comunicare con efficacia in azienda

Stili di comunicazione interpersonale

Cegos Italia Spa
A Roma, Milano e Bologna

1.590 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello intermedio
  • In 3 sedi
  • 16 ore di lezione
  • Durata:
    2 Giorni
  • Quando:
    Da definire
    altre date
Descrizione

Il corso permette di acquisire tecniche e strumenti per comunicare in modo efficace in ogni situazione e con ogni interlocutore, valorizzando il proprio ruolo.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Consultare
Bologna
Bologna, Italia
Visualizza mappa
-
Consultare
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa
-
24 novembre 2016
Da definire
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa
-
Da definire
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Comprendere la variabili fondamentali nel processo comunicativo; Utilizzare le tecniche di informazione e comunicazione più adatte; Ascoltare efficacemente per saper rispondere alle esigenze

· A chi è diretto?

Manager e professional che desiderano affinare le proprie capacità comunicative.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Il servizio clienti Cegos la contatterà via mail.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Comunicazione efficace
Comunicazione non verbale
Comunicazione verbale
Stile di comunicazione
Comunicazione
Comunicazione pragmatica
Comunicazione Interattiva
Tecniche di informazione
Informazione
Dialettica
Assistente alla comunicazione

Professori

Trainers certificati
Trainers certificati
Cegos

Programma

Alle radici della comunicazione

  • La comunicazione interpersonale
  • Il modello della comunicazione interattiva e quello della comunicazione pragmatica
  • La gestione del feedback come aspetto fondamentale della professionalità

Dalle capacità comunicative alla competenza comunicativa

  • Adattare la comunicazione al contesto lavorativo
  • Elementi che compongono la competenza comunicativa
  • Strategie comunicative adatte ai differenti interlocutori
  • Differenza fra comunicare e informare
  • Informazione: come utilizzarla nei confronti di collaboratori, capi, colleghi
  • Comunicare per informare
  • Differenti fonti e scopi dell'informazione
  • Gestione dei flussi e della qualità informativa
  • Regole chiare per favorire la circolazione dell'informazioni

Stili di comunicazione

  • Conoscere il proprio stile di comunicazione
    - assertivo
    - persuasivo
    - collaborativo
    - emotivo
    - passivo
    - direttivo
    - logico
    - negoziatore
  • Identificare i punti efficaci di ogni stile per saperli utilizzare con efficacia
  • Riconoscere lo stile comunicativo degli altri
  • La comunicazione per persuadere e convincere

Oltre la parola: la comunicazione non verbale

  • Il corpo come mediatore del discorso: l'importanza della comunicazione non verbale
  • Aree rivelatrici del "body language": gestualità, mimica facciale, sguardo, voce, prossemica, respirazione, postura del corpo, abbigliamento
  • "Detto" - "non detto"
  • Gestire la propria parte emotiva
  • Linguaggio della voce: timbro, inflessione, volume, tono e ritmo
  • Tecniche per gestire con efficacia il linguaggio del corpo nelle relazioni interpersonali

Sviluppare le tecniche che permettono di facilitare la comprensione del messaggio

  • Creare relazioni positive per essere capiti
  • Requisiti essenziali per una comunicazione efficace
  • Trovare il giusto registro per raggiungere il proprio interlocutore
  • Regolare gli scambi professionali per evitare equivoci e imprecisioni
  • Usare le giuste domande per orientarsi in situazioni delicate
  • Regole per inviare messaggi chiari anche in contesti comunicativi difficili

Ascolto : uno strumento chiave per il miglioramento continuo del proprio stile di comunicazione

  • Osservare il proprio interlocutore per capirne la modalità di ascolto
  • Come capire quando il vostro interlocutore sta mentendo
  • Ascolto come atto volontario nei confronti dell'interlocutore
  • Tecniche per ascoltare e regole per farsi ascoltare
  • Capacità di ascolto su due binari: ascolto delle parole e ascolto delle emozioni
  • Regole per favorire il proprio ascolto attivo
  • I diversi tipi di riformulazione

Modulo e-Learning: Conoscersi meglio per comunicare meglio


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto