TDI Nitrox diver

2000 Sub Padova
A Padova

200 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Padova
  • Durata:
    3 Settimane
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso insegna a comprendere i vantaggi, i rischi e le corrette procedure per l'utilizzo di miscele Nitrox dal 22 al 40% di Ossigeno.
Rivolto a: Tutti i subacquei con una certificazione di primo livello, di qualsiasi didattica, possono accedere a questo corso.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Padova
Via Naccari, 37, 35136, Padova, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

# L'allievo deve: avere un'età minima di 15 anni; # essere certificato Open Water Diver, oppure essere in corso di svolgimento di un corso Open Water Diver.

Programma

Il Nitrox è una miscela gassosa respiratoria, formata dagli stessi gas che si trovano normalmente nell'aria che respiriamo (composta da circa il 78% di azoto, 21% di ossigeno, 1% di gas rari, e che viene detta normossica) ma miscelati in percentuali diverse, allo scopo di diminuire il rischio di malattie da decompressione oppure di aumentare i tempi della curva di sicurezza.

I vantaggi dell'utilizzo corretto del Nitrox in immersione sono molteplici. Innanzitutto, respirare una miscela che contiene una minore percentuale di azoto riduce l'assorbimento di questo gas da parte dei tessuti: di conseguenza, sarà possibile aumentare i tempi di fondo entro la curva di sicurezza, oppure, a parità di tempi, di ridurre il rischio di comparsa di sintomi di MDD. Ad esempio, in un'immersione a 27 metri di profondità potremmo stare al massimo 25 minuti per rimanere in curva di sicurezza respirando aria normale, mentre con una miscela EANx36 potremo stare sul fondo per ben 40 minuti.
Nel caso di immersioni ripetitive, l’uso del Nitrox diminuisce anche il tempo di intervallo di superficie tra un'immersione e l'altra, oppure permette di prolungare i tempi di immersione mantenendo gli stessi intervalli di superficie.
Inoltre, anche se non è stato provato scientificamente, sembra che in molti casi si provi una minore sensazione di stanchezza e sonnolenza al termine dell’immersione, rispetto all'utilizzo di normale aria compressa.

Ma come sempre, non è tutto oro quello che luccica, e l'utilizzo del Nitrox comporta anche svantaggi e pericoli che è fondamentale conoscere e controllare.
Ecco perchè è assolutamente necessario frequentare un apposito corso per imparare ad effettuare i necessari calcoli delle percentuali dei gas in relazione a profondità, tempo, ecc., e poter immergersi in Nitrox in sicurezza e tranquillità, senza il rischio di poter incorrere in pericolosi incidenti.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto