MISURE TECNICHE, ORGANIZZATIVE E PROCEDURALI DI PREVENZIONE E PROTEZIONE

  • Riconoscere i rischi, valutare le misure di prevenzione tecnica, organizzare le procedure di prevenzione e protezione all’interno della propria azienda.

Lezione 8 - NOZIONI DI TECNICA DELLA COMUNICAZIONE

  • La comunicazione come strumento e come obiettivo del sistema della sicurezza sul lavoro. Teorie e tecniche per la prevenzione dei rischi. Simulazione finale con verifica dell’apprendimento

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto