Web Graphic Expert And Web Developer

Master Academy ®
A Gravina di Catania

2.990 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Gravina di catania
  • 120 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: A Programmare e costruire un sito web con anche a livello grafico.
Rivolto a: chi vuole intraprendere la Professione del WEB MASTER e di Programmatore WEB.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Gravina di Catania
Via Emanuele Cutore 62, 95030, Catania, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Studi inerenti

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Professori

Rosario Peditto
Rosario Peditto
Prof.

Programma

PHOTOSHOP

  • Introduzione a Photoshop ( Cenni sull'evoluzione)
  • L'ambiente di lavoro
  • Le barre e la loro utilità
  • Personalizzazione dell'ambiente di lavoro
  • Le immagini (Dimensioni, risoluzione e formati)
  • Selezione e i canali
  • I livelli ( Operazioni di inserimento, duplicazione livelli, ...)
  • Il testo, il paragrafo (Formattazione del testo e del paragrafo)
  • Colori di riempimento e sfumatura
  • Tecniche di colorazione e regolazioni avanzate ( Bilanciamento colore, tonali/saturazione, …)
  • Tecniche avanzate di selezione oggetti
  • Tecniche di fotoritocco
  • Filtri speciali

DREAMWEAVER

  • Introduzione a Dreamweaver (Cenni sull'evoluzione)
  • L'ambiente di lavoro
  • Le barre e la loro utilità (Barra Documento, Barra Inserisci, Barra del Codice, etc.)
  • Personalizzazione dell'ambiente di lavoro
  • Impostazioni generali di una pagina ( definizione dei tag e delle proprietà di una pagina)
  • Immagini e Link ( Gestione delle immagini e delle mappe, Gestione dei Link e Ftp, email, …)
  • Le Tabelle (Gestione delle propietà, operazioni su righe, colonne e celle)
  • I Layout (Definizione e operazioni attraverso i Layout)
  • I livelli ( Introduzione, le proprietà ed il loro utilizzo)
  • Operazioni su oggetti multimediali ( inserimento di elementi in flash, java, … )+
  • Dreamweaver e i fogli di stile

HTML

  • Funzionamento del World Wide Web
  • Cenni sulla storia del linguaggio
  • La struttura di una pagina Web
  • I Tag: la loro importanza ed il loro utilizzo
  • Formattazione del carattere (tag fisici e tag logici)
  • Formattazione del paragrafo
  • I Link
  • Le immagini
  • Le Tabelle
  • I Form

CSS

  1. I principali editor CSS
  • Introduzione
  • Notepad
  • Top Style Lite
  • Altri editor CSS
  1. CSS - Implementare il codice
  • Regole sintattiche e semantiche dei CSS
  • Fogli di stile in linea
  • Fogli di stile interni
  • Fogli di stile esterni
  • Individuare il dispositivo in uso con l'attributo media
  1. CSS - Principi e funzionalità
  • L'ereditarietà
  • Le classi
  • Gli ID
  • La concatenazione
  • Le pseudo classi
  • Le rules
  1. CSS - Elementi di base
  • Gestione di colori e sfondi
  • Formattazione del testo
  • Giustificazione del testo
  • Stilizzazione degli elenchi
  • Stilizzazione dei link
  1. CSS - Il box model
  • Cos'è un box
  • Gestione degli spazi e dei margini
  • Gestione dei bordi
  • Posizionamento, visualizzazione e dimensionamento degli elementi
  1. CSS - Altri elementi stilistici
  • Il cursore del mouse
  • Le barre di scorrimento del browser
  • Stilizzazione dei form
  • Stilizzazione corretta del body di una pagina
  1. Tutorial CSS - Creazione di un layout table-less
  • Introduzione
  • La pagina XHTML
  • Il foglio di stile CSS
  • Conclusioni e spunti
  1. Accessibilità delle pagine Web
  • Il concetto di accessibilità
  • Le accesskey e i menu
  • Le accesskey e i form
  • Pagine ad alta leggibilità
  • Sfruttare gli acronimi
  1. CSS2 - Stampa e multimedia
  • Gestione della stampa con i CSS
  • Gli aural CSS: fogli di stile per i documenti audio
  1. Tutorial CSS - Un menu con i CSS ed XHTML
  • Introduzione
  • La pagina XHTML
  • Il foglio di stile CSS
  • Conclusioni e spunti

LINGUAGGI DI PROGRAMMAZIONE - MTA Web Development Fundamentals (98-363)

  • perchè studiare i linguaggi di programmazione; breve storia dell'evoluzione dei linguaggi di programmazione
  • Controlli automatici di correttezza dei programmi
  • Macchine di Turing, Goedelizzazione e Turing-equivalenza; Funzioni parziali ricorsive, funzione parziale "inversione" e funzione "arresto"; tesi di Church
  • Sintassi dei linguaggi di programmazione: grammariche e BNF. Compilazione e interpretazione di un linguaggio di programmazione.
  • Fasi di un compilatore. Analisi lessicale e sintattica. Lex e Yacc (Flex e Bison). Semantica di un linguaggio.
  • Semantica assiomatica di un linguaggio di programmazione.
  • Nomi, variabili, associazioni (binding), campo di visibilità, tipi. Gestione della memoria.
  • Tipo di dato. Equivalenza e compatibilità tra tipi. Linguaggi fortemente tipati.
  • Abstract Data Types, esempio dello Stack
  • Programmazione orientata agli oggetti: binding dinamico, type checking e polimorfismo; membri statici. Supporto all'object orientation in C++, Java e C#. Generics e generic programming (cenni).
  • La programmazione concorrente in Java e C sharp, concorrenza a livello di istruzioni, High Performance Fortran (esempi).
  • Programmazione dichiarativa, programmazione logica e programmazione in Prolog. Richiami di calcolo predicativo, algoritmo di resolution. Funzionamento di un interprete Prolog. L'ambiente SWI.
  • Programmazione in Prolog

FLASH

  • Introduzione su Flash
  • Ambiente di lavoro
  • Le barre e la loro utlita'
  • Concetti di immagine raster e immagine vettoriale, concetti di frame
  • Stage, linea temporale, frame, Livelli e layer
  • Inserimento e manipolazione di testo ed immagini
  • Creazioni di forme
  • Interpolazione Movimento
  • Interpolazione Forma
  • Linee guida e maschere livello
  • I Simboli: clip filmati, pulsanti e grafici
  • Effetti di animazione
  • Brevi cenni sull'action script
  • Esportazione di file in diversi formati
  • Personalizzazione dell'ambiente di lavoro


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto