Wimax in Italia: The Day After-28/03/08

Business International S.p.a.
A Roma

900 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Evento
  • Roma
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: sapere che cosa accadrà in Italia all’indomani dell’assegnazione dei diritti d’uso -conoscere le strategie che saranno messe in atto da chi si aggiudicherà le licenze -comprendere come si organizzeranno i diversi player, operatori, costruttori di infrastrutture e di reti, ISP, e tutti gli addetti al settore -definire i modelli di business più rispondenti alle loro strategie.
Rivolto a: Amministratore Delegato Direttore Generale Chief Information Officer ICT Director Direttore Strategie Direttore Marketing Direttore Sales Direttore Network Direttore Tecnico Project Manager Responsabile di Rete Rappresentanti PA locale e centrale.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
n.d, 00100, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

8.30
Registrazione dei partecipanti e Welcome Coffee
9.00
Apertura dei lavori a cura del Chairman
9.10
WiMax: Ambizioni e Realtà. Una dettagliata valutazione del mercato in Europa e nel Mondo
Kenneth Ashworth, Director, WiMax Day
I Sessione: Gli aspetti regolatori e normativi in Italia e le questioni ancora aperte sull’utilizzo del WiMax nella banda dei 3.5 GHz
9.50
Gli aspetti regolatori del WiMax in Italia (delibera n. 209/07/CONS) e le questioni ancora aperte. Il WiMax sarà anche mobile?
Giancarlo Innocenzi Botti-, Commissario, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni
10.30
Politiche dello spettro
Innocenzo Genna, Chairman, ECTA European Competitive Telecommunications Association
10.50
Il bando di gara del Ministero delle Comunicazioni. Esito della gara
11.15
Coffee Break
II Sessione: Tecnologia: opportunità e criticità
11.30
Progettazione e realizzazione delle reti WiMax in Italia. Saranno garantite solo connessioni fisso/nomadiche o anche mobili oppure saranno realizzate solo le prime?
- WiMax per impieghi fissi (FWA), nomadici (NWA), mobili (MWA)
- WiMax per rete di accesso o rete di trasporto?
- WiMax e backhauling
- Difficoltà tecniche nella progettazione e realizzazione delle reti WiMax in Italia: problemi derivanti dalle caratteristiche geografiche ed orografiche del nostro Paese
- Analisi della copertura
- Analisi delle interferenze
Luciano Bordoni, Wireless Market Development, Nortel
Saverio Garramone, Selex Communications
Enrico Lorenzoni, Subject Matter Expert & Solution Architect, Nokia Siemens Networks
Maria Missiroli, Fondazione Ugo Bordoni
Guido Tripaldi, Presidente, Voipex
11.30
Mercato WiMax e Trend tecnologici
12.45
Comparazione tra WiMax ed altre tecnologie wireless
- Analisi dei punti di forza e di debolezza del WIMAX
- WiMax e Wi-Fi
- WiMax e HiperLan
- WiMax e UMTS
- WiMax e WiBro
- Fattori che possono ostacolare il successo del WiMax Mobile in Italia: il rapporto tra la tecnologia WiMax e le altre tecnologie BWA (2.5 G, HSDPA)
- WiMax e lo status Imt-2000 assegnato dall’Itu
Giorgio Andreoli, Director, Strategic marketing, Ericsson
Giuseppe Bonacina, Director Professional Services, BT Italia
13.30
Colazione con Ospite d’onore
III Sessione: Dinamiche e Nuove Strategie di Mercato
14.30
WiMax. Business Case Model
15.00
WiMax. Analisi di mercato, modelli di business, servizi offerti
L’imminente assegnazione delle licenze introdurrà nuovi attori di mercato e consoliderà operatori già affermati, ma per entrambi la pianificazione di un modello di business sostenibile diventerà uno dei principali temi caldi da affrontare.
- Analisi e segmentazione del mercato: urbano, suburbano, extraurbano e rurale
- Profili dell’end-user: residenziale, mobile, business, PA
- Analisi dei business plan relativi ai vari scenari di mercato ipotizzabili
- Modelli di business, strategie, investimenti e revenue
- Quali saranno i servizi offerti? Servizi base:Voce (VOIP) e Dati (Accesso Internet Veloce)
- Servizi avanzati (Mobile TV, IPTV) e Mobile Office, web conferencing, videomessaging
Stefano Pileri, Chief Technology Officer, Telecom Italia-
15.45
Il punto di vista degli operatori che non hanno partecipato all’asta per l’assegnazione delle frequenze.
Massimo Arciulo, Planning and Business Intelligence Director, Wind
Giuseppe Bonacina, Director Professional Services, BT Italia
Guido Roda-, ICT Services Director, Fastweb
16.30
Il WiMax ed i progetti di cittadinanza digitale. Possibili scenari applicativi e servizi offerti
Il WiMax è utile per i progetti di cittadinanza digitale? Già adesso ci sono reti cittadine a Bologna, Milano, Roma, che sfruttano tecnologie wireless basate su frequenze libere (per le quali non è necessaria licenza) come il WiFi e l'Hiperlan. Il WiMax potrebbe tuttavia consentire di realizzare ed offrire servizi più innovativi e utili per il cittadino.
- Quali saranno i servizi offerti?
- Per la Pubblica Sicurezza e Protezione Civile una vasta gamma di servizi che vanno dal tracking degli spostamenti, al monitoraggio delle condizioni del terreno, delle acque ecc.
- Campi applicativi: eLearning, eHealth, Video sorveglianza, eGovernment
Gianni Celata, Presidente, Roma Wireless
17.30
Dibattito e conclusioni
17.45
Chiusura dei lavori a cura del Chairman
- in attesa di conferma


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto