Sartoria Teatrale

CESFOR
A Catania

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Catania
  • 900 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Gestire l'intera filiera della realizzazione dei costume e degli accessori nel settore teatrale, televisivo, cinematografico e degli eventi artistici. Creare un impresa e/o attività autonoma nel settore Presentarsi e autocandidarsi per posizioni lavorative nel settore Rapportarsi con i diversi contesti e ambienti di lavoro Relazioni di reciprocità e comunicazione efficace, etica del lavoro, flessibilità e adattabilità.
Rivolto a: Giovani e adulti disoccupati e inoccupati residenti in sicilia, immigrati con regolare permesso di soggiorno, donne e disabili.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Catania
VIA ENRICO PANTANO, 40/D, 95100, Catania, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

REQUISITI RICHIESTI: compimento del diciottesimo anno di età, Licenza media (requisito minimo); Residenza in Sicilia, o in caso di candidati immigrati regolare permesso di soggiorno; Stato di disoccupazione e/o inoccupazione. Nel caso di candidature da parte di soggetti disabili, certificazione disabilità riconosciuta ai sensi di legge.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

N° ORE DEL CORSO: 900
Il corso prevede una frequenza giornaliera (dal lunedì al sabato) di 6 ore, dalle 8,30 alle 14,30. Le 900 ore di corso saranno strutturate in 620 ore di lezioni di teoria e pratica in aula, 270 ore di stage e 10 ore di esame finale.

SEDE CORSUALE: Catania, Via del Roveto 6

N° ALLIEVI PREVISTI: 15

Il costumista è una figura professionale ad ampio respiro, che, occupandosi di styling e di sartoria per ambiti speciali, può collaborare con cinema, teatri, studi televisivi e case di produzione, disegnando i costumi e sovraintendendo ai lavori dei sarti che realizzeranno i suoi progetti grafici. Nel settore propriamente cinematografico, ha il compito di disegnare e realizzare gli abiti e gli

accessori di scena, in modo tale che contribuiscano immediatamente a far percepire al pubblico l’ambientazione della pellicola, rispecchiando al meglio la sceneggiatura. Tenendo conto del fatto che, per questo motivo, per il costumista diventa essenziale sia il confronto con il regista, che quello con i diversi protagonisti delle scene, il programma del corso ha un duplice scopo. Infatti, da una parte mira a sviluppare le capacità estetiche degli studenti, attraverso un’analisi storica dell’arte e del costume, prestando particolare attenzione alla ricerca e allo studio dei progetti grafici e di design; d’altra parte, intende fare acquisire ai partecipanti le conoscenze e le abilità necessarie alla realizzazione di abiti e costumi di scena da utilizzare in un allestimento teatrale, cinematografico e dello spettacolo, curandone la messa in prova ed assicurandone la funzionalità durante la rappresentazione. La qualifica professionale di TECNICO DELLA SARTORIA ARTISTICA, CULTURALE E DI SCENA consentirà, agli allievi, di affrontare con credibilità e competenza la crescente domanda di specialisti nel mondo della cultura, dello spettacolo teatrale, cinematografico e televisivo, della moda, della fotografia.

ARTICOLAZIONE DIDATTICA

Moduli Tecnico-professionali:

Laboratorio di sartoria, taglio e cucito;

Gestione sartoria e atelier di scena; studio dei tessuti;

Arte del bozzetto tradizionale e con l'uso delle tecnologie;l'arte di adattamento del costume alla scena; realizzazione dei costumi di scena;

Decorazione dei tessuti;

Anatomia del corpo;

Progettazione accessori;

Storia del costume siciliano; storia del costume televisivo, teatrale, cinematografico; la moda e i trend;

Estetica.

Moduli base e obbligatori:

Presentazione del corso;

Orientamento;

Cultura d'impresa e del lavoro autonomo;

Diritti di cittadinanza;

Diritto del lavoro e sindacale;

Il sistema territorio;

Informatica di base;

informazione/formazione prevenzione e sicurezza nel lavoro;

Lingua inglese; mondo del lavoro e spendibilità della professione, autorealizzazione e self marketing;

Pari opportunità, equità e differenza di genere;

Principi di tutela ambientale e salvaguardia ecosistema;

Statuto regione siciliana e identità culturale;

Strategie di sviluppo sostenibile.

Moduli trasversali e socio relazionali:

Comunicazione efficace; etica del lavoro;

Gestione del tempo e dello stress;

Lavoro di gruppo;

Empatia e carisma.

Durata dello stage: 270 ore.

Lo stage avrà il fine di formare e addestrare gli allievi alla valorizzazione della cultura e all'uso creativo delle proprie doti artistiche; fornire strumenti di inserimento lavorativo e di ricerca attiva del lavoro. Lo stage oltre che di carattere conoscitivo avrà una valenza fortemente operativa, al fine di offrire agli allievi una reale e concreta esperienza lavorativa e un’opportunità concreta di prospettiva occupazionale.

Metodologia

Al fine di erogare una formazione che risponda pienamente ai criteri di completezza imposti dal mercato del settore, ogni argomento trattato sarà supportato da esercitazioni pratiche che coinvolgeranno i singoli allievi, sia in fase d’aula, attraverso la somministrazione di questionari volti a verificare il livello di preparazione e di comprensione dei contenuti erogati, sia in fase di formazione on the job.

L'attività d'aula prevede sia la realizzazione di lezioni teoriche finalizzate alla trasmissione di

informazioni, saperi e cultura da realizzare con l'ausilio di strumenti IT e multimediali e attività pratiche ed esperienziali finalizzate alla trasmissione di competenze, abilità e saper fare, da realizzare con l'ausilio di strumenti multimediali ed esperienziali, quali simulazioni, giochi dei ruoli, teatro d'impresa, role playing, project work e visite didattiche programmate. La Metodologia didattica del corso sarà’ ispirata ad un continuo coinvolgimento dei partecipanti. Per favorire una completa e convinta partecipazione qualitativa al corso, da parte degli allievi, i docenti insieme allo staff organizzativo del progetto, avrà cura di intercalare le lezioni d’aula con visite didattiche coerenti al modulo in essere e alla professione in uscita, finalizzate a rendere l ’allievo sempre più consapevole del ruolo professionale legato alla qualifica e corresponsabile del suo progetto di formazione.

Attestazioni e certificazioni finali: Qualifica professionale TECNICO DELLA SARTORIA ARISTICA, CULTURALE E DI SCENA, a norma con la normativa vigente e valido su tutto il territorio nazionale e della Comunità europea. PORTAFOGLIO DELLE COMPETENZE
INDENNITA’ DI FREQUENZA: PRESENTE