Strategie di Analisi e di Intervento Contro il Bullismo

Anapia Lazio
A Roma

4.000 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 160 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: costruire competenze specifiche per intervenire sul gruppo-classe, creando e rendendo disponibile un know-how che potrà essere speso e replicato in diversi contesti. Saranno condivise competenze e metodologie per intervenire nel gruppo-classe in maniera interdisciplinare, efficace/efficiente, nongiudicante, olistica, per rintracciare e riconoscere gli indicatori della violenza agita/subita.
Rivolto a: Diplomati e Occupati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Carlo Emilio Gadda 156, 00143, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di maturità e scuola superiore. Per i possessori di diploma di scuola secondaria superiore è necessario essere occupati.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

MODULO1: La violenza tra pari ed il bullismo(h40) Contenuti:Definizioni,motivazioni e tipologie;Riconoscere le differenti tipologie di bullismo:diretto,verbale e indiretto;Analizzare le motivazioni sociali e culturali del bullismo:meccanismi di inclusione ed esclusione sociale; Metodologie:Lezioni frontali;Proiezioni;Simulazioni e role playing;

MODULO2: Bullismo:definizioni, dinamiche e manifestazioni(h20)
Contenuti: Analisi delle diverse forme di bullismo;Analisi delle dinamiche culturali che sottendono il fenomeno del bullismo;
Metodologie: Lezioni frontali;Proiezioni;

MODULO3: I messaggi culturali alle origini del bullismo(h40)
Contenuti: Creazione di spazi di riflessione sulle identità e i ruoli attribuiti o imposti dalla società e dalla cultura di appartenenza, spesso latori di dinamiche di oppressione,discriminazione e violenza;Indagine dei messaggi pubblicitari e mediatici, aventi-come oggetto o strumento veicolare-elementi di discriminazione e violenza manifesta o latente; Metodologie:Lezioni frontali;Proiezioni;Dimostrazioni;Rassegna stampa; Esercitazioni;Workshop;

MODULO4: Strategie di prevenzione e intervento(h10) Contenuti:Indagine conoscitiva mediante questionari strutturati e semistrutturati.

Obiettivo:
Conoscere e capire l’entità del fenomeno del bullismo all’interno delle strutture coinvolte. Perlustrare la“soglia di tolleranza”dei ragazzi e delle ragazze nei confronti di comportamenti aggressivi.
Metodologia: Si studiano con gli allievi del corso i questionari che potrebbero essere somministrati ai ragazzi, specificando che saranno completati e restituiti in forma anonima,con la sola richiesta di barrare la casella M(maschio) o F(femmina). .
Il questionario in oggetto parte dalla descrizioni di situazioni inerente al gruppo, per approdare a comportamenti che tipicamente accadono nella relazione di coppia, ed è tratto dalle ricerche e dai manuali elaborati a partire dal progetto NEA Women and Girls Center for Change.

MODULO5: Bullismo e Genere(h10)

Contenuti:
Creazione di spazi di riflessione sulle identità e i ruoli attribuiti o imposti dalla società e dalla cultura di appartenenza,spesso latori di dinamiche di oppressione, discriminazione e violenza.
Metodologia: Si forniscono elementi culturali circa le differenze di genere, ribadendo il“diritto di cittadinanza”per ogni identità sessuata/sessuale,e tentando di“ribaltare”miti e stereotipi culturalmente e socialmente diffusi circa la presunta inferiorità delle donne.
Si colloca in questo contesto la fase del progetto“L'altra faccia della Storia”, ovvero la Storia delle donne spiegata ai ragazzi e alle ragazze.

MODULO6: Stage(h40) Contenuti:Lo stage potrà essere svolto presso le strutture in cui si opera o presso la cooperativa sociale BeFree,specializzata nel contrasto alla violenza di genere,tratta sessuale e discriminazioni.

Metodologia:
Esercitazioni Pratiche.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto