La Valutazione Delle Capacita' Genitoriali nei Casi di Maltrattamento e Abuso-lo Psicologo

La Strada
A Milano

450 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Per professionisti
  • Milano
  • Durata:
    5 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Gli operatori dei vari servizi spesso avvertono la necessità di possedere metodi e strumenti per adempiere ai compiti valutativi. Il percorso formativo, vuole essere un'occasione per rivisitare i temi della presa in carico valutativa, con nuovi spunti che riguardano sia i genitori sia il bambino.
Rivolto a: psicologi e psicoterapeuti.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
via Pacini, 20, 20131, Milano, Italia
Visualizza mappa

Professori

Cesira Di Guglielmo
Cesira Di Guglielmo
psicologa, psicoterapeuta

Dante Ghezzi
Dante Ghezzi
psicologo, psicoterapeuta

Elisabetta Pozzi
Elisabetta Pozzi
assistente sociale

Marinella Malacrea
Marinella Malacrea
neuropsichiatra infantile, psicoterapeuta

Ulla Seassaro
Ulla Seassaro
psicologa, psicoterapeuta

Programma

Prima giornata: 26 settembre 2011

Caratteristiche della famiglia maltrattante e abusante. I contesti di valutazione con particolare attenzione a quello coatto. Il processo di valutazione

  • Caratteristiche della famiglia maltrattante
  • La sfida alla trattabilità della famiglia maltrattante
  • La valutazione: da fotografia a film
  • I diversi contesti e le ricadute sul processo di valutazione
  • Esemplificazione di casi clinici con sedute familiari

Docente: Dante Ghezzi, psicologo e psicoterapeuta

Seconda giornata: 14 ottobre 2011

Il ruolo dell’assistente sociale nella valutazione della ricuperabilità genitoriale. La protezione, il mandato dell’autorità giudiziaria ed il progetto di intervento: come coniugare l’intervento sul singolo e la progettualità sul minore e la sua famiglia.

  • L’indagine psico-sociale: competenze specifiche e bisogno di integrazione
  • I fattori di rischio e di protezione per il bambino e la famiglia
  • Come lavorare nella coazione: gli strumenti delle specifiche professionalità
  • Chi spiega ai bambini? Come diversificare l’intervento con i minori a seconda delle competenze professionali nelle equipe di tutela

Docente: Elisabetta Pozzi, assistente sociale

Terza giornata: 9 novembre 2011

Il ragionamento psicodiagnostico come strumento per il cambiamento

  • Tempi e strumenti testali della valutazione
  • Elementi prognostici
  • La restituzione della psicodiagnosi nel percorso complessivo di valutazione

Docente: Cesira Di Guglielmo, psicologa e psicoterapeuta

Quarta giornata: 23 novembre 2011

Motivare al cambiamento

  • Il ruolo e i vissuti del bambino nel percorso di valutazione della recuperabilità genitoriale
  • Valutare in parallelo i diversi membri della famiglia
  • Contrasto alla negazione

Docente: Ulla Seassaro, psicologa e psicoterapeuta

Quinta giornata: 19 dicembre 2011

Valutazione del genitore potenzialmente protettivo

  • Riconoscere l’esito del trauma nel genitore
  • La relazione coi figli

Docente: Marinella Malacrea, neuropsichiatra infantile, psicoterapeuta


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto