Statistica, economia, finanza e assicurazioni

Università degli Studi di Roma La Sapienza.
A Roma

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Laurea
Luogo Roma
Inizio Scegli data
  • Laurea
  • Roma
  • Inizio:
    Scegli data
Descrizione

Il Corso di studio, articolato in due curricula (“Finanza e assicurazioni” ed “Economia e finanza”) , a partire da una solida base di matematica, probabilità, statistica, economia e informatica si prefigge di fornire, in un unico progetto formativo, le competenze necessarie per la conduzione di attività di progettazione e valutazione in campo finanziario e assicurativo, nel curriculum “Finanza e assicurazioni”, e per la comprensione e l’analisi dei sistemi economici e finanziari, nel curriculum “Economia e finanza”.

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Scegli data
Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Scegli data
Luogo
Roma
Piazzale Aldo Moro, 5, 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

E' definita la finalità di sviluppare capacità di lettura critica di testi e di valutazione di soluzioni tecniche (metodi di analisi quantitativa e processi di calcolo); capacità di giudizio sulla sequenzialità delle fasi di processi di analisi di problemi e situazioni, e di processi di calcolo; capacità di raccolta, interpretazione e selezione dei dati; capacità di costruire argomentazioni, di valutare criticamente argomentazioni, di dibattere. La finalità verrà conseguita corredando, nella didattica, lo studio degli aspetti teorici e tecnici con la valutazione critica...

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Statistica
Economia e finanza
Gestione
Competenze

Programma

Il corso di laurea in "Statistica: Economia, Finanza e Assicurazioni" fornisce competenze teoriche di base, tecniche quantitative e strumentazione informatica per affrontare i temi dell'economia finanziaria; della misurazione e del controllo dei rischi (di mercato, operativi, attuariali); della progettazione e della valutazione di contratti finanziari e assicurativi; della pianificazione strategica d'impresa; della gestione di piani di investimento e di indebitamento; della gestione di portafoglio; della gestione finanziaria di progetti industriali (nel senso della cost e risk analysis); della valutazione di politiche mico e macro economiche.
Il piano di formazione è finalizzato a fornire quadri di teoria, metodi e tecniche risolutive, conoscenza sulle fonti di dati, rilevanti per i problemi della finanza, dell'economia e dell'assicurazione.
Sono obiettivi formativi di base l'avvio all'informatica (struttura degli algoritmi, logiche di programmazione, strutturazione delle banche di dati); i concetti e le tecniche dell'analisi matematica, dell'algebra lineare e dell'ottimizzazione; i principî e le tecniche del calcolo delle probabilità; la statistica descrittiva, inferenziale e l'analisi multivariata.
I contenuti specifici del corso riguardano i temi delle macroeconomia e della microeconomia, della matematica finanziaria e dei modelli per l'analisi dei prodotti e dei mercati finanziari.
Il corso offre possibilità di approfondimenti metodologici sui processi stocastici sulle tecniche della statistica economica e dell'econometria; sui principî della matematica attuariale, della teoria del rischio, della teoria del portafoglio, sui lineamenti della finanza dell'assicurazione; sui temi dell'economia dei mercati finanziari, dell'economia monetaria e internazionale, della politica economica, dell'economia del rischio e dell'informazione, dei sistemi fiscali; con il diritto dell'economia avvia lo studente alla cultura giuridica e dei regolamenti; è curata l'evoluzione storica delle idee fondanti, delle tecniche, e delle prassi operative.
Per struttura e contenuti il corso soddisfa gli indirizzi internazionali del Groupe Consultatif Actuariel Europeen (``Required core competences for actuarial professionals ...'', March 2006); consente la partecipazione all'esame di stato per l'iscrizione all'albo nazionale degli attuari.
La laurea avvia a nuove professioni (risk manager, per banche, assicurazioni, e imprese; esperti di controllo e pianificazione strategica; progettisti di contratti finanziari e assicurativi; tecnici della vigilanza sui mercati e sulle imprese) e aggiorna curricula di professioni tradizionali (attuari, analisti economico-finanziari, gestori di portafogli, "economisti quantitativi").

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto