Yacht Design Master

Istituto Quasar Design University
A Roma

8.700 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Roma
  • 384 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master permette di entrare in contatto con il mondo della produzione industriale delle imbarcazioni, passando attraverso la tutela dell'idea progettuale e del patrimonio ambientale e dei mari, e di conseguire la certificazione ufficiale Rhinoceros, grazie alla didattica certificata dell'Istituto Quasar, Authorized Rhino Training Center.
Rivolto a: Il Master è rivolto a laureati e laureandi in Architettura, Ingegneria civile, Architetti junior e Designer, ai professionisti del settore e a tutti quei progettisti che abbiano una valida conoscenza della materia sulla cui base incrementare le competenze sia come strumento del proprio lavoro che come ambito di ricerca. I progetti migliori e meritevoli verranno pubblicati sulle riviste di settore interessate, tra cui NAUTICA e NAUTECH; sul sito dell'Istituto Quasar; utilizzate per eventuali mostre ed eventi in Italia e all'Estero e pubblicità sulle testate di settore. Nel Master è inclusa la licenza Rhinoceros student. Iscrizione automatica all'As.Pro.Na.Di a carico dell'Istituto Quasar. L'Istituto Quasar è ARTC - Authorized Rhino Training Center e rilascia la certificazione ufficiale Rhinoceros.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
VIA NIZZA 152, 00198, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Abilità di disegno tecnico, informatica di base, dimestichezza software grafici e conoscenza CAD 2D.

Professori

Franco Gnessi
Franco Gnessi
Architetto

Programma

PATROCINATO DALL'ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI DI ROMA E PROVINCIA e DA AS.PRO.NA.DI. (Associazione Progettisti Nautica da Diporto)

MASTER IN YACHT DESIGN Industrial process: dal tavolo da disegno alla produzione industriale

Per navigare in “buone acque”, progettiamo lo scafo giusto” Trasformare la crisi della nautica da diporto in una nuova opportunità professionale è possibile ed è il punto di forza dell'Istituto Quasar, dal 1987. Il mondo della nautica da diporto ha subito nel 2009 un colpo durissimo e ne hanno risentito produttori e progettisti con tutto l'indotto connesso. Ecco perché al Quasar si è voluto guardare al futuro della progettazione nautica per anticiparne le necessità, rivedendo completamente e radicalmente l'offerta formativa, concentrandosi sulle reali necessità del mercato per i prossimi 10 anni, ovvero non solo scafi innovativi e propulsione alternativa, ma anche contenuti e strumenti tecnologici realmente efficaci rispetto agli obiettivi industriali. Pensare un'imbarcazione, progettarla e disegnarla non è un'attività ludica o fine a se stessa, ma deve essere coerente con le problematiche aziendali.

OBIETTIVI

Il corso si prefigge di dare una preparazione di base a tutti quei soggetti che si affacciano alla progettazione navaledurante o dopo il conseguimento di un corso di laurea in architettura, disegno industriale ed ingegneria eprofessionisti del settore. Si darà la possibilità di avere un riconoscimento anche e soprattutto ai fini di unapresentazione del proprio curriculum professionale.

A CHI E' RIVOLTO

Il Master è rivolto a laureati e laureandi in Architettura, Ingegneria civile, Architetti junior e Designer, aprofessionisti del settore e a tutti quei progettisti che abbiano una valida conoscenza della materia sulla cui baseincrementare le competenze sia come strumento del proprio lavoro che come ambito di ricerca. In assenza di talirequisiti la direzione didattica si riserva di valutare l’ammissione, previo colloquio individuale.


PROGRAMMA E STRUTTURA DEL MASTER

Il master è strutturato in tre moduli, propedeutici e consequenziali, di 12 lezioni e una visita esterna cadaunopresso i cantieri, cui è possibile iscriversi separatamente:

MODULO A “Introduzione allo Yacht Design-interior, yatch design, cad drawing”

MODULO B “Architettura navale fluidodinamica, carene, sovrastrutture, impianti”

MODULO C “Produzione industriale, cantiere, progettazione one-off e refit”

Al termine del master completo gli studenti presenteranno un proprio progetto che verterà su un’imbarcazione avela o a motore. Gli studenti termineranno il percorso formativo in tempo per partecipare al concorso Diporthesis.


Il master consta di:

• lezioni frontali, in cui verrà sviluppato l'intero processo produttivo di un'imbarcazione, inclusa lapresentazione finale del progetto;

• lectio magistralis specialistiche cui è possibile partecipare indipendentemente dal corso intero

• incontri tra briefing, presentazioni e conferenze stampa dedicate alla promozione dei progettirealizzati; visite ai cantieri, anche queste ad accesso indipendente.

Grande importanza sarà data ai temi del project management e della riproducibilità industriale. Il taglio del corsosarà quello di portare lo studente ad un reale contatto con il mondo della produzione industriale delle imbarcazionipassando attraverso la tutela dell’idea progettuale e, non ultima, la tutela del patrimonio ambientale e dei mari.Tra gli argomenti: l'uso efficace degli strumenti CAD (con Rhinoceros e Autocad); la scelta del metodo progettualepiù indicato al fine di costruire delle superfici adatte al trasferimento CAM, per la fresatura dei pezzi; la definizionedelle caratteristiche idrostatiche ed idrodinamiche passando ovviamente per il calcolo dell'assettodell'imbarcazione, delle potenze applicabili e dello studio dell'armo più efficiente nel caso si tratti di imbarcazionia vela; project management e riproducibilità industriale, tutela dell’idea progettuale e del patrimonio ambientalee dei mari.


COORDINAMENTO DIDATTICO E PROGETTUALE

Il coordinamento didattico e progettuale è a cura dello staff tecnico dello studio Dynaship Yacht Design dell'Arch.Franco Gnessi e del Dott. Roberto Ciavardini. Data l'importanza dei temi affrontati, tutti docenti coinvolti sonoscelti con cura tra le fila dell’As.Pro.Na.Di, l'Associazione dei Progettisti della Nautica da Diporto, alla quale si èrichiesto e dalla quale si è ottenuto il patrocinio. Questo garantisce anche, attraverso l’iscrizione all’associazione,un reale riconoscimento e rapporto con colleghi e produttori.


SVOLGIMENTO DELLA DIDATTICA

Il corso si svolgerà presso l'Istituto Quasar, Via Nizza 152, Roma nell’arco di un anno, comprensivo di visite pressostrutture operative nel settore e consulenze di tipo strutturale e legale. Le lezioni si svolgono in aule attrezzate conpersonal computer (dedicati ad ogni corsista) dotati dei software previsti (Microsoft Excell, Rhinoceros, RhinoMarine, V-Ray). Tutoraggio on line sulle esercitazioni fuori dall'orario didattico.


PUNTI DI FORZA

• Patrocinio dell'Ordine degli Architetti di Roma e provincia• Patrocinio dell’As.Pro.Na.Di (Associazione Progettisti Nautica da Diporto)

• Iscrizione all'As.Pro.Na.Di. a cura e spese dell'Istituto Quasar

• Pubblicazione dei progetti migliori e meritevoli sulle riviste di settore interessate, tra cui NAUTICA eNAUTECH, sul sito dell'Istituto Quasar e utilizzazione per eventuali mostre ed eventi in Italia eall'estero e pubblicità sulle testate di settore

• Tutoraggio on line sulle esercitazioni fuori dall'orario didattico.

• Licenza Rhinoceros student inclusa

• Stage formativo a fine corso di 2 mesi ai 2 migliori diplomati


CURRICULUM

Il master è attivo dal 1995 ed è stato il primo master di questo genere realizzato in Italia. L'edizione 2009/2010 havisto i progetti di due studenti sul podio del concorso "Diporthesis"


ESAMI, VERIFICHE E TITOLO RILASCIATO

Al termine della formazione è prevista una final review per il rilascio dell'attestato Master.Inoltre verrà rilasciato un certificato ufficiale McNeel di 2° livello per il corso di Rhinoceros.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo :

rate mensili o personalizzate


Osservazioni:

Il master è attivo dal 1995 ed è stato il primo master di questo genere realizzato in Italia. L'edizione 2009/2010 ha visto i progetti di due studenti sul podio del concorso "Diporthesis".


Stage:

Stage retribuito per 3 mesi ai 2 migliori diplomati alla fine del corso.


Alunni per classe: 12
Persona di contatto: Elisabetta Possenti

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto